IdentityIndependence.com

Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall' inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.

pagina principale

La storia in gran parte incalcolabile di George W. Bush

da Bill McGaughey

La storia personale del nostro nuovo presidente è stata raccontata spesso e bene, entrambi solo ed altri. Lo stesso non è vero per il Presidente uscente, George W. Bush. Tenterò di riempire gli spazii in bianco da informazione sparsi.

La mia idea di una storia riguarda il rapporto fra il presidente Bush ed il suo padre, il quarantunesimo presidente. Più vecchio Bush ha avuto un'annotazione di noia come funzionario eletto. Dopo che ha perso un'elezione al senato degli Stati Uniti a Lloyd Bentsen in 1966, il cappellano politicamente liberale all'Università di Yale, bara del William Sloane, detta George W. Bush che “il migliore uomo aveva vinto.„ Era un insulto che è rimanere alloggiato nella più giovane memoria del Bush, confermante la sua identità come conservatore del Texas.

George H.W. Bush si è nominato alle varie posizioni importanti nelle gestioni di Ford e del Nixon. La sua fortuna politica è stata fatta quando Ronald Reagan lo ha selezionato come candidato alla vicepresidenza presidenziale vice in 1980 malgrado i dubbi che Bush era abbastanza duro per il lavoro. L'atteggiamento del Reagan è stato formato, in parte, da un'esperienza durante il 1980 primari del New Hampshire in quale le forze di Bush provate per escludere altri candidati da un dibattito. Quando un moderatore ha provato a tagliare il microfono del Reagan, Reagan ha notato irosamente che gli ha avuto pagato per ed ha fatto ristabilire il potere. George Bush ha osservato comparativamente debole.

Il vice presidente Bush è servito leale nell'amministrazione Reagan per otto anni. Benchè una scelta logica da trasformarsi in in successore del Reagan, lui affronti una sfida ardua dal senatore Bob Dole. La sfida principale era di dimostrare la durezza maschile del Bush. Dole era un veterano ferito dalla seconda guerra mondiale. Benchè George Bush inoltre sia un veterano del combattimento, ha avuto un'immagine elitista. Il figlio di ex senatore degli Stati Uniti da Connecticut, Bush era un uomo, ha detto il regolatore Ann Richardson del Texas, che “è stato sopportato con un cucchiaio d'argento nella sua bocca.„ Ciò non si sederebbe bene con molti elettori. George Bush era troppo di gusto squisito. Ha usato le frasi come “essere nel doo profondo di doo.„ In breve, era un wimp.

Entri in Lee Atwater, responsabile di campagna del Bush. L'audacia era il suo nome centrale. Atwater era un ragazzo di bianco difficile da Carolina del Sud che aveva aderito al personale del senatore Strom Thurmond ed allora aveva artigliato il suo senso nelle posizioni con la campagna di Bush e del Reagan. La specialità del Atwater era trucchi sporchi, spesso con un tema razziale. Un uomo di fascino immenso e di buoni sguardi, ha saputo giocare i mezzi liberali come un violino. Si è regolato per lavorare refacendo l'immagine del George Bush, aiutata dal suo discepolo, da Karl Rove e dal figlio più anziano del vice presidente, George W. Bush.

Per rinforzare l'immagine maschile del candidato, Atwater ha avuto Bush fotografata mentre conduceva un camion di rimorchio dell'doppio-impianto di perforazione. Ancor più osare, George Bush ambushed Dan Rather durante l'intervista. L'altra parte del gioco era di fare l'avversario Democratic del Bush, il regolatore Michael Dukakis, sembra debole. Gli annunci di Bush hanno ridicolizzato il regolatore del Massachusetts quando è stato fotografato nella cabina di guida di un carro armato. Dukakis è caduto più ulteriormente nella presa quando, chiesto come avrebbe risposto alla sua moglie che colza, non è riuscito ad esprimere la rabbia adatta. Ma il capolavoro del Atwater era “l'annuncio del Willie Horton„. Dukakis aveva permesso ad un assassino condannato di ricevere i passaggi di fine settimana e questo uomo aveva usato l'occasione commettere ulteriori crimini. Una fotografia di Horton ha indicato chiaramente che questo era un uomo di colore. Dukakis era morbido su tali persone.

George Bush, che aveva strascicato una volta Dukakis dalle doppie cifre nello scrutinio, è stato scelto grazie del presidente nel novembre 1988 a magia difabbricazione del Atwater. Alla sfera inaugurale, Lee Atwater ha intrattenuto la folla su un banjo mentre il presidente egli stesso ha ballato alla musica. Chiaramente, Bush ha dovuto la sua elezione a questo gatto di vicolo audace dal sud. Atwater allora ha stato bene al presidente del Comitato Nazionale Repubblicano. Non lungamente in seguito, Atwater ha contratto il cancro. Dopo i mesi del trattamento, si è sviluppato grasso e brutto. Allora una cosa notevole è accaduto. Atwater è diventato remorseful sopra i suoi rapporti d'affari passati. Prima della sua morte, si è messo in contatto con molti dei suoi ex avversari, compreso Willie Horton, elemosinante il perdono.

Ritengo sospetto che Lee Atwater era il guru politico che ha fatto George W. Bush che cosa più successivamente si è trasformato in. Si trasformerebbe in nel pesante politico sedicente, che ha preso le decisioni difficili senza riguardo verso che cosa l'altro pensiero della gente. George W. ha giocato disposto “la spola difettosa„ quando ha stato adatti agli interessi del suo padre weak-kneed. Per esempio, era il figlio del presidente, piuttosto che il presidente egli stesso, che ha licenziato John Sununu come il capo del personale della Casa Bianca. Quando questo figlio più successivamente è diventato regolatore scelto del Texas, ha brunito la sua “immagine del tipo duro„ non riuscendo a permutare le frasi di tutti gli interni di morte-fila. Poichè la sua bravura eccezionale politica aveva fatto il quarantunesimo presidente, Lee Atwater inoltre era la persona che ha dato a più giovane Bush un'identità.

Grazie alla benevolenza continua verso l'ex presidente Bush e la sua moglie Barbara, capi repubblicani hanno appoggiato la nomina di George W. Bush per il presidente in 2000. È stato scelto da un margine stretto. Il momento di definizione della presidenza di Bush è venuto l'11 settembre 2001. Il presidente ha dovuto osservare e comportarsi duro; era una parte che ha saputo giocare. La decisione critica della presidenza di Bush era, naturalmente, l'invasione dell'Irak basata sulle asserzioni false che “le armi della distruzione totale„ dovevano essere trovate là.

Che cosa realmente è accaduto? La causa prossima dell'invasione era un gruppo di individui politicamente influenti denominati “il neo-contro„, compreso i giornalisti ed i consiglieri civili nel Dipartimento della Difesa. L'più influente era Paul Wolfowitz, delegato della segretaria Rumsfeld al Dipartimento della Difesa. Questo neo-contro aveva sostenuto una politica più aggressiva contro il governo iracheno di Saddam Hussein durante la presidenza del Bill Clinton che culmina nel passaggio “della Legge di liberazione dell'Irak di 1998„, che ha richiesto “il cambiamento di regime„. Un'organizzazione ha chiamato “il progetto per il nuovo secolo americano„ sostenuto che gli Stati Uniti, unica superpotenza del mondo, dovrebbero proiettare i relativi valori nel mondo intero con forza militare.

Era questo gruppo di neocons che si sono levati in piedi sospesi per approfittare della crisi generata l'11 settembre. La gente americana potrebbe ora essere incitata per radunarsi a sostegno di un'invasione dell'Irak se un pretesto plausibile esistesse. L'esistenza “delle armi della distruzione totale„ nell'Irak, malgrado i controlli di NU ed il contatto presunto fra un iracheni funzionario di sicurezza e dei dirottatori ha fornito questo pretesto.

Considerando che molti del neo-contro fossero ebrei, si è argomentato che questo gruppo è stato motivato soprattutto da un desiderio di aumentare la sicurezza dell'Israele. Anche se le armi della distruzione totale sono esistito, Saddam Hussein ha proposto piccolo minaccia diretta negli Stati Uniti che erano bene fuori portata dei missili iracheni. Tuttavia, ha proposto una minaccia nell'Israele. In risposta ad una minaccia potenziale, i piloti israeliani avévano bombardato e reattore nucleare dell'Irak distrutto nei metà di anni 80; e gli agenti di sicurezza israeliani avévano assassinato gli scienziati che lavorano per l'Irak. Tuttavia, George W. Bush non era ebreo. Né era Dick Cheney o Donald Rumsfeld. Come i neocons sono riuscito a persauderli di realizzare un progetto rischioso che pricipalmente avvantaggierebbe l'Israele?

Il presidente Bush era il decisore chiave. Ci è stato molto e le varie speculazioni circa questo. Certamente, più giovane Bush alesa un rancore contro Saddam Hussein affinchè tentare uccida il suo padre durante la chiamata nel Kuwait. Lui ed altri si sono rammaricati di che, nel guaime della Guerra del Golfo Persico, migliaia di Iracheni fossero stati macellati perché gli Stati Uniti hanno venuto a mancare al follow-up la relativa vittoria militare rovesciando il governo a Bagdad. Accedendo all'olio iracheno era un'altra motivazione. Una spiegazione successiva era che gli Stati Uniti erano interessati “nella libertà e nella democrazia„ di diffusione durante Medio Oriente ed il mondo, anche con forza delle armi.

Il collegamento ebreo è, forse, più plausibile. George W. Bush era un cristiano devoto. Ha appartenuto ad un tipo del cristiano evangelical che più non ha considerato gli ebrei “Christ-assassini„ ma, invece, come gente accennata nel libro della rivelazione che sarebbe stato convertito in Cristianità in giorni finali. I regni ostili, includenti presumibilmente ones dati ad Islam, attacherebbero gli ebrei nell'Israele, principale dal Anti-Christ. Allora, quando la crisi si è trasformata in nella maggior parte del difficile, Jesus rinvierebbe a terra per sconfiggere queste forze e per stabilire il regno del dio.

In questo piano d'azione degli eventi, chiunque che sostiene la condizione dell'Israele stava svolgendo un ruolo positivo. La bibbia non ha detto che il dio benedirebbe chiunque ha benedetto gli ebrei e dio execrate coloro che ha maledetto gli ebrei? I cristiani biblico bene informati saprebbero dove dovrebbero levarsi in piedi riguardo a proteggere l'Israele. Personalmente, George W. Bush può anche ammirare le forze di sicurezza israeliane dure. ---- Tuttavia, c'inoltre è stato la speculazione plausibile relativa alle aspirazioni presidenziali di George W. Bush. “Un grande presidente„ è necessariamente uno come Abraham Lincoln o Franklin D. Roosevelt che servisce durante il tempo di guerra.George W. Bush ha ammesso questo al suo biografo di campagna in tante parole. Secondo il biografo, Mickey Herkowitz, ha detto: “Una delle chiavi a essere veduto poichè un grande capo deve essere veduto come commander-in-chief… il mio padre lo ha avuto tutto questo capitale politico sviluppato quando ha guidato gli Iracheni dal Kuwait e lo ha sprecato. Ho avuto che molto capitale, non sto andando sprecarlo. Sto andando ottenere tutto passato che voglio ottenere passato e stia andando avere una riuscita presidenza.„

Un rapporto in Salon.com fornisce un'altra occhiata nelle influenze sul presidente Bush. Il 28 febbraio 2007, il presidente ha tenuto “un pranzo letterario„ nella Casa Bianca per honor lo storico Andrew Roberts, autore di un libro che elogia l'imperialismo britannico ed americano che è stato intitolato “la storia della gente anglofona dal 1900„. La lista dell'ospite di quindici ha compreso il neo-contro prominente. Il tema di questo congresso era di esplorare “le lezioni della storia„.

La prima lezione era che il governo degli Stati Uniti dovrebbe soprattutto preoccuparsi dei relativi rapporti con i governi di altre nazioni anglofone e non preoccuparsi che cosa le altre nazioni pensano. In secondo luogo, il presidente dovrebbe assolutamente rifiutare di fissare una scadenza per il ritiro delle truppe di Stati Uniti dall'Irak. Quando i Britannici hanno fissato una scadenza in India, più di 700.000 genti sono state macellate. La lezione della storia è che i grandi imperi sprofondano perché, sotto pressione, difettano della volontà per alimentare. Le democrazie sono particolarmente inclini questa debolezza. Quando gli incidenti di guerra montano, il pubblico reclama un'estremità alla guerra. Un grande capo può evitare la catastrofe da under pressure fermo restante.

Un'altra cosa: La gestione non dovrebbe “esitare ad internare i nostri nemici per i periodi lunghi e indefiniti. Quella politica ha funzionato in Irlanda e durante la seconda guerra mondiale. Il rilascio dovrebbe seguire soltanto la vittoria. Nella mente di Andrew Roberts, il appeasement del `è la presa principale che il presidente dovrebbe evitare. `Stiamo combattendo un nemico che non può essere calmato; era quello possibile, il francese già lo avrebbe fatto, 'Roberts quipped. Il presidente ha riso di soppiatto a questa arguzia.„

Su una nota più seria, “i neoconservatives hanno lasciato Bush con un'istruzione overarching - vale a dire, l'unica cosa che dovrebbe interessare egli stesso con, l'unica cosa che realmente gli argomenti, è l'Iran. Dimentichi ogni altra edizione - il benessere della gente americana, ogni altra regione intorno al mondo - tranne quello quel argomenti più. Roberts ha detto che la storia avrebbe giudicato il presidente sopra se aveva impedetto la nuclearizzazione di Medio Oriente. Se l'Iran ottiene la bomba, l'Arabia Saudita, l'Egitto ed altri paesi seguiranno.„

Winston Churchill è uno del neo-cons' icone principali. Nell'ora più scura, in questo grande primo ministro della Gran-Bretagna levati in piedi fino a potere nazista e, con molte granulosità e determinazione, predominanti. Un testimone al pranzo ha detto Salon.com che “il presidente ha confidato a Roberts che crede che presentasse un vantaggio sopra Churchill… ha fede in dio, Bush ha spiegato, ma Churchill, un agnostico, non ha fatto. Poiché crede in dio, è più facile affinchè lui faccia le decisioni ed il bastone loro che era per Churchill. che Bush ha detto che non si preoccupa, o che ritiene da solo, o cura se è impopolare. Ha dio.„

L'immagine che otteniamo da questo è di un gruppo di adulatori che giocano sulla vanità presidenziale del presidente Bush e, naturalmente, sulla sua religione. Bush ha dovuto “rimanere il corso„ malgrado la sofferenza evidente generata dalla guerra di Irak e dalla relativa inpopolarità risultante. I grandi presidenti rimangono steadfast di fronte a (l'altra forza maggiore del peoples'). Essendo un cristiano che era amichevole agli ebrei ed agli interessi dell'Israele, il presidente Bush inoltre ha goduto del favore divino. Ed inoltre abbiamo avuti gli storici eminenti ed intellettuali che dicono a Bush del neocon che “la lezione della storia„ ha favorito che cosa già stava facendo. Come potrebbe non riuscire a fare attenzione al loro consiglio? Il presidente Bush era, dopo tutto, “un tipo duro„ chi ha seguito la sua propria bussola interna e le voci ingannanti di adulazione.

L'ironia è quel proprio padre del presidente Bush, il quarantunesimo presidente ed i suoi consiglieri di sicurezza nazionale si sono opposti a all'invasione dell'Irak. Più vecchio Bush, “il wimp„ chi realmente era servito nel combattimento, era comparativamente prudente circa le guerre. Una volta chiesto notizie su questo, più giovane Bush ha detto che stava ascoltando non il suo padre biologico ma il suo “più alto padre„ o al padre celestiale come comunicato dagli ebrei politicamente motivati e dai cristiani che bisbigliano in suo orecchio.

L'invasione dell'Irak ha avvenuto nell'aprile 2003. La vittoria militare rapida è stata seguita da un'occupazione costosa che dura attraverso la conclusione del termine del Bush secondo. Sì, George W. Bush outdone il suo padre in parecchi rispetti: In primo luogo, si era comportato decisivamente per concludere il regime di Saddam Hussein. In secondo luogo, era stato rieletto. Ma, poichè gli eventi hanno trascinato sopra durante il suo secondo periodo d'attività, più giovane Bush, penso, cominciato a vedere le cose ad una luce differente, benchè non la abbia ammessa mai in pubblico.

Gli incidenti continui dalle guerre nell'Irak e nell'Afghanistan, la risurrezione dei Talibani, l'omissione bloccare Osama bin Laden, i numeri discendenti di scrutinio, i disavanzi del bilancio enormi, un arresto dei mercati creditizi ed infine i due pattini lanciati lui ad un congresso di notizie a Bagdad al pubblico incoraggiante intorno al mondo non potrebbero non riuscire ad avere un effetto sull'umore e sul pensiero del presidente. Forse il suo padre terreno non era un tal perdente dopo tutti.

Penso che una parte importante della storia della presidenza di Bush possa avvenire nella propria mente del presidente. Che prova definita è ci per quella credenza? In primo luogo, i militari previsti degli Stati Uniti attacano sull'Iran, che era sembrato probabilmente durante 2006 ed i due anni successivi, mai non hanno avvenuto. Poco prima il presidente Bush ha lasciato l'ufficio, esso è stato rilevato che il presidente Bush ha negato la richiesta segreta dell'Israele per le bombe carbonile-rompentesi che potrebbero essere cadute sugli impianti nucleari dell'Iran. Inoltre ha negato le richieste israeliane di volare sopra l'Irak per raggiungere l'impianto d'arricchimento uranium iraniano a Natanz. La sua gestione, tuttavia, ha assicurato l'Israele che i provvedimenti segreti stavano prendendi contro il programma nucleare dell'Iran.

In secondo luogo, alla conclusione di coda della sua presidenza, George W. Bush honored il suo padre terreno in un senso il più cospicuo. Il 10 gennaio 2009, più giovane Bush era a disposizione, con i suoi genitori ed altri ospiti honored, contribuire a dedicare U.S.S. George H. il W. Bush, i portaerei atomici, in Norfolk, la Virginia. Il presidente ha detto al pubblico montato che il suo padre, l'ex presidente, era “un uomo impressionante„ (una frase riservata solitamente al dio) chi aveva ricevuto molte benedizioni nella vita ed ora in questa, i portaerei. L'ex presidente di 84 anni ha descritto la nave come “l'ultima grande cosa nel mio life."

E così il presidente humbled, la sua attenzione ora ha messo a fuoco sull'eredità, aveva fatto certa pace con il suo padre. I dieci giorni più successivamente, ha girato gentile le redini del governo al suo successore Democratic, Barack Obama ed allora ha volato indietro al Texas per stabilire una biblioteca presidenziale e per scrivere le sue memorie.

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:
Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

 

 chi sono io?          tre principii dell'identità          identità in MySpace.com          politici microtargeting          paradosso di formazione          parecchie identità americane          esamini a cittadini degli USA          Inger Sites          chauvinism de Detroit         fratello del Tecumseh          identità e globalization          officina sulle razzismo          identità nere e bianche          Ford e Lindbergh          cospirazione ebrea?          crisi del ragazzo          albero di famiglia          la mia famiglia di nascita          famiglia del padre          famiglia della madre          alla ricerca della mia identità          resume          documenti

COPYRIGHT 2009 PUBBLICAZIONI di THISTLEROSE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

http://www.identityindependence.com/bushfatherf.html