BigHistorySite.com

Nota: Questa è una traduzione automatica. Ci possono essere inesattezze.

torna alla: e cose di sintesi

 

Introduzione

Vivere l'esistenza Triple

da William McGaughey

 


Ho usato per essere un grande filosofia al college. Ricordo di aver letto sui filosofi greci presocratici. Stavano cercando di scoprire sostanze di base da cui è stato fatto il mondo. Talete, il padre della filosofia greca, pensava che il mondo era fatto di acqua. Anassimene pensato che fosse fatta d'aria. Eraclito pensato che il fuoco era la sostanza primordiale. Un altro filosofo, forse Empedocle, pensato che fosse la terra. Questi erano i classici "quattro elementi" di esistenza naturale.

La conoscenza scientifica è notevolmente aumentato negli 2.500 anni da quando i filosofi greci hanno vissuto. Oggi sappiamo che il mondo è più complicato di quello che una volta si pensava. Non c'è sostanza primordiale quanto tale. Sappiamo che gli oggetti fisici sono fatti di vari tipi di atomi e molecole. La molecola di DNA, che ha miliardi di atomi nella sua catena a doppia elica, governa la generazione della vita. Le leggi della fisica, della chimica, della biologia e danno una comprensione più completa di quello che comprende il mondo.

Eppure tali domande come quelle che i filosofi presocratici chiesto accese una grande curiosità che ha portato ad altri tipi di conoscenza. Pitagora, in Italia, pensava che il mondo era fatto di numeri. Influenzato da lui, così come da Socrate, Platone pensava che il mondo è stato creato da idee o forme. Mente si sono associati con la realtà. Aristotele, che era allievo di Platone e anche il tutore di Alessandro Magno, ha adottato un approccio più empirico alla scienza. Ha raccolto strani oggetti da luoghi lontani visitati dagli eserciti di Alessandro e ha cercato di produrre conoscenza studiando queste cose.

Aristotele diceva che non potevamo sapere ciò che una cosa è stato fino a quando abbiamo capito perché è entrato in essere. Egli ha individuato quattro "causa" per spiegare la sua esistenza: (1) la causa materiale, (2) la causa formale, (3) la causa efficiente, e (4) la causa finale. Tutti, ma il secondo è relativo al proposto l'analisi qui. La causa materiale indica quale sostanza la cosa è fatta. La causa efficiente è quello che "causato" che sia. La causa finale sarebbe lo scopo per cui esiste la cosa, rilevante sia ai prodotti di fabbricazione e alla tendenza biologica dei semi.

Io porto i Greci a suggerire che è giunto il momento per un nuovo scoppio di curiosità. Vorrei quindi proporre un nuovo schema di elementi. Questo non è destinato ad aumentare la conoscenza scientifica, ma può aiutare a portare a casa la conoscenza di persone e fare la nostra situazione sulla terra più comprensibile. Quindi ecco qui:

Tutto intorno a noi in questo mondo è costituito da uno o più dei tre elementi: la materia, la vita, e il pensiero. La materia è sostanza fisica, fatta di atomi e molecole. La vita è un particolare tipo di materia, fatta di DNA, RNA, proteine, e altri prodotti chimici. La sua esistenza comporta un ciclo di vita, con un inizio e una fine e una media di perpetuare la specie. Il pensiero è un elemento che nasce dalla attività cerebrale di particolari animali, specialmente gli esseri umani. Nel senso qui utilizzato, tuttavia, è un'attività che nasce dal pensiero collettivo dell'umanità diretto attraverso la tecnologia per creare somethingin questo mondo.

Che propongo qui una serie di esercizi per rendere la natura tripartita dell'esistenza umana più evidente. Attraverso questi esercizi, le persone diventeranno più consapevoli del mondo che li circonda. Saranno impegnati in pensiero analitico che aumenta la comprensione. Invece di percepire il mondo come una macchia, vedranno come ogni oggetto nel mondo è costituito da materia, della vita e del pensiero, separatamente o insieme.

Alcuni oggetti sono pura materia, alcuni sono vita pura, e alcuni sono puro pensiero. Noi prenderemo in considerazione esempi di ciascuno. Ma la situazione più interessante coinvolge ibridi di questi tre elementi. Alcuni oggetti sono un ibrido di materia e pensiero. Alcuni sono un ibrido di vita e di pensiero. Alcuni sono un ibrido di tre elementi - la materia, la vita, e il pensiero. Non c'è ibrido della materia e della vita, come tale, poiché tutta la vita consiste anche di materia. Vita pura avrebbe descritto questo tipo di essere.

Se questo sembra piuttosto confusa, lasciatemi spiegare. Tutto ciò che esiste fisicamente in questo mondo è materia, se la materia puro o ibrido con un altro elemento. La vita è una creatura, vivo o morto, che ha il DNA o RNA molecola, sia vegetale, animale o microbo. Può anche essere un prodotto di vita, come il guscio lasciata da un pesce shell dopo che è morto. Se una creatura vivente ha contribuito a creare qualcosa che non sarebbe altrimenti esistito, si tratta di un ibrido della materia e della vita. A meno che non si limita al cervello, il pensiero è anche noto attraverso il suo materiale prodotto. È un ibrido con la materia, con la vita, o forse con entrambi. Se il pensiero ha contribuito a creare un oggetto particolare, l'oggetto è un ibrido di pensiero e di qualcos'altro. Questo perché il pensiero ha contribuito a causare questa cosa sia.

Vi faccio un esempio. Sto cercando a un tavolo di legno. Questo oggetto rappresenta un ibrido di materia, della vita e del pensiero. Come mai? In primo luogo, la tabella consiste di materia. La sostanza è costituito da atomi e molecole che permettono di esistere fisicamente. In secondo luogo, la tabella consiste di vita. Questo perché è in legno e legno proviene da alberi. Alberi viventi producono legno. Il legno è raccolto da alberi morti, ma è ancora un prodotto di vita. In terzo luogo, la tabella è stata creata dall'applicazione del pensiero umano. Un produttore di mobili ha preso legno grezzo, tagliato, assemblato i pezzi in vari modi, e quindi modellato la tavola secondo un certo disegno. Il suo produttore ha creato la tabella per uno scopo, sapendo come sarebbe stato creato e quale sarebbe il prodotto finale. La tabella che vediamo è quindi anche un prodotto del pensiero.

Non tutti gli oggetti in questo mondo è così facile da spiegare. Ma in questo mondo dell'Esistenza Triple, il mondo e tutto ciò che è fatto di materia, la vita, o pensiero. Guarderemo oggetti particolari e decidere quale di questi tre elementi che rappresentano. Lo scopo è quello di rendere gli studenti più consapevoli del mondo che li circonda e stimolare a pensare a queste cose.

Il miglior esempio di pura materia che posso immaginare è l'acqua. L'acqua liquida può essere tenuto in un contenitore di vetro. Ma l'acqua esiste anche in forma solida e gassosa. Acqua solidificata è il ghiaccio. Esiste acqua gassosa in forma di vapore, una sostanza invisibile, o nei gas parzialmente condensati come quello che vediamo in nubi.

Ovunque acqua proviene direttamente dalla natura, sarebbe considerata pura questione - H2O pura, costituita da due atomi di idrogeno e un atomo di ossigeno legati insieme in una molecola. Tuttavia, quello che sembra essere semplice acqua potrebbe essere un ibrido con il pensiero. Ad esempio, posso fare i cubetti di ghiaccio in un frigorifero. L'acqua del rubinetto viene versato in uno stampo di plastica e mettere in freezer. Dopo poche ore, abbiamo cubetti di ghiaccio. Ogni cubo sarebbe un ibrido di materia e pensiero, perché il pensiero umano ha creato i cubetti surgelati in una particolare forma e sostanza. Esagerato anche se può sembrare, questo è il senso in cui viene utilizzato il pensiero. Il pensiero è un agente causale che ha contribuito a creare l'oggetto che vediamo.

Non voglio essere troppo esigente con le definizioni. Ad esempio, l'acqua del rubinetto non è acqua direttamente dalla natura, perché passa attraverso sistemi fognari municipali. Usando conoscenza delle tecniche di risanamento, alcune sostanze chimiche sono stati usati per pulire e purificare l'acqua prelevata nel sistema. Inoltre, nonostante i nostri sforzi, l'acqua del rubinetto contiene piccoli microbi che rappresentano varie specie di vita. I vasti oceani della terra brulicano di vita, ma, in generale, gli oceani stessi sono costituiti da acqua mescolata con il sale e altre sostanze chimiche. Nel mio libro, questo è abbastanza vicino per essere considerato materia in una forma pura. Tecnicamente, tuttavia, se l'acqua deve essere pura materia, dovremmo prendere la sua sostanza direttamente dalla natura come l'acqua raccolta in un contenitore dopo una pioggia o ghiaccioli appeso a una grondaia o il ramo di un albero.

Naturalmente, materia pura include anche sostanze diverse d'acqua. Esso comprende rocce presenti sulla superficie terrestre nonché metalli o composti metallici e azoto o anidride carbonica nell'aria. Si può discutere se l'anidride carbonica è verificato naturalmente o è un ibrido con la vita, essendo un sottoprodotto animale attività, o anche se si tratta di un prodotto del pensiero attraverso il processo di combustione di combustibili fossili. Rock è pura materia quando osservato dal lato di una scogliera di montagna o quando diventa sabbia in una spiaggia o ciottoli in un ruscello. Quando è contenuto in calcestruzzo, è un ibrido di materia e pensiero.

Ora passiamo alla vita. Se ho posto un cervo o un orso in natura, si tratta di un campione puro di vita. Il mio cane è anche un esemplare di vita. Tuttavia, i cani non si verificano naturalmente allo stato selvatico; essi sono il prodotto finale di un lungo processo di allevamento che ha avuto inizio con i lupi. Il pensiero umano è intervenuta nel processo di selezione naturale. Pertanto, i cani sono un ibrido di vita e di pensiero. Dal momento che esiste tutta la vita in un ibrido con la materia, i cani combinano i tre elementi della materia, la vita, e il pensiero. Scoiattoli, d'altra parte, vivono vicino agli uomini, ma non vorrei considerarli un ibrido poiché l'umanità ha avuto poco o nessun ruolo nella creazione di loro specie.

La vita può anche essere un ibrido con il pensiero, quando l'oggetto in questione contiene prodotto della vita piuttosto che essere l'intera creatura vivente. Qualsiasi cosa fatta di pelle, o di lana, o cotone, o dei capelli, o di osso, o shell, o qualsiasi altra cosa che un corpo vivente ha prodotto sarebbe un ibrido di vita, insieme con la materia e il pensiero. Sarebbe integrare quest'ultimo se il materiale originato-vita fosse modellato in un oggetto utile attraverso la progettazione e il lavoro umano. D'altra parte, se l'oggetto fabbricato erano costituite di materiali sintetici, sarebbe un ibrido solo di materia e vita se sono stati utilizzati esclusivamente materiali inorganici.

I prodotti di progettazione e fabbricazione umana sono molti. Tutto comportano la mescolanza del pensiero umano. Tuttavia, alcuni oggetti sono così complicati che è difficile dire che cosa è andato in loro fabbricazione. Questo è ciò che rende questo esercizio una tale sfida. Non è che l'esercizio aumenterà direttamente le conoscenze scientifiche, ma che fornisce una struttura per la domanda sulla natura delle cose nel nostro mondo. Per ottenere informazioni corrette in un caso particolare, potremmo a volte devono consultare il produttore di un componente, o il fornitore dei materiali utilizzati per rendere il prodotto. Per spiegare l'origine degli oggetti fisici attentamente e completamente rivelerà molto circa il mondo in cui viviamo. Sarà nutrire menti indagatrici.

All'altra estremità dello spettro abbiamo pensiero puro. Questo è pensato mescolate sia con la vita o la materia. Definizioni potrebbero dover piegare un po 'qui dal pensiero è un prodotto della vita. Ma non è necessariamente un prodotto fisico. I pensieri possono prendere posto all'interno della mente umana che non hanno alcuna presenza mondana. Tale sarebbe quello che noi chiamiamo "puro pensiero".

Chiudete gli occhi ed essere consapevoli di ciò che si stai pensando. Stai pensando di parole o una stringa di parole, o forse una melodia, o di una percezione visiva debole, o un rumore? Qualunque siano i pensieri che hai sarebbe un esempio di puro pensiero. Certo, è difficile da osservare pensiero dal momento che, nel momento in cui inizia a vedere esso, il pensiero originale scompare. In altre parole, se si pensa del pensiero stesso, il pensiero deve essere un oggetto all'interno di un altro pensiero e un solo pensiero può esistere in un dato tempo e luogo. Siete davvero pensando al ricordo di un passato pensiero quando si percepisce il pensiero al suo interno.

Tuttavia, questo tipo di pensiero esiste. Avete pensieri tutto il tempo. La maggior parte di essi rappresentano puro pensiero meno che il pensiero diventa uno strumento per cambiare il mondo. Se si vede il mondo attraverso gli occhi aperti o sente attraverso le orecchie, questo è anche il pensiero puro a meno che il pensiero è dato seguito in qualche modo. Allora diventa un agente di cambiamento. Il suo prodotto diventa un ibrido con la materia. Puro pensiero, essendo limitato a cervello di una persona particolare, non diventa parte del mondo che l'umanità abita perché non ha prodotto che può essere visto.

Molto di ciò che diventa un ibrido di pensiero è un prodotto del pensiero collettivo dell'umanità, piuttosto che il pensiero di una persona in particolare. Noi chiamiamo questo pensiero collettivo "tecnologia". Una certa persona può avere avviato e un'altra persona può aver usato per fare un oggetto, ma, in mezzo, sono state coinvolte molte persone diverse con molti pensieri diversi. Manufatti comportano generalmente l'uso della tecnologia. Molte persone diverse hanno messo insieme il prodotto nel processo di fabbricazione.

Con questa spiegazione, mi permetta di proporre un esercizio. Il docente terrà un oggetto fisico e chiedere un'analisi in termini di esistenza tripla. Non l'oggetto in questione rappresentano una forma pura di materia, la vita, o il pensiero; o è un ibrido tra due o più elementi? Lo studente dovrà prima cercare di rispondere a questa domanda. Allora lui o lei vi spiegherà la risposta. Perché questo è oggetto di un ibrido tra materia e pensiero, per esempio?

La spiegazione può essere breve o può richiedere molte informazioni a seconda della classe di assegnazione o la base dello studente di conoscenza. Qui è dove la discussione in aula può avere luogo. Gli errori possono essere fatti nelle spiegazioni. Ulteriori ricerche possono essere richiesti. A parte l'aspetto filosofico, l'esercizio porterebbe ad ulteriore acquisizione di conoscenze. Ma un semplice fuoco verrebbe mantenuto.

Preferirei avere una grande varietà di esempi da analizzare in questo modo. Ad esempio, si consideri una colazione frittella, studiare separatamente la farina di grano saraceno, il burro e lo sciroppo d'acero. Tenere un martello d'acciaio, o un pezzo di carta con testo stampato, o un paio di occhiali, o una piuma o mattoni, o una tazza di yogurt, o un bicchiere di birra. Quali elementi fanno comprendono? Oggetti di grandi dimensioni come le automobili, tuttavia, sarebbe probabilmente al di là della portata di studenti pre-universitari. Ma divertirsi facendo questo. Impegnarsi in un'ampia indagine e discussione.

Gli studenti possono anche immaginare di essere in "mondi" composto da ogni tipo di essere. Una persona che guida un cammello attraverso il deserto del Sahara sta vivendo un mondo di sabbia e dell'aria, sia materiali inorganici. Lo stesso vale per un velista attraversare l'oceano, tranne che l'acqua salata comprende terreno immediata. Qualcuno si avvicina alla vetta del Monte Everest vedrebbe roccia e neve. D'altra parte, un escursionista a piedi attraverso giungle vicino al Rio delle Amazzoni in Brasile o le foreste pluviali africane del Congo sarebbe stato circondato da varie forme di vita, in particolare alberi. Un cliente in un centro commerciale di periferia sarebbe che abitano per lo più un mondo artificiale - vale a dire, quello creato dai pensieri, soprattutto di come fare leva dollari sciolti da parte dei clienti. Ma il punto è che viviamo in tutti e tre i tipi di mondi in un modo durante la nostra vita. Il più delle volte non pensiamo della differenza di ambienti.

Gli scienziati termine i tre mondi il "Geosfera", "biosfera", e "noosfera", anche se tutti presenti insieme sulla superficie della terra. Come detto nel mio libro, Storia dell'Esistenza Triple, ognuno ha una storia della creazione. Il mondo fisico è iniziata 13,8 miliardi di anni fa con il Big Bang. Il mondo biologico è iniziata circa 3,5 miliardi di anni fa, quando le creature viventi prima apparizione sulla terra. Il mondo del pensiero umano ha cominciato gradualmente con lo sviluppo della specie umana diverse centinaia di migliaia di anni fa; e il pensiero collettivo, con le prime civiltà cinque o sei mila anni fa. Ma gran parte del cambiamento del nostro ambiente fisico si è verificato negli ultimi anni come città e paesi di origine antropica hanno eroso il paesaggio naturale.

L'umanità sarà presto necessario prendere in considerazione alcune domande di base. Pensiero e di vita non esistono da soli. Al momento attuale, il pensiero non può esistere senza la vita. La vita, a sua volta, non può esistere senza una quantità sufficiente di materiali per sostenersi, comprese le specie inferiori nella catena alimentare. Il rapido progresso nella popolazione umana e l'industrializzazione minaccia di esaurire le risorse naturali necessarie per sostenere la vita nelle sue forme attuali. Maggiore attenzione, quindi, deve essere dedicata alle questioni fondamentali dell'essere. Gli esercizi di cui sopra dovrebbero contribuire a stimolare quella consapevolezza.

 

torna alla: pagina principale ---torna alla: e cose di sintesi

 

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

Cinese semplificato - Indonesiano - Turco - Polacco - Olandese - Russo 

COPYRIGHT 2015 PUBBLICAZIONI di THISTLEROSE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

http://www.worldhistorysite.com/things-introductionf.html