HOME PAGE | Che cosa sono 5 civilizzazioni? | tecnologia di comunicazione | circa la religione | Natale intrattenimento | LIBRO | PREDICA che il FUTURO | storia di tecnologia culturale | insegna la storia | ricapitoli questa teoria | SCHEMA



Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall' inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.




di nuovo a: sommaria - Ricapitoli la Teoria

Richiesta per un modello di storia che contribuisce ai rapporti più pacifici fra la gente

 


Uno dei ironies di storia è che la storia in se è usata così spesso per destare le sensibilità hateful e per battere i suoi nemici nella presentazione. È il collegamento fra storia e politica che permette questa. La storia si dice a come la storia dei governi e degli eventi che coinvolgono i rapporti fra le nazioni.

Il più considerevolmente, la storia è la storia delle guerre. Alcune nazioni hanno vinto quelle guerre ed altre le hanno perse. Si dice che i victors scrivono la storia. Lo scrivono per glorificarsi e vilify altri. Politicamente il forti sono gli storici.

Qui è la genesi di un tipo di storia che semina il rancore fra la gente. La storia dei governi è una storia della gente particolare fino al punto in cui il governo rappresenta legittimamente quella gente. È quindi una riflessione sulla gente e sui loro discendenti se un governo si comporta male. Le descrizioni storiche si transformano in per loro in una fonte di vergogna.

Per esempio, dopo la seconda guerra mondiale, le alimentazioni alleate hanno controllato sia i governi che la coltura delle alimentazioni sconfitte di asse: La Germania, l'Italia ed il Giappone. Le prove di crimini di guerra in Germania e nel Giappone hanno stabilito che i capi delle alimentazioni sconfitte avevano commesso le atrocità o i cosiddetti "crimini contro umanità". La parte dell'eredità storica di quelle nazioni era, quindi, le guerre aggressive che le alimentazioni di asse avevano intrapreso contro altre nazioni e, particolarmente, le atrocità e gli atti del brutality che sono stati esposti durante le prove di guerra-crimini.

E così, la storia della nazione tedesca per sempre sarà macchiata dalla memoria degli accampamenti Nazisti di morte; Storia giapponese, dalle atrocità commesse contro le popolazioni cinesi. La posterità si ricorda degli esperimenti horrible nella guerra di germe e nell'omicidio e della violenza della gente considerata come inferiore. Tali atti si pensano per essere il difetto dei tedeschi e del giapponese di quell'era.

Ora, sessanta anni dopo la seconda guerra mondiale, gli storici hanno l'operazione di produrre una storia accettabile di quei periodi. Gli scolari in tutte le nazioni, compreso la Germania, leggeranno i clienti degli accampamenti di concentrazione in Germania Nazista. I bambini tedeschi, naturalmente, saranno informati del fatto che i loro antenati hanno fatto quelle cose horrible. Non sarebbe una tal stirata per suggerire che la gente tedesca in generale ha determinate caratteristiche difettose; una personalità di Nazi-like può essere nei loro geni. E così, la storia della seconda guerra mondiale si transforma in per loro in una fonte di vergogna personale.

La tendenza naturale di tutta la gente normalmente fiera dovrebbe desiderare expunge quella storia che ha messo la loro nazione ed essi stessi in una luce difettosa. Dovrebbe lucidare sopra le atrocità con alcune descrizioni generali e dà lo spazio limitato loro nei manuali di storia.

E così, abbiamo un disaccordo dei due imperativi abbastanza legittimi: (1) la necessità di dire alla verità e (2) la necessità di dare a scolari una storia quale sviluppa un'auto-immagine positiva piuttosto che lo strappo esso giù. L'esigenza di storia sincera è manifesta. Inoltre credo che gli scolari meritino i dati storici positivi della loro propria gente per svilupparsi negli adulti emozionalmente in buona salute. I due requisiti, occasionalmente contradittori, sono entrambi che costringono. Che cosa è uno storico da fare?

Un Altro Paradigma

La soluzione che proporrei dovrebbe sviluppare un modello di storia che relega la storia dei governi e della gente ad una posizione secondaria. Il fuoco preferibilmente sarebbe sullo sviluppo delle istituzioni presso la società. La storia del mondo si direbbe a come storia della creazione: come il mondo della società umana è venuto essere.

Naturalmente, le atrocità commesse durante la seconda guerra mondiale sono una parte di quella storia pure; ma sarebbe una storia differente. Questa storia non metterebbe la gente tedesca nella storia come carattere nazionale. Piuttosto, gli accampamenti di concentrazione sarebbero visti come prodotto del governo totalitarian. Gli scolari tedeschi potrebbero studiare questo fenomeno con separazione impressionabile. Gli storici potrebbero essere liberi perseguire la verità dovunque potrebbe condurre. Le contraddizioni sarebbero sormontate.

Prima della scarnatura verso l'esterno questo di modello alternativo di storia, penso che sia stato utile rivedere alcuni abusi di storia nel modo attuale. I miei esempi in gran parte sono disegnati dalle note su una discussione del pannello a che recentemente ho assistito all'università de Minnesota che fa partecipare i membri della facoltà dal reparto di storia e di altre.

Uno osserva quanto la storia è adattata facilmente alle estremità politiche e, anche, quanto i dati storici politicamente diretti hanno conseguenze difettose. Da quello significo che i dati storici rendono la gente arrabbiata a vicenda. Incita la gente a desiderare controllare la discussione in modo che il loro tipo di persona venga fuori ad una luce migliore. La verità va dai bordi.

Il Giappone nella seconda guerra mondiale

Lascilo cominciare con la rappresentazione giapponese di comportamento militare del Giappone durante la seconda guerra mondiale. Ciò è un caso classico degli scolari che sono costretti a confrontare i sins di una generazione precedente. Diverso dei tedeschi che hanno accettato la responsabilità completa delle malvagità del governo Nazista, la gente giapponese è riluttante ad ammettere il loro guilt nazionale.

Così una lotta attualmente sta avvenendo nell'eccedenza del Giappone come la storia della seconda guerra mondiale dovrebbe essere presentata in manuali. In particolare, come dovrebbe la cosiddetta "violenza di Nanjing" dirsi a? Che cosa circa "le donne di comodità" coreane costrette in prostituzione a servire i soldati giapponesi? Alcuni desiderano questa funzione di storia dirsi a nel dettaglio completo mentre altri lo desiderano andare unmentioned.

Il Ministero giapponese di formazione seleziona ha proposto i manuali di storia presentati a cura degli editori del riservato-settore e suggerisce determinati cambiamenti. Gli editori che aderiscono a quelle richieste possono vendere i loro libri al sistema scolastico. Nel periodo subito dopo della guerra, i manuali giapponesi erano pieni dei materiali riguardo alle atrocità di wartime.

Ma allora, nei metà di anni 90, un gruppo conservatore degli eruditi ed i politici hanno spinto per "le riforme" in manuali di storia che mostrerebbero il Giappone in una luce più positiva. Invece di descrizione dell'assalto giapponese su Manchuria come "invasione", i libri di storia ora hanno detto che il Giappone "ha avanzato" in Cina. Le conquiste giapponesi dei paesi limitrofi non erano un tentativo di stabilire un impero ma sono state intese liberare l'Asia dal colonialismo occidentale. I nuovi manuali sono stati significati per ristabilire l'orgoglio nazionale.

Quando i manuali giapponesi sono venuto verso l'esterno la minimizzazione delle atrocità commesse in Cina verso la fine dei 1930s, le dimostrazioni voluminose di protesta hanno avvenuto in parecchie città cinesi. La scrittura della storia era così una causa di deteriorare i rapporti diplomatici fra la Cina ed il Giappone. Alcuni precisano pure che la revisione di storia giapponese è legata agli sforzi emendare la costituzione in modo da permettere che il Giappone munisca ancora una volta. In questo modo, anche, ci hanno potuto essere conseguenze politiche. La storia è una disciplina accademica pura non ma la fonte di un'auto-immagine nazionale da cui il comportamento futuro segue.

Indiani americani ed altri nella storia degli Stati Uniti

L'altro spoke dei partecipanti di storia dalla prospettiva degli indiani americani. I manuali degli Stati Uniti del 1840s hanno contribuito a generare che cosa l'un partecipante ha denominato "un piano d'azione del rimontaggio della Nuova Inghilterra". Gli indiani erano una parte prominente di questa storia ma soltanto come gente che ha usato occupare la terra ora si è depositata dai bianchi. Hanno venduto la terra ai settlers inglesi ed allora hanno sparito. Non fino a che gli anni 60 non riappaiano come gruppo politico del militante.

Questo genere di storia sta disturbandosi da una prospettiva indiana. È usato per giustificare il encroachment dai bianchi su terra indiana, suggerendo un processo ordinato e legittimo. Come alternativa, un partecipante ha passato intorno ad un manuale per gli allievi della elementare-scuola che ha detto ha fatto un lavoro molto migliore di presentare la storia indiana. Pubblicato dalla società storica del Minnesota, è stato intitolato "luci nordiche - le storia del Minnesota oltre."

io d un occhiata questo libro. Sì, più spazio è stato dedicato a vita indiana prima che Europei venissero nel Minnesota. Il trattamento degli indiani era rispettoso. Altrove, ho visto le pagine descrivere lo stabilimento americano africano nel Minnesota, aviators delle donne durante gli immigranti della seconda guerra mondiale e del laotiano e di somalo dal 1980. Ma dove era Charles Lindbergh in questa descrizione? Dove era Sinclair Lewis; o garland di Judy? Questi erano tutti i nativi del Minnesota che erano diventato nazionalmente famosi e dovrebbero essere inclusi in una storia standard del Minnesota. Ha sembrato a me che questo genere di manuale, mentre migliorato riguardo agli indiani americani, potrebbe essere descritto a proposito come "descrizione del rimontaggio della VESPA".

Qui uno può vedere ancora come la storia è usata per servire le estremità politiche. Il movimento di diritti civili degli anni 50 e degli anni 60 ha generato un piano d'azione da cui gli Americani africani hanno lottato per guadagnare un posto nella società contro un ambiente sociale oppressive imposto dalla gente bianca. Presto, altri tipi di gente hanno unito gli Americani africani nel loro procession triumphal ad uguaglianza: donne, latino-americani, gay e lesbiche, immigranti. Il loro piano d'azione di progresso presuppone, tuttavia, un nucleo della popolazione del bianco-maschio che sta resistendo al progresso ed alla posizione perdente. Come i diciannovesimi indiani di secolo, si pensano che "guidino verso il tramonto con un sorriso sulla loro faccia." Storicamente parlando, sono dal lato perdente "di una descrizione del rimontaggio".

I gruppi dominanti hanno scritto politicamente i manuali di storia per adulare il loro proprio tipo di gente in paragone ad altri tipi. La domanda di quanto spazio nei manuali di storia dare alle storia altro di un o gruppo demografico è una situazione di vinc-perd. Ciò è al cuore "della coltura fa la guerra" quel telaio così grande sulla scena politica corrente. Come sempre, la politica determina quale gruppo prevarrà nei manuali di storia. Per contro, la storia può essere un attrezzo potente nella consolidazione del vantaggio politico.

Storia e Genocide Rwandan

La storia ha influenzato la politica contemporanea della Ruanda. La nazione africana della Ruanda era una colonia della Germania e del Belgio che è diventato indipendente in 1962. Dopo 1990, una guerra civile ha avvenuto facendo partecipare un ribelle rwandan basato nell'Uganda. Le fazioni facenti la guerra hanno usato l'origine etnica per fare appello ai loro collegi elettorali. Inserendo nelle ideologie che sostengono le loro posizioni politiche rispettive, le fazioni differenti hanno avute loro proprie versioni di storia.

All'inizio di 1994, un fuoco di cess è stato organizzato ed i colloqui di pace hanno avvenuto. Tuttavia, in aprile, i presidenti della Ruanda e del Burundi vicino entrambe sono stati uccisi in un attacco di missili sull'aeroplano del presidente rwandan. Il paese allora ha immerso nella guerra civile. Conflitto tribale condotto al genocide.

Si è creduto che la storia avesse svolto un ruolo negli eventi che portano al genocide. Dopo che i ribelli vincano nel mese di luglio del 1994, il governo della parte anteriore patriotic rwandan victorious ha richiesto una moratoria di dieci anni su storia di scrittura ha lasciato i tensionamenti abbassarsi. Un congresso allora è stato tenuto per considerare un genere adatto di storia. Il governo ha deciso che ci era storia corretta e storia errata - o "l'ideologia errata" poichè il presidente rwandan la ha denominata in molti discorsi.

Interessante, la maggior parte dei dati storici rwandan scritti prima del genocide 1994 sono stati considerati errati poiché si è creduto che questi dati storici avessero condotto al genocide. La maggior parte dei storici stabiliti sono stati screditati. Uno chi non è stato screditato era Alison Des Forges, che è con la vigilanza di diritti dell'uomo e che attivamente è stato coinvolto in persone di proseguimento accusate del genocide. Tuttavia, altre versioni di storia anche prodotte dagli storici competenti sono considerate errate perché precedono il periodo del genocide. I nuovi venuti a questo campo sono considerati esperti più stimabili perché non sono alterati con i concetti storici difettosi che avevano prodotto il genocide.

La Ruanda ora sta passando con un processo doloroso occuparsi di quell'esperienza. La storia svolge un ruolo centrale nel processo. In molte prove, particolarmente quelle nelle corti internazionali, gli storici sono stati denominati per testimoniare come testimoni esperti. Tali storici sono stati usati sia dal processo che dalla difesa.

Nella decade dal genocide, il governo rwandan ha sviluppato di più o meno versione ufficiale di storia. È il campione da cui i giudizi sono fatti. Tenere le viste di revisionist è un crimine; è simile aHolocaust-negare nella nostra coltura. Di nuovo, questa è storia nel servizio della politica.

Slavery ed il Holocaust

La storia occidentale, anche, ha elementi come questo che chiameremmo "la precisione politica". Ci sono tasti caldi storici. Due venuti alla mente: l'istituzione di slavery americano africano e del Holocaust. Entrambi sono dichiarano del victimhood sopportato di esperienza storica. Il victimhood è assegnato unicamente ad un gruppo razziale o religioso. Inoltre serve determinati interessi politici mantenere questo tipo di storia vivo.

In primo luogo, la consapevolezza storica di slavery nel sud pre-Civile di guerra produce un senso di vergogna nella popolazione bianca dell'America molto mentre la violenza di Nanjing produce la vergogna nella gente giapponese. Nel secondo caso, gli Americani non devono ovviamente incolpare di poiché era forze americane ed altre alleate che hanno liberato Europa da Hitler. Il memoriale del Holocaust è, invece, una rimostranza generalizzata diretta da Jews contro la gente non-Ebrea che potrebbe essere pensante o agente come i nazis - cioè, esibendo i segni del anti-Semitism.

Uno dovrebbe riconoscere quello slavery ed il Holocaust è entrambe le fette prese da storia piuttosto che la storia completa. Sono immagini di uno stato inhumane che ha esistito una volta. Se più della storia si dicessero a, gli storici dovrebbero riconoscere che queste situazioni diaboliche sono state concluse soprattutto dai gruppi tranne le vittime. Lo slavery americano è stato concluso dalla guerra civile degli Stati Uniti, combattuta fra i soldati bianchi soprattutto. Il Holocaust è stato concluso quando in gran parte gli eserciti di Gentile della Gran Bretagna, unito Dichiara e la Germania Nazista sconfitta Soviet-unione ed ha liberato gli interni degli accampamenti di concentrazione.

Se la storia si dicesse a poichè una storia di moralità, quindi, Americani neri riterrebbe un certo ringraziamento ai soldati bianchi che hanno combattuto e morto in modo da potrebbero andare liberamente. Gli ebrei riterrebbero un certo ringraziamento ai liberators di Gentile degli accampamenti di concentrazione. Victimhood piuttosto che il ringraziamento sembra, tuttavia, essere lo spirito prevalente dietro questo genere di storia. Anche se la Gran Bretagna fosse la nazione più responsabile della sconfitta del Hitler, quella non ha arrestato i emigres ebrei da Europa dall'impiegare le azioni terroristic contro gli occupanti coloniali britannici del Palestine nel periodo prima che il Dichiarare dell'Israele fosse stabilito.

Il motivo sembra dovere soprattutto mantenere le memorie di slavery ed il Holocaust vivo. In quel rispetto, la consapevolezza storica diventa come una religione. Uno deve mantenere il remembrance vivo. Il sacrilege più difettoso deve dimenticarsi - o, più difettoso ancora, negare che la storia è accaduto mai. i Holocaust-holocaust-deniers sono i infidels ed i heretics di una religione. Sono descritti generalmente come persone che negano che ci era mai una cosa come accampamento di concentrazione Nazista o che tutti gli ebrei sono morto là. Uno dovrebbe essere dalla sua mente per credere quello. Ma, sono non soltanto i Holocaust-holocaust-deniers ingannati; sono diaboliche. Sono figure negative in a secularized la religione ebrea.

Politicamente, tuttavia, uno può vedere chiaramente che la consapevolezza storica di slavery e del Holocaust serve di mettere la gente sul defensive. Lo slavery ed il Holocaust sono stati marcati a caldo come malvagità supreme attraverso le pellicole numerose, i rapporti di notizie, gli articoli da studioso ed i simili. L'immagine è fatta rispettare tramite azione politica di capelli-innesco. Se le sfide una dicono la cosa errata o pensano il pensiero errato, l'intera società scende su voi con il peso completo di condanna.

È conveniente affinchè gli ebrei ed i neri abbia quell'arma nel loro arsenale - un estratto da storia che danneggia soltanto la gente e mai essi stessi. Dà loro la potenza d'una leva politica potente. Tuttavia, tale storia non serve la causa di pace. Più e più, penso che la storia del mondo dovrebbe servire quell'estremità.

Evict il politico da storia

Di conseguenza, sto cercando un di modello alternativo di storia. Sto cercando una descrizione che non genera i caratteri razziali, religiosi, o nazionali imbued con virtù o guilt. È ingiusto agli individui che appartengono ai gruppi guilt-carichi per dovere sopportare la difficoltà di una storia unflattering imposta loro dai vincitori politici. Lo denomino abuso di bambino per forzare i bambini in giovane età prendere i corsi di storia che dicono loro come il Male la loro propria gente è o essere. La formazione è significata per azionare i bambini in un senso positivo, non palude loro giù nel guilt.

Allo stesso tempo, la storia deve essere sincera. Deve essere scientifica, le relative teorie determinate dal fatto piuttosto che dal mandato politico. Come forma di conoscenza, non ci possono essere conclusioni predeterminate al relativo studio.

Il senso generare questo genere di storia deve evict il politico dal processo di scrittura della storia. Il politico inoltre sarebbe rimosso dal centro delle descrizioni storiche. Il governo sarebbe ma una di parecchie istituzioni descritte nella storia.

I primi dati storici erano, naturalmente, i chronicles dei dynasties reali. Anche dopo che la democrazia ha trasformato le nazioni, i capi politici hanno preso la carica delle scuole ed hanno organizzato il programma di studi di storia con se stesso al centro. La storia americana era, allora, la storia del governo americano, con altre funzioni della società gettate dentro come particolari secondari. Così sarà un processo wrenching per prendere la scrittura della storia via dai politici e per organizzarlo secondo un certo altro principio. Ma la causa di pace non richiede niente più di meno.

Storia del mondo come storia della creazione

Che cosa ho in mente deve dire alla storia del mondo come storia della creazione. Che cosa ha potuto essere più naturale? Ogni giovane chiede: Da dove la I o la mia gente è venuto? Come il mondo ha cominciato? I miti tribali di molta gente richiamano questo tipo di domanda. La storia può fare lo stesso in un senso più scientifico. Una tal storia desterà l'odio inciting piuttosto che di curiosità fra la gente differente.

Più di una decade fa, uno storico australiano chiamato David Christianson hanno avuti un'idea brillante. La ha denominata "storia grande". L'idea del Christianson era cominciare lo studio su storia all'inizio dell'esistenza naturale: il cosiddetto "scoppio grande". La sua storia quindi includerebbe le teorie scientifiche per quanto riguarda l'origine dell'universo. Potrebbe descrivere la formazione del sistema solare e della terra. Potrebbe riguardare i vari periodi geologici che hanno prodotto le forme particolari di vita. Potrebbe dire a come la specie di vita dell'animale e della pianta è emerso. Direbbe a come l'uomo, homo sapien, emerso come specie riuscita di vita.

Là dai entreremmo nella storia delle espansioni umane e di coltura umana pre-civilizzata raggiunta con l'archeologia, l'antropologia e la prova del DNA della gente sparsa. Entriamo nello sviluppo della lingua. Studeremmo il folclore orale, la religione iniziale ed i miti. Studeremmo i manufatti fisici che rimangono da quelle colture antiche. Studeremmo la trasformazione economica da una società del cacciatore-hunter-gatherer ad una basata sull'agricoltura. Con le varie discipline, la storia "grande" del Christianson li prende dall'inizio del tempo al mondo come ha esistito per esempio cinque o dieci mila anni fa.

Mentre il relativo spirito sarebbe scientifico, non vedo ragione per la quale una tal storia non potrebbe anche accomodare "non scientifico", mythological, o le teorie religiose circa le origini dell'universo e gli inizi di vita. Gettiamo semplicemente tutto che sia conosciuto o si credi nel pot storico e lasci gli allievi della specie di storia esso fuori. E così, la teoria darwinian di sviluppo potrebbe coesistere con il cliente biblico di come la terra è stata generata in sei giorni ed in dio riposati sul settimo. Il punto non deve realizzare un consenso della verità ma generare una descrizione che mostra come il mondo si è sviluppato al relativo presente dichiari.

"La storia grande" aggiunge lo sviluppo della natura alla descrizione storica. Penso che questo schema sia utile nel suggerimento come la parte principale di storia dovrebbe essere scritta. La storia potrebbe essere incorniciata come storia della creazione, descrivente la creazione del mondo in cui noi stessi viviamo. La storia politica è soltanto una piccola parte di quel processo. Viviamo in un mondo umano che include molte altre forze oltre a quelli del governo. Che cosa istituzioni, pratiche, influenze culturali, o elementi della figura dell'ambiente la nostra esperienza personale ha una storia. La storia del mondo dovrebbe essere una sommatoria. coerente del tutto questo.

Gli eruditi possono accosentire generalmente su come la parte precedente della storia potrebbe dirsi a - la formazione del mondo naturale e dello sviluppo della società umana e la coltura al relativo dichiarano cinque mila anni fa. Avrebbero poca idea su come organizzare la storia successiva.

Propongo che la seconda parte "di storia grande", stante conforme più a che cosa pensiamo a storia, sia la storia di come il mondo della società umana si è sviluppato dal relativo dichiara cinque mila anni fa nelle piccole Comunità tribali alle grandi società civilizzate che abbiamo oggi. Questa storia metterebbe a fuoco su lo sviluppo della società e, particolarmente, del relativo progresso verso le nuove e forme durevoli, piuttosto che sull'aumento e sulla caduta dei dynasties imperiali o gli affari dei governi nazionali che ci hanno oggi poca attinenza con.

Per scrivere la storia grande nella relativa seconda fase, userei il mio proprio libro, Cinque Epoche di Civilizzazione, come modello. Questo libro sostiene che la storia umana durante cinque o sei mille passato anni può dirsi a come la storia di cinque civilizzazioni successive del mondo. La parata delle invenzioni umane è importante alla storia, particolarmente invenzioni nella zona della comunicazione. Ogni "civilizzazione" è associata con l'introduzione di nuova tecnologia di comunicazione.

La prima civilizzazione è associata con l'invenzione di scrittura ideographic nell'Egitto e Mesopotamia più di cinque mila anni fa; il secondo, con lo sviluppo di scrittura alfabetica in Medio Oriente intorno 3.500 anni fa; il terzo, con l'introduzione di stampa in Europa occidentale intorno a 1450 A.D.; il quarto, con parecchie invenzioni della comunicazione elettrica ed elettronica sviluppata nel diciannovesimo secolo e nell'inizio del 20esimo secolo A.D.; ed il fifth, con lo sviluppo di tecnologia dell'informatica nella parte posteriore del ventesimo secolo, particolarmente riguardo alla comunicazione.

L'altra "chiave" a civilizzazione sarebbe allora lo sviluppo di un'istituzione particolare nella società che le tecnologie di comunicazione sono stato diffuse. Questa storia prevede che le società civilizzate emergono dalla società primitiva molto mentre le più alte forme di vita emergono dai singoli-celled organismi. Le civilizzazioni più avanzate quindi caratterizzano le più grandi e società più complesse.

La storia del mondo è l'avanzamento della società dalle piccole Comunità con una struttura ragionevolmente unificata di alimentazione alle Comunità nazionali ed internazionali in cui parecchie istituzioni ripartiscono l'alimentazione. La società avanza da uno stato semplice ad uno stato di pluralism istituzionale. Di nuovo, l'analogia è alle forme complesse di vita di cui le cellule ciascuno hanno specializzato funziona.

Quando guardiamo la storia della società civilizzata, scopriamo ancora che cinque civilizzazioni compaiono nella successione. Nella prima civilizzazione, l'istituzione del governo è formata come istituzione separata oltre al priesthood ereditario. Nella seconda civilizzazione, le religioni filosoficamente basate presentano per sfidare l'alimentazione politica e l'alimentazione della parte con esso nell'organizzazione della società. Nella terza civilizzazione che ha cominciato in Europa ed in diffusione al resto del mondo, le organizzazioni di affari presentano e diventano potenti. La formazione secolare è stabilita per trasmettere la coltura della società ai giovani e per addestrarla per occupazione. Nella civilizzazione di quarto, l'intrattenimento si transforma in in una forza dominante nella società. I mezzi si transformano in in un centro importante di alimentazione. Nella quinta civilizzazione, la tecnologia dell'informatica trasformerà la società nei sensi finora sconosciuti.

Sosterrei che questo tipo di storia sarebbe più interessante agli allievi che i dati storici politici perché può più da rispondere alle domande circa il mondo intorno loro. Un altro vantaggio è che gli allievi di storia potrebbero osservare spassionato sul processo di come il mondo della società umana si è sviluppato. Non avrebbero un interesse acquisito nel risultato.

Se gli italiani, per esempio, desiderano essere fieri degli inventori italiani che hanno contribuito alla coltura del mondo, potrebbero prendere tale piacere parrocchiale da questo genere di storia; ma quello non sarebbe lo spirito della storia nell'insieme. Piuttosto, il disegno di storia come storia della creazione desterebbe la curiosità intellettuale nella ricerca per conoscere più circa le sue origini. Direbbe a dove l'umanità è stata e suggerire dove potrebbe andare. Di natura, questa storia sarebbe openminded.

Poichè il nostro mondo delle colture e della gente varie è sempre più integrato, suggerirei che possiamo più non permettersi i vecchi dati storici polemici che fossero messi a fuoco sulle nazioni o sulla gente che incontrano le forze diaboliche sul senso alla loro propria estinzione. Quegli altri che siano visti come malvagità in quanto il tipo di storia ha il loro propri orgoglio ed aspirazione legittima. I dati storici stretto-occupati di dei gruppi polemici non possono essere permessi transformarsi in in dati storici universali.

Come questo tipo di storia potrebbe trattare lo slavery

Prenda l'emissione di slavery. Sì, è allineare che la gente nera dell'America una volta è stata relegata unicamente ad uno stato del unhumane ed i schiavo-padroni erano principalmente bianchi. Così siamo da generalizzare da questa storia che la gente bianca ha una tendenza unica mistreat la gente nera? Se la verità si dicesse a, qualche gente nera inoltre mistreat i bianchi.

Guardando l'istituzione di slavery nero dalla prospettiva di una storia della creazione, possiamo vedere che era il prodotto di una civilizzazione messa a fuoco su guadagno finanziario. Era una civilizzazione che ha cominciato con il tentativo del Columbus di raggiungere le terre ricche dell'Oriente da un itinerario westward per fissare le spezie, la seta e l'oro costosi. Dopo avere raggiunto i Americas, gli spaniards hanno cercato di diventare ricchi stabilendo le miniere di oro e dell'argento funzionate dagli schiavi dell'Indian.

Ma allora il commercio americano ha spostato a tali cose come il tabacco, il caffè ed il rum. Gli schiavi africani sono stati trovati adatti a lavoro sulle piantagioni produrle. Un commercio tre-accantonato si è sviluppato fra le nazioni coloniali europee, l'Africa e le colonie americane. Gli schiavi neri erano un prodotto in questo commercio, hanno comprato dagli slavers africani per le merci manufactured da Europa (particolarmente pistole) ed hanno venduto ai colonizzatori come lavoro per produrre i prodotti agricoli che Europei accetterebbero in cambio delle merci manufactured. Il profitto era il motivo durante questo periodo di tempo.

Tuttavia, la civilizzazione commerciale ha ripensato i relativi presupposti originali circa ricchezza e la dignità umana. Per una cosa, ha scoperto che l'oro e l'argento non erano ricchezza. La Spagna, che ha dominato la produzione del mondo di tali prodotti, ha fallito durante lo stesso periodo. Il libro del Adam Smith, ricchezza delle nazioni, ha pubblicato in 1776, espresso la vista moderna di che cosa la ricchezza è.

Riguardo allo slavery, i quakers americani ed altri gruppi religiosi hanno cominciato ad agitare per la relativa abolizione nel diciannovesimo secolo in anticipo che sostengono che questa istituzione era crudele ed inhumane. Era errato per un uomo ai propri un altro. E così un dibattito morale ha seguito circa la natura della proprietà che hanno spaccato unito Dichiarano politicamente e finalmente hanno condotto alla guerra civile degli Stati Uniti. Questi erano punti importanti nella generazione del genere di società che abbiamo oggi.

Tuttavia nei dati storici politicamente controllati, la funzione razziale di slavery viene alla parte anteriore. Quello è perché gli Americani neri si sono transformati in in una forza politica potente in unito Dichiara. I dati storici della gente nera come gruppo hanno appello più grande a molti neri che i dati storici dello sviluppo della società commerciale. Tali dati storici si prestano alle descrizioni morali seguendo le linee della corsa.

Alcuni neri si vedono, quindi, come gente che, come i israelites antichi, sono stati condotti da una terra che li ha asserviti "in una terra promessa" data loro da God. Il pharaoh egiziano ha sue controparti bianche nella società degli Stati Uniti. Annotazioni di storia bibliche come gli eserciti del pharaoh sono stati distrutti nel mare rosso.

Un altro gruppo politicamente dominante in America non dati storici di molto favore che mettono lo slavery nel contesto di una discussione sul limite a cui gli esseri umani possono essere sfruttati finanziariamente. Sono i proprietari ed i responsabili ricchi dei commerci che continuano a sfruttare finanziariamente la gente nel nostro proprio tempo.

Mentre è allineare che la proprietà di un altro umano è diventato illegale, alcuni interessi di affari efficacemente possedere i loro impiegati. I responsabili dei commerci "possedere" la gente, in un senso, quando richiedono ai loro impiegati di lavorare tali ore lunghe che non hanno vita personale fuori di lavoro. Banca ed aziende credit-card "possedere" la gente, in un senso, quando la gente lured negli obblighi di debito che richiedono tutte le loro energie essere dedicati per lavorare soltanto per continuare con i pagamenti di interesse.

Questi gruppi di interesse comune bene-well-heeled non osserverebbero con il favore sui dati storici che sollevano il problema morale del limite a cui un dell'essere umano può sfruttare finanziariamente un altro dell'essere umano. I dati storici razziali sono, tuttavia, accettabili.

Può La Storia Pacifica Accadere?

Lascilo concludersi su una nota pessimistica. Se i vincitori delle lotte politiche scrivono la storia, la storia non sarà scritta, o non essere pubblicato e non promosso almeno, dal punto di vista di presentare la storia umana come storia della creazione; non ci è profitto in questo. Invece, i soldi e l'alimentazione sosterranno sempre il tipo di storia che conferisce un vantaggio politico su qualcuno - cioè, i finanziatori, se sono gente ricca o governi.

Sì, la causa di promozione del mondo più pacifico è lodabile; ma, franco, non ci è collegio elettorale per questo. Non ci è domanda di una storia dipromozione fra la gente che importa.

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:
- Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

Circa questi linguaggi


di nuovo a: sommaria - Ricapitoli la Teoria

HOME PAGE | Che cosa sono 5 civilizzazioni? | tecnologia di comunicazione | circa la religione | Natale intrattenimento | LIBRO | PREDICA che il FUTURO | storia di tecnologia culturale | insegna la storia | ricapitoli questa teoria | SCHEMA


COPYRIGHT 2005 PUBBLICAZIONI di THISTLEROSE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

http://www.worldhistorysite.com/modelf.html