WorldHistorySite.com

Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall' inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.

a: Pagina sommaria di previsione

 

Una sfida al modello occidentale della società: l'istruzione e opportunità economica

da William McGaughey

 

Noi popoli civili della terra di fronte ad una varietà di minacce al nostro modo di vivere. Il programma convegno cita alcuni di loro.

In primo luogo, i popoli occidentali affrontano fine alla sua epoca di dominanza come guerre, l'economia mondiale, e aumentando la consapevolezza di sé dei popoli nonwestern rappresentano una sfida alla loro posizione.

In secondo luogo, la religione dell'Islam ravviva la pratica della guerra religiosa e sfida i valori occidentali.

In terzo luogo, siamo di fronte ad una crisi ambientale che potrebbe minare il nostro benessere materiale.

In quarto luogo, il crescente potere della Cina e la Russia minaccia il dominio occidentale.

Quinto, l'immigrazione di massa e sfida multiculturalismo valori tradizionali nella società americana.

In sesto luogo, siamo di fronte a potenziali carenze di energia e di acqua.

Settimo, noi americani rischiano di diventare personalmente decadente come inseguimenti frivoli sostengono il nostro tempo libero e gravi problemi vengono ignorati.

Plaudo alla scelta del tema, ma penso che l'elenco delle minacce proposta non è abbastanza ampio. Come un ottavo tipo di sfida, vedo una minaccia per l'identità e la sopravvivenza della nostra civiltà attuale le cui istituzioni definizione si basano su istruzione e occupazione. Perché sta emergendo istituzioni che accompagnano l'uso diffuso delle nuove tecnologie di comunicazione che segnano l'avvento di nuove civiltà, uno dopo l'altro. Il nostro potrebbe essere destinato a cambiare.

civiltà mondiale è passato attraverso diversi cicli di crescita e decadimento. Ora, negli ultimi decenni del 21 ° secolo di apertura, penso che ci sia una crisi del tipo di società che è emerso in Europa durante il Rinascimento. Questa è stata una società sempre data al commercio - al commercio, la produzione di beni, e meccanismi di finanziamento - nonché allo studio della letteratura e belle arti come preparazione per la leadership in campi di carriera.

In questa tradizione, i giovani di oggi studiare questi ed altri soggetti per ottenere laureati che avranno bisogno di convincere i datori di lavoro di assumerli. Questa connessione è una caratteristica della nostra cultura. Con una laurea arriva un buon lavoro, in cui crediamo.

L'istruzione superiore è quindi al centro della crisi imminente. Mentre i nostri college e le università dovrebbero essere apprezzati come repository della conoscenza e della cultura, il fatto è che gli studenti frequentano tali istituzioni soprattutto per il bene di ottenere gradi che li aiuterà a ottenere posti di lavoro interessanti. Per diventare esposti a sfide intellettuali e degli interessi è di secondaria importanza.

opportunità di lavoro in settori stimolanti e redditizie dipendono da ottenere un titolo accademico. Una minaccia si trova nel fatto che, come tali opportunità diventano meno abbondanti e l'esperienza di istruzione superiore diventa comune, gli anni dedicati al piombo istruzione superiore sempre più al debito e delusione piuttosto che ad una carriera di successo. Il declino della terza civilizzazione è quindi a portata di mano.

Questo non può essere colpa degli educatori tanto come cambiare le condizioni per l'economia. Noi semplicemente non abbiamo bisogno di tutte le persone istruite per le carriere intellettualmente stimolante. L'economia produttiva potrebbe funzionare abbastanza adeguatamente con un minor numero di persone.

Ha portato a credere il contrario, i giovani che passano attraverso i nostri istituti di istruzione superiore dedicano i migliori anni della loro vita per la preparazione per i lavori sempre più mediocri o inesistenti in quanto wrack grandi quantità di debito studente prestito. Eppure, essi sono considerati privilegiato per aver avuto la possibilità di frequentare gli istituti di istruzione superiore.

Abbiamo bisogno di ripensare il rapporto tra le occupazioni e la preparazione didattica. Lo stato della tecnica determina in larga misura quante persone saranno necessarie per gestire particolari funzioni economiche dato un certo livello di domanda. Il concetto chiave è la produttività del lavoro. In una definizione comune, la produttività è uguale uscita diviso per il prodotto di occupazione e di lavoro medio.

Gli Stati Uniti Bureau of Labor Statistics ha tenuto traccia delle condizioni di lavoro dalla fine del 1940. I suoi esperti di statistica hanno raccolto informazioni da industrie manifatturiere e di altri settori dell'economia per mostrare le tendenze in materia di occupazione, le ore di lavoro, e la produttività. Uscita e la produttività hanno mostrato un aumento di grandi dimensioni e costante, tranne durante le recessioni, mentre l'occupazione è aumentata in misura minore. orario di lavoro medio per persona sono rimasti sostanzialmente lo stesso o addirittura aumentata.

La produttività del lavoro nel settore delle imprese degli Stati Uniti è aumentato di circa cinque volte tra il 1947 e il 2013. Uscita aumentato di nove volte durante questo periodo di tempo. Le ore di lavoro più o meno raddoppiato. Questo raddoppio delle ore che corrisponde ore-uomo di lavoro riflette un aumento di due volte il numero di persone occupate, piuttosto che cambiamenti nei loro singoli orari di lavoro.

In teoria, abbiamo potuto avere un minore aumento della produzione se le persone che lavorano avevano lavorato meno ore medie e gli altri fattori erano rimasti invariati. Tuttavia, l'economia degli Stati Uniti non è andata così. Nel 1933, gli Stati Uniti Senato ha approvato un disegno di legge di 30 ore-settimana lavorativa, ma l'amministrazione Roosevelt in entrata non sostenerlo. Al contrario, l'amministrazione ha sponsorizzato una legislazione a sostegno di una settimana di 40 ore nel 1938. La Fair Labor Standards Act, promulgato poi, prevede per il tempo-e-un-metà paga dopo quaranta ore di lavoro in una settimana.

L'effetto finale di mantenere orari di lavoro lo stesso dai tempi della Seconda Guerra Mondiale è stato quello di spingere l'occupazione degli Stati Uniti fuori dei settori produttivi dell'economia e in nuove aree professionali come l'occupazione del governo, servizi di assistenza sanitaria, di business e servizi professionali, educativi servizi e ospitalità. Nel 2010, queste attività insieme hanno sostenuto il 59,2% dell'occupazione totale degli Stati Uniti, rispetto al 10% per la produzione e l'1,6% per l'agricoltura.

A meno che noi americani effettuare la regolazione appropriata in orari di lavoro, continueranno ad essere uno squilibrio nella domanda e offerta di lavoro produttivo causato da continui progressi della produttività del lavoro. La rivoluzione robot è a portata di mano. Ma la leadership aziendale è assolutamente contrario a tali regolazioni mentre lavoro organizzato ha perso il suo peso politico.

Pertanto, vedo una minaccia sia per le imprese che dipendono toccando il potere d'acquisto dei consumatori e alle istituzioni scolastiche che promettono loro laureati di lavoro con redditi alti. Vedo una minaccia per i due pilastri della società che è emerso durante il Rinascimento in Europa. L'istruzione superiore promette di mettere tutti nella categoria, per parafrasare Garrison Keillor, di essere "sopra la media". Tutti noi possiamo essere leader e nessuno di noi seguaci. Continua a sognare.

Notevolmente aumentato la produttività è una minaccia di continuare alti livelli di occupazione e di reddito. Se l'orario di lavoro non siano sostanzialmente ridotte, l'occupazione sarà spinto fuori impresa produttiva in attività che potrebbero essere chiamati "mali necessari".

Per esempio: gli Stati Uniti incarcera più persone di qualsiasi altra nazione. Ci sono stati 2.22 milioni di adulti in prigioni e carceri negli Stati Uniti nel 2013, rispetto a circa 300.000 nel 1970. Più di sei milioni di americani sono sotto "supervisione correzionale".

Noi americani anche spendono molto più denaro per la preparazione militare e l'attività di quanto non facciano i cittadini di qualsiasi altra nazione. Nel 2015, gli Stati Uniti hanno speso miliardi di $ 597,5 per scopi militari. La Cina era al secondo posto al $ 145.800.000.000; Arabia Saudita, al terzo posto a $ 81,8 miliardi di dollari; il Regno Unito, al quarto posto a $ 56,2 miliardi di dollari; e la Russia, al quinto posto a $ 51,6 miliardi di dollari.

Il nostro sistema sanitario è, di gran lunga, il più costoso al mondo. Nel 2014, tale spesa ha raggiunto $ 3,0 miliardi o $ 9523 pro capite. Gli americani spendono cinquanta per cento in più per l'assistenza sanitaria in rapporto al PIL rispetto a quelli che vivono in Europa occidentale, Canada, Australia e Giappone ma l'esperienza risultati peggiori del tasso di malattie croniche, l'obesità, e la mortalità infantile. i costi dei farmaci da prescrizione sono molto più alti che in altre nazioni industrializzate.

Il punto è che i rifiuti e la correzione di attività erronea sembrano guidare la crescita economica, piuttosto che prodotti o attività che migliorano la condizione umana. Se è così, l'uscita in quelle forme potrebbe essere drasticamente ridotta, senza effetti negativi. Ma ci vorrà la volontà politica di farlo e, finora, la volontà è stata carente. Governo ha il suo occhio sulle risorse che possono essere creati se gli americani lavorano lunghe ore. Ha bisogno di un flusso continuo di entrate fiscali.

Direi che noi americani si stanno avvicinando al punto di crisi nelle nostre politiche in materia di lavoro. Poiché gli aumenti di produttività riducono la manodopera necessaria in imprese produttive, i lavoratori superflui vengono spinti fuori in settori di attività economica che sostengono le risorse ma offrono poco o nessun beneficio reale per la società. le statistiche di produttività suggeriscono che un quinto della forza lavoro oggi potrebbe produrre quello che è stato prodotto nel 1940 dallo stesso numero di persone. L'aumento per il tempo libero sarebbe la risposta sensata alla crescente efficienza industriale, ma siamo andati in una direzione diversa.

Non solo abbiamo gli americani non è riuscito a mantenere l'equilibrio della domanda e offerta di lavoro, riducendo ore, ma abbiamo perseguito politiche che aggravano l'eccesso di offerta di lavoro. Negli anni 1980 e 1990, c'è stato un forte aumento della produzione in outsourcing a paesi a basso reddito come il Messico e la Cina. accordi di libero scambio come il NAFTA e CAFTA e le relazioni commerciali permanenti per la Cina hanno reso questo possibile. Come mai?

Il concetto è semplice: il governo degli Stati Uniti accetta di non gravare sui prodotti importati da taluni paesi con tariffe o altre restrizioni. produttori americani poi chiudono fabbriche negli Stati Uniti e costruire nuove fabbriche nei paesi a basso salario per produrre beni per il mercato statunitense. Sono venduti allo stesso prezzo di prima. Il denaro risparmiato dei salari per la produzione di tali beni aumenta i profitti aziendali. Con profitti più elevati, i manager aziendali sostengono in modo convincente che meritano una quota dei profitti aumentati a causa della loro performance manageriale superiore. stipendi e benefici gestionali razzo di conseguenza.

funzionari del governo degli Stati Uniti dovrebbe guardare fuori dopo gli interessi dei lavoratori degli Stati Uniti, ma gli incentivi sono grandi per fare altrimenti. salari dell'Unione si dice che sono troppo alti. Prudente, gestione tough-minded, naturalmente, voler cercare un accordo migliore di servizi di acquisto lavorando. E così, con il libero scambio spinto al limite, abbiamo un'economia dove la produzione è fatta in un paese e il consumo in un altro. Tale accordo non è sostenibile.

Se gli aumenti di produttività e di produzione in outsourcing non bastasse, un terzo collaboratore della eccesso di offerta di lavoro negli Stati Uniti dovrebbe essere menzionato: gli stranieri che lavorano negli Stati Uniti nel quadro del programma di visti H-1B. Questo programma è iniziato nel 1990, quando 65.000 lavoratori provenienti da paesi stranieri sono stati concessi tre anni visti fare un lavoro in "occupazioni speciali", che gli americani non poteva gestire. In seguito, i gruppi di lavoro hanno convinto il Congresso di aumentare il numero di visti a 195.000.

I datori di lavoro presto scoperto modi per convertire questo in un programma a basso costo di manodopera dove potevano sostituire dipendenti ben pagati con gli immigrati disposti a fare lo stesso lavoro per molto meno denaro. I visti H-1B potrebbero ogni essere rinnovati per un massimo di sei anni. Ciò significa che potenzialmente fino a un milione persone potrebbero essere aggiunte alla forza lavoro domestico nell'ambito di un programma originariamente istituito per trovare lavoro, con competenze non disponibili per l'economia domestica.

In sintesi, abbiamo la tecnologia che rende possibile per i lavoratori americani per produrre cinque volte tanto l'uscita in un'ora come le loro controparti hanno fatto settanta anni fa. Abbiamo una produzione dai paesi a basso reddito, soprattutto in Asia orientale, integrando ciò che viene prodotto negli Stati Uniti e battendo sonoramente sul prezzo. Noi abbiamo lavoratori a bassa retribuzione ospite straniero di sostituire gli americani in alcuni posti di lavoro. E, infine, abbiamo l'immigrazione illegale verso gli Stati Uniti da paesi a basso salario, ha detto di essere 11 milioni di persone forti. E 'una whammy quadrupla che aggiunge l'offerta di lavoro degli Stati Uniti, mentre la domanda di lavoro è stabile o in calo. i livelli di salari rimangono stagnanti di conseguenza.

Naturalmente, il lavoratore americano è gettato sulla difensiva. Lui o lei è affiancato dai concorrenti per ciascuna posizione di lavoro disponibile, mentre, con salari bassi, la domanda dei consumatori non aumenta più di tanto. L'offerta supera la domanda cronicamente. Più colpiti sono i giovani che non hanno esperienza di lavoro, ma si prevede di competere sulla base dei titoli di studio. Il sogno americano si converte a "opportunità per un prezzo".

In queste circostanze, il prezzo di ingresso per trovare un lavoro ben retribuito è quello di ottenere una laurea di quattro anni da un istituto certificato di istruzione superiore o, in alcuni casi, un grado avanzato. Tutto questo costa denaro. Se lo studente oi suoi genitori non possono pagare per questa educazione, la soluzione consigliata è quella di prendere un prestito per studenti. Il debito medio studente-prestito nel 2015 è stimato a $ 35.000, in forte aumento da $ 20.000 nel 2005 e da meno di $ 10.000 nel 1992. debito formativo è salito due volte più veloce dell'inflazione. Ora ha raggiunto i $ 1.2 miliardi di dollari di Stati Uniti. Questo ha sostituito la bolla immobiliare di dieci anni fa come una fonte di finanziamento per vari scopi, tra cui la vita.

In conclusione, il giovane generazione di oggi saranno entrambi esperienza e sopportare il peso dei redditi inadeguati se la crescita reale lavoro non tenere il passo con il bisogno. Non solo la gente disillusa con il patto che gli educatori propongono per il loro servizio per quanto riguarda la carriera, ma di default sul debito educativo possono diventare comune. Meno possono quindi scegliere di andare al college. Se ciò accade, si può segnalare la fine di un sogno che ha ispirato società occidentali per più di cento anni.

Credo che in questo dal punto di vista della civiltà. Inevitabilmente, le istituzioni che sono state inizialmente formato seicento anni fa, all'inizio della terza civilizzazione - vale a dire, le imprese sociali e le università - avrebbero cominciato a perdere il loro vigore istituzionale. intrattenimento di massa, creato nella prossima ondata di civiltà, sarebbe un po 'più di tempo a disposizione per rimanere robusta. A lungo termine, stiamo iniziando a vedere conflitto tra la crescita della popolazione e le risorse limitate della terra. Ma questo è fuori dalla mia campo visivo. Lasciamo la discussione per un altro giorno.

 

Nota: Questo discorso è stato dato in occasione della conferenza annuale della Società internazionale per lo studio comparativo sulle civilizzazioni presso Monmouth University di West Long Branch, New Jersey, il 30 giugno 2016.

 

  Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

Circa questi linguaggi

 

     a:  Il mio modello della previsione storica a:  Predicendo il Futuro

 

COPYRIGHT 2016 PUBBLICAZIONI di THISTLEROSE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

http://www.worldhistorysite.com/f/challengef.html