BillMcGaughey.com

a: landlordadvocate

Abuso dei diritti di proprietà a Minneapolis e St. Paul

 

Esempi e tipi di abuso citati dal Comitato di azione per i diritti di proprietà di Metro

1. Gli ispettori della città ignorano le violazioni di codice causate dagli inquilini. Alcuni inquilini di danni alla proprietà in affitto per creare violazioni di codice che possono essere una scusa per non pagare il loro affitto. Per esempio, potrebbero rompere le finestre in inverno e si lamentano di calore inadeguato. Gli ispettori riforniscono regolarmente il proprietario dell'immobile nonostante le prove di ingiustizia del locatario. (Testimoni: Jim Swartwood and Steve Meldahl)

2. Gli ufficiali uditori che ascoltano le richieste di ispezione sono pagate dalla città e regolarmente reggono in favore della città. Stiamo parlando di Fabian Hoffner che si dice che sia stato pagato 175.000 dollari dalla città di Minneapolis per un periodo di tre anni. Alcuni proprietari che sono venuti prima di Hoffner credono che le sue decisioni favoriscano sempre la città. Un altro arbitro di merito discutibile è Jack Vigoran che è stato assunto dal capo del reparto acquatico di Minneapolis quindici anni fa. A quanto riferito, non mi sembra neanche ascoltare gli argomenti dei proprietari, ma semplicemente i timbri di gomma delle valutazioni della città. (Testimone: Steve Meldahl)

3. Prestigiose società di diritto rappresentano gli affittuari pro bono in casi meritevoli riferiti da Legal Aid, a volte consentendo agli inquilini di rimanere nelle loro unità di noleggio senza pagare l'affitto e costringendo i padroni di casa a sostenere spese legali. Briggs & Morgan, un'impresa nel centro di Minneapolis, ha preso in causa l'inquilino di Jim Swartwood a St. Paul dopo aver ricevuto un detentore illecito per il mancato pagamento dell'affitto. L'inquilino ha poi causato danni alla proprietà di Swartwood e ha chiamato ispezioni. Questi fatti erano noti a Briggs & Morgan. Quest'ultima ha presentato domanda al giudice in base alla legge sui rimedi per gli inquilini per rimuovere Swartwood dalla gestione della propria proprietà e trasformato il controllo su un trustee designato in tribunale. Il giudice, che era stato in precedenza partner di Briggs & Morgan, si rifiutò di declassarsi da questo caso. L'inquilino ha ora ricevuto sette mesi di affitto gratuito. Lindquist & Vennum e Njus & Johnson sono alcune altre società di diritto noto a prendere tali casi. Non vi è alcuna prova che tale legge sia vincolante. (Testimoni: Jim Swartwood and Steve Meldahl)

4. La città di Minneapolis ha riscosso eccessivi "commissioni" nei confronti dei proprietari di immobili in affitto come un sistema di raccolta di reddito. La città richiede il proprietario di alloggi che è vacante per almeno cinque giorni per registrarsi con la città e una tassa annuale di $ 6.550. La tassa di cosiddetta VBR (Vacant Building Registration) è iniziata a $ 300 nel 2007. È stata aumentata a $ 2.000 nel 2008, $ 6.000 nel 2009 e $ 6.550 nel 2010. La legge non consente alle città di aumentare i ricavi (in luogo delle imposte) tasse; le tasse devono essere proporzionate alle spese. In questo caso, ci sono poche tali spese. Ad esempio, le utilità non pagate associate a edifici vacanti vanno con la proprietà e non sono a carico della città. Questa tassa è chiaramente eccessiva e aumenta i ricavi. (Testimoni: Jim Swartwood and Mahmood Khan)

5. Gli ispettori cittadini sono stati conosciuti per costringere i padroni di casa in posti vacanti che comportano il pagamento della tassa VBR. Dopo che un inquilino è stato trasferito in una casa di proprietà di Jim Swartwood, l'ispettore di abitazione di Minneapolis ha rilasciato un gran numero di ordini di lavoro correlati e ha anche ordinato che l'edificio non poteva essere occupato finché non sono stati completati tutti gli ordini di lavoro. Poiché Swartwood non ha potuto finire il lavoro in tempo, la sua proprietà era libera per il periodo richiesto e Swartwood era tenuto a pagare la tassa di registrazione gratuita e frequentata. (Testimone: Jim Swartwood)

6. Gli ispettori della città ignorano arbitrariamente l'osservanza degli ordini di lavoro e procedono direttamente alla condanna. Un venerdì, un inquilino di proprietà di proprietà di Steve Meldahl si è lamentato per le ispezioni di Minneapolis che la sua fornace non funzionava. Il lavoratore di Meldahl ha risolto immediatamente il problema, che potrebbe essere stato causato dall'avente inquilino. Meldahl chiamò l'ispettore per dire che il forno stava funzionando e avrebbe aspettato l'ispettore in loco. L'ispettore non ha risposto alla chiamata. Invece, ho condannato la proprietà il sabato. Quando la città condanna le case, dovrebbe assumere un ordine giudiziario e il proprietario della proprietà dovrebbe essere notificato per un'udienza. (Testimone: Steve Meldahl)

7. La città di Minneapolis ha creato un'unità "Problem Properties" - ora chiamata unità "Conformità guidata" - per aggredire alcuni proprietari disfavoriti, curry favorire con i gruppi di quartiere e fornire occupazione per i politici attuali o pensionati. Questa unità richiede il supporto del personale da diversi dipartimenti della città. È essenzialmente un meccanismo per l'applicazione ineguale dei codici della città, progettato per far funzionare alcuni proprietari di proprietà fuori dal commercio. Il concetto di "problem property" è un gioco di relazioni pubbliche che pone la colpa per l'attività criminale sui proprietari di proprietà piuttosto che sulla polizia cittadina o sui criminali stessi. È un approccio basato sull'odio per la regolamentazione delle abitazioni che favorisce i gruppi di vicinato e aiuta i membri del Consiglio di città a essere rieleggiati. I piccoli imprenditori sono impopolari nei circoli politici di Minneapolis. Per ulteriori informazioni su questo argomento.

8. La città di Minneapolis talvolta organizza le sue attività di ispezione per assicurarsi che il proprietario dell'immobile non possa rispettare gli ordini di lavoro e quindi sarà punito. Questa è una specialità dell'Unità delle proprietà dei problemi. Una tale tattica sarebbe quella di assegnare agli ispettori immobiliari l'ispezione simultanea di tutte le proprietà di una persona, generando un enorme volume di ordini di lavoro che devono essere completati entro una certa data. Il proprietario non è in grado di rispondere tempestivamente a questi ordini. La città valuta le sanzioni sugli ordini di lavoro che non sono stati completati o talvolta condanna gli edifici. (Testimone: Howard Gangestad) Un'altra variazione è quella di utilizzare le ispezioni sanitarie per condannare un edificio in modo che diventi vacante e quindi utilizzare gli ispettori di abitazione per l'ispezione completa di licenza, il cui lavoro è costoso e richiede molto tempo. Nel frattempo il proprietario della proprietà non riceve un affitto. Potrebbe essere messo in una posizione di perdere la proprietà o dover vendere a un prezzo basso. (Testimone: Bill McGaughey)

9. Se la città di Minneapolis revoca due licenze su proprietà di proprietà dello stesso proprietario, è autorizzata a revocare le licenze su tutte le proprietà di proprietà di tale persona. La teoria qui è che il padrone di casa è una persona cattiva - che è politicamente vendibile per bloccare i club ei gruppi di vicinato che vogliono demonizzare determinati individui - piuttosto che le condizioni esistono in particolari proprietà che potrebbero indurre la revoca della licenza. La politica, e non la correttezza, guida la regolazione delle proprietà in questo caso.

10. Se un locatore ha una sentenza contro la città, può essere difficile da raccogliere. Il tribunale tributario ha dichiarato che le proprietà di Steve Meldahl sono state sovravalorizzate dal consulente della città. La città ha rifiutato di rimborsare l'overpayment affermando che Meldahl doveva pagare le tasse della seconda metà, anche se le imposte non erano ancora dovute e la restituzione ha superato l'importo dovuto. Meldahl stima che potrebbe richiedere due anni per ottenere i suoi soldi. (Testimone: Steve Meldahl)

11. La città di Minneapolis (e altri comuni) addebita una tassa di conversione di $ 1.000 se una casa vacante o preclusa viene convertita in affitto. Ancora una volta, c'è una domanda se la città incorrenda spese aggiuntive a seguito di questa modifica. Tale ordinanza riduce la flessibilità dei proprietari di proprietà. Crea un disincentivo per gli investitori per acquistare proprietà libere o precluse, risolverle e metterle nuovamente sul mercato e sui rulli fiscali. (Testimone: Doug McGibbon)

12. Il processo di espulsione degli inquilini fastidiosi o non paganti nei tribunali di Minnesota è troppo costoso e lungo. In Colorado, gli inquilini possono essere espulsi entro tre giorni da essere stati convocati in giudizio. Nel Minnesota, può richiedere tre o cinque settimane - fino a tre settimane fino alla data della corte e forse altre due settimane per il servizio da servire. La tassa di deposito del tribunale per richiedere un detentore illegale è di $ 322. Poi ci sono 155 dollari in tasse aggiuntive per ottenere un atto di scrittura e lo serve lo sceriffo. Gli inquilini possono ricevere una rappresentanza gratuita da Assistenza legale per combattere il padrone di casa in tribunale. La maggior parte degli sfratti hanno poche questioni legali. Gli sfratti degli alloggi sono una mucca di denaro per il sistema giudiziario. (Testimoni: Doug MacGibbon, Mahmood Khan, Steve Meldahl)

13. Gli ispettori cittadini hanno spesso dei proprietari responsabili di problemi di manutenzione che sono la responsabilità degli inquilini nel contratto di locazione. Ad esempio, i residenti delle famiglie occupati da una sola famiglia sono spesso chiamati a spalare, tagliare l'erba, pagare le bollette d'acqua, ecc. Sotto il contratto di locazione. Gli ispettori spesso citano il proprietario di proprietà per queste violazioni. (Testimone: Doug MacGibbon)

14. La città di Minneapolis talvolta richiede illegalmente i contraenti con licenza di città per fare il lavoro generale di contratto che il proprietario dell'immobile ha il diritto di per conto proprio. In un caso, il proprietario della proprietà controllò con il direttore del dipartimento di stato del lavoro e dell'industria che lo assicurò che avrebbe potuto fare il proprio lavoro; ma l'ispettore di Minneapolis ha rifiutato di permettere questo. (Testimone: Mahmood Kahn)

15. Un supervisore di Ispettorato di San Paolo ha minacciato di avere una casa demolita - e ha condotto questa minaccia - se non ha accettato di vendere la casa a un determinato individuo nominato per $ 40.000. Originariamente, la polizia della città di St. Paul voleva che la donna fosse un informatore della droga. Quando ha rifiutato, il problema è stato rivolto a ispezioni di alloggi. Secondo le nostre conoscenze, il supervisore delle ispezioni non è stato punito. La sua cattiva condotta è tra le rivendicazioni portate in tribunale contro la città di San Paolo da parte di un gruppo di proprietari di proprietà di San Paolo. (Testimone: Nancy Osterman)

16.Gli ispettori di casa di St. Paul tentarono di rubare i materiali da costruzione dal garage di una casa che avevano condannato. Gli impiegati della città entrarono in casa attraverso una finestra, minacciarono il proprietario dell'immobile con l'arresto e poi trapassarono false informazioni alla stampa che una sola presa idraulica inclinata stava alzando la casa. I committenti assunti dalla città hanno sconnesso le utenze alla casa condannata nonostante l'ordine di fermo temporaneo arrestando la demolizione. Queste azioni simili a colpi di rabbia indicano l'ingiustizia generale e l'arroganza dei funzionari della città di San Paolo. Protetti dall'ufficio del procuratore della città, fanno quanto vogliono. (Testimoni: Jim Swartwood, Nancy Osterman)

17. Il consiglio comunale di St. Paul ha dato il nuovo proprietario dei suddetti sessanta giorni per completare gli ordini di lavoro esistenti se ho inviato un legame di $ 10.000. Trenta giorni prima della scadenza, lo stesso consiglio comunale ha ordinato di demolire questo edificio. Il Comune ha ripreso la sua promessa e ha ingannato il proprietario della proprietà per aver perduto 10.000 dollari per la città. (Testimoni: Julian Jayasuriya, Nancy Osterman)

18. San Paolo ispettori della città hanno condannato la casa di una donna di 68 anni che ha vissuto dietro la capitale dello stato e servito un mandato di panchina per il suo arresto, mentre lei era in ospedale con dialisi renale. I lavoratori cittadini che scavavano una trincea vicino a casa avevano accidentalmente danneggiato la linea di fogna e decisero di tenere responsabile il proprietario della proprietà. Era costretta a permettere ai suoi ispettori la sua casa a condannarla. Gli ispettori della città perseguitavano una donna innocente e anziana per i problemi che la città stessa aveva causato, costringendola a diventare senza tetto. (Testimoni: Betty Speaker, Joe LeVasseur, Jim Swartwood)

19. Gli ispettori di St. Paul condannarono alla costruzione di un editore di giornali dopo aver eseguito un articolo sulla donna di cui al punto 18. Questa azione era così ovviamente ritorsione che un agente di udienza ha respinto la condanna. (Testimone: Jim Swartwood) Più o meno la stessa cosa è successa a un ex legislatore, Phil Krinkie, proprietario di St. Paul riscaldamento, quando ha introdotto la que disegno di legge permetterebbe ai proprietari di assumere i loro propri ispettori. Il suo lavoro è stato colpito da ordini di lavoro e Krinke è stato costretto a spendere 10.000 dollari per difendersi in tribunale.

20. Dopo che una ripresa mortale avvenisse in un bar, il cui apparato di sicurezza non era riuscito a individuare la pistola, la città di St. Paul iniziò il processo per revocare la licenza di liquori del bar. Un giudice che aveva esaminato il banco ha rifiutato di concedere la sua richiesta. La città cominciò a molestare il proprietario della barra femminile arrestandola e bloccandola, richiedendo un costoso cappuccio per una griglia, toccando il telefono e confiscando le sue targhe. Il membro del consiglio comunale della zona, che ha partecipato a una chiesa vicina, ha visitato periodicamente il bar per fare minacce. Si è rivelato che la chiesa ha voluto acquistare il suo interesse in modo economico in modo che il sito potrebbe essere utilizzato per un impianto di vita assistito di proprietà della chiesa. Si tratta di una corruzione e di una serie di corpi di giardino associati ai funzionari della città di St. Paul. (Testimone: Debra Johnson)

21. Il sindaco di Minneapolis e leader assessore (come riportato in un articolo Star Tribune) praticamente ordinato gli ispettori del fuoco della città di condannare que edificio ospitava il negozio, "Food Market dello zio Bill", dopo un posto di tiro Redbourn non collegato un quartiere nord di Minneapolis. Alcuni residenti di zona credevano di essere il cliente sbagliato. Vigili del Fuoco ispettori prontamente condannato la proprietà per difetti strutturali - Particolarmente, cedimenti travi del pavimento que furono poi trovati non esistere e, infine, ha avuto l'edificio demolito - anche se gli stessi ispettori avevano firmato fuori sulla condizione del palazzo di sei mesi prima. Questo è un esempio di ispettori che inventano violazioni di codice per condannare gli edifici all'invito dei loro superiori nel governo. (Testimoni: Bill Sanigular, Ali Hassan Meshjell)

22. Un ufficiale di polizia di alto rango di Minneapolis ha accusato la catena di negozi di droga Walgreens di invitare i criminali di rubare i suoi negozi, consentendo ai clienti troppo facile per raggiungere i negozi e vendendo il tipo sbagliato di merce. Evidentemente, i negozi di Walgreens hanno subito un numero sproporzionato di rapine. Si sospetta che questa campagna sia in parte per costringere Walgreens ad assumere più agenti di polizia fuori servizio.. (Testimone: direttore di prevenzione perdita di Walgreen Ryan Harris, riportato nelle pagine della città, 8 dicembre 2010)

23. Minneapolis agenti di polizia di routine accusano i proprietari e gestori di piccoli negozi che vendono di "accessori correlati" se vendono singole sigarette - è possibile estrarre e inserire la marijuana tabacco - prodotti Boy Cry, tubi di argilla, o 80 milligrammi compresse ossicodone in . Tuttavia, molti dei grandi negozi vendono anche questi prodotti. Non esiste alcuna legge o ordinanza che proibisca la loro vendita. Si tratta di un'interpretazione selettiva o di una falsa rappresentazione della legge per raggiungere determinati obiettivi di polizia. (Testimone: Bill Sanigular)

24. La città di Minneapolis ha revocato le licenze di generi alimentari Big Stop (1800 26th Street Nord) e Wafanas (2326 Lyndale Avenue North) negozi di alimentari sotto la spinta degli Stati Consiglio Don Samuels. Entrambi i negozi avevano recentemente stati venduti a persone di origine Medio Orientale che avevano preso la precauzione di controllare in primo luogo con officals licenza città. Si è detto entrambi che non c'era alcun problema con l'acquisto di negozi dal punto di vista della città. I nuovi proprietari hanno messo più di 100.000 dollari per rinnovare i negozi. Poco dopo, Don Samuels presentato la prova di numerose chiamate di polizia a questi negozi sotto la proprietà precedente e aveva drogheria loro licenze revocate. Questo è un altro racconto di tradimento cittadino e colpa di problemi per i crimini. (Testimone: Ali Hassan Meshjell)

25. Trygg Truelson, proprietario dell'iconico ristorante fast food "Porkys" dell'University Avenue di St. Paul, si avvicina all'apertura di un ristorante simile a Central Avenue, nel Minneapolis nord-orientale. Durante le audizioni davanti al consiglio comunale di Minneapolis, un membro del consiglio ha proposto che i nuovi Porkys siano tenuti ad erigere un muro di cemento costoso dietro il parcheggio per muffolare il suono. Il suo emendamento non è stato approvato. Tuttavia, tre giorni dopo l'apertura del ristorante, una squadra di ispettori cittadini discese su Porkys e ha buttato fuori tutti i loro clienti fuori dal ristorante, sostenendo che non era conforme alle normative della città. Anche se il Consiglio non aveva votato per un muro di cemento, il membro del Consiglio dell'area, che sentiva una pressione da un gruppo di quartiere, stava ora insistendo su di esso. Il ristorante ha continuato a lavorare durante una lunga battaglia legale, ma poi Truelson decise che non valeva la pena. Porkys chiuso. (Testimoni: Trygg Truelson, Nora Truelson)

26.Il membro del Consiglio di Città di Minneapolis, Diane Hofstede, è andato al ristorante di Gabby in Marshall Street, nella zona nordorientale di Minneapolis, dopo che i "vicini" si sono lamentati del rumore e delle altre fastidio avvenute dopo l'evento martedì sera del ristorante. Gabby è stato costretto ad assumere sicurezza extra, tagliare le ore e cambiare il suo programma. Il suo proprietario, Jeff Ormond, ha citato in giudizio la città e ha vinto un sostanziale insediamento. Successivamente Gabby è andato fuori del lavoro. (Testimone: Jeff Ormond)

27. Un bar sportivo chiamato "Johnny A's", nei pressi di Broadway e Washington Avenue, nel nord di Minneapolis, è stato costretto al lavoro dalla città perché la polizia credeva che la sua clientela fosse troppo confusa. Un altro bar, ancora più ruvido, è stato permesso di rimanere aperto. (Testimone: Johnny Alexander)

28. La città di Minneapolis ha ordinato di essere demolito il palazzo di 10 unità a 2400 Dupont Avenue North, di proprietà di Leroy Smithrud. Originariamente, Smithrud ha ricevuto il lavoro relativo alla vernice di sbucciatura lungo il tetto. Cadde dalla scala cercando di correggere il problema e divenne definitivamente disabilitato. Non è stato in grado di completare con tempo i lavori. Un gruppo di avvocati ha persuaso gli inquilini che non hanno bisogno di pagare un affitto. Smithrud li ha sfratti. Poiché è avvenuto un cambio di zona e l'edificio era stato vacante per un anno, è stato inserito nella lista 249 che ha dato al Consiglio di città il diritto di demolire l'edificio a spese del proprietario. Smithrud ha trovato un acquirente che ha accettato di acquistare per ospitare gli inquilini con esigenze particolari, fornendo una gestione in loco 24 ore su 24. Invece, il 15 agosto 2008, il Consiglio comunale ha votato per aver demolito l'edificio. (Testimone: Leroy Smithrud)

29. Un altro caso considerato alla riunione del Consiglio comunale del 15 agosto era quello di Morris Klock, un gestore di proprietà di Minneapolis. Poiché Klock non aveva presentato un adeguato piano di gestione dopo che fosse stata scoperta nel suo edificio illegali, il Consiglio ha deciso di revocare la sua licenza di locazione. Klock ha cercato di arrestare l'adesione del collega Don Samuels all'incontro. Ha testimoniato che era stato chiamato alla Butter Ball Bakery a Broadway nel maggio 2007, dove Don Samuels e un ispettore cittadino lo avevano fisicamente minacciato. La polizia agirebbe in occasione della riunione del Consiglio, presieduta da Samuels. Questo fu più tardi oggetto di una causa indetta da Klock ei suoi genitori contro Samuels. (Testimoni: Morris Klock, Don Samuels)

30. Le associazioni di vicinato sono date un certo potere dal Consiglio municipale di Minneapolis per esaminare proposte d'impresa che richiedono azioni della città che interessano il loro quartiere. Alcune associazioni cercano di esaminare i prezzi delle imprese per approvare i propri progetti, talvolta sotto la denominazione di accordi di beneficenza comunitaria. Questo spesso comporta l'assunzione preferenziale. Lo staff di associazioni di quartiere, se del caso, è pagato da fondi di fondi o di programmi di NRP (Neighborhood Revitalization Program). Poiché queste associazioni di vicinato agiscono piuttosto che fornitori di servizi, può essere chiesto perché le fondazioni, che esistono in alternativa alle persone ricche che pagano le tasse, dovrebbero essere autorizzate a utilizzare i loro fondi non a pagamento per sostenere determinati gruppi politici e i loro punti di soprattutto quando questi gruppi sono ostili alle piccole imprese. C'è una certa quantità di "soldi liberi" che galleggiano intorno che dà il potere a persone il cui contributo principale a una comunità è la loro disponibilità a sedersi attraverso lunghi incontri. (Testimone: Bill McGaughey) Leggi la storia.

31. I residenti di Minneapolis sono tenuti ordinariamente a spalare i loro marciapiedi a tutta la larghezza fino al pavimento entro quattro ore dopo che la neve ha smesso di cadere. Se non lo fanno entro la data indicata sulla citazione, la città può inviare costruttori costosi a fare il lavoro per loro caricando il proprietario della proprietà. (Poiché l'ordinanza è scritta, i residenti di Minneapolis non prenderanno escursioni di fine settimana fuori città per paura che la neve scenderà ei suoi marciapiedi rimarranno svuotati dopo quattro ore.) Dopo la prima citazione è stata rilasciata in una stagione, la città può inviare i contraenti senza ulteriori notifiche. Su alcune autostrade principali, gli spanditori della città o della contea che viaggiano ad alti tassi di neve o ghiaccio di scarico di velocità sui marciapiedi appena spalancati. Il proprietario della proprietà è responsabile di spalancarli di nuovo. Una situazione simile esiste in estate quando i proprietari di proprietà sono responsabili di mantenere le erbe tagliate sotto otto pollici. (Testimone: Bill McGaughey)

32. I funzionari della città non sono esperti nel loro approccio ai proprietari. Alcuni ispettori impegnano illegalmente la loro strada negli edifici senza dare il preavviso richiesto. Il direttore di Housing Inspections Services, Janine Atchinson, ha dichiarato a un tribunale che non gli piaceva Mahmood Khan, anche se non aveva mai incontrato né parlato con lui durante i suoi 24 anni di possesso di proprietà di Minneapolis. Membro del Consiglio Don Samuels casa di Steve Meldahl e distribuire il foglietto con una "versione emozionata dei fatti" ai vicini di Steve. (Testimoni: Mahmood Khan, Steve Meldahl)

33. Le licenze di affitto possono essere revocate per ragioni minori, anche se sono colpa del locatario. La città di Minneapolis ha revocato la licenza in una casa di proprietà di Mahmood Khan perché un inquilino aveva messo illegalmente un letto nel seminterrato e poi chiamato ispezioni. Ciò è stato fatto dopo che l'inquilino era stato servito da documenti di sfratto. Un inquilino precedente aveva avuto un letto nel seminterrato ma le ispezioni sapevano che era stato rimosso. Fabian Hoffner, ovviamente, ha negato l'appello di Khan, per cui adesso deve presentarsi al Consiglio comunale di Minneapolis per chiedere il ritorno della licenza, pagando ben 3.000 dollari. Se due licenze di locazione vengono revocate per lo stesso proprietario della proprietà, la città può revocare tutte le licenze del proprietario e metterlo in pratica in modo efficace. Questo è buono per chi vuole comprare immobili a buon mercato; cattivo per la base fiscale della città e dello stato. (Testimone: Mahmood Khan)

 

Nota: questi sono alcuni degli esempi più recenti di abusi. Per gli esempi precedenti, vai alla pagina di riepilogo per Minneapolis e St. Paul.

Uno schema generale di legislazione per affrontare questi problemi

È ammesso che i residenti di città come Minneapolis e St. Paul hanno il diritto di scegliere i propri funzionari eletti e che alcuni funzionari si comportano male. Lo Stato ha interesse a conservare la base imponibile dello Stato. Laddove i funzionari locali stanno distruggendo in modo scorretto la base imponibile (come forzare le imprese legittime a chiudere oa strappare le abitazioni strutturalmente buone), lo Stato deve imporre sanzioni all'amministrazione locale.

Ciò può essere fatto attraverso gli aiuti governativi locali. Il governo dello Stato ha bisogno di condividere alcuni dei suoi ricavi con i governi locali che devono fornire servizi alle persone. Tuttavia, se i funzionari locali eliminano la base imponibile, lo Stato del Minnesota può punire quei governi tagliando i loro aiuti di Stato.

Proponiamo che sia istituito un consiglio d'appello, controllato dal governo statale. Le attività svolte da ispezioni o da altre decisioni del governo locale che distruggono la base tributaria, direttamente o indirettamente, scoraggiando l'attività commerciale, saranno valutate da questo consiglio; e quando un governo locale si rivelerà colpevole, gli aiuti di Stato saranno tagliati per un certo importo.

Il consiglio d'amministrazione avrebbe identificato la causa di tale decisione del governo locale. Se un funzionario eletto viene giudicato colpevole, questo fatto sarà noto al momento delle pro

 

a: landlordadvocate

COPYRIGHT 2011 PUBBLICAZIONI DI TENERSO - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

http://www.billmcgaughey.com/33points.html