BillMcGaughey.com
 
 

Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall'inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.

alla: Famiglia di Bill McGaughey

 
 




Il ricordo del padre di essere un giovane reporter del Wall Street Journal





William McGaughey, Sr., un pubbliche relazioni professionali, ha iniziato la sua carriera come reporter per il Wall Street Journal, poi una piccola pubblicazione commerciale a New York City. Una rottura precoce, egli ricordò in seguito, è stato un compito di coprire ciò che ci si aspettava di essere una battaglia legale titanica tra William Randolph Hearst e molti creditori di Hearst nel 1937.

Il figlio di McGaughey, William Jr., ha trovato questo articolo digitato il previsto per la pubblicazione in una lettera al direttore del New Yorker su una scrivania da letto, nell'estate del 2016, undici anni dopo la morte del padre. Il McGaughey anziano è stato poi ricordando la sua precoce carriera, soprattutto nelle pubblicazioni della sua confraternita del college, Gamma Delta Phi. Egli era stato dato una cerimonia finta di laurea dal DePauw al Wall Street Journal nel 1935 Coinvolgere Bernard Kilgore e altri alunni Depauw. Negli anni 1930 e 1940, e la DePauw Hoosier "Mafia" condotto da Kilgore costruito il Wall Street Journal nel giornale circolazione di massa che è oggi.

Questo primo progetto di articolo, datato 19 marzo 1998, è stato digitato sulla cancelleria della National Association of Manufacturers, dove il suo autore in seguito ha lavorato, allora situato a 277 Park Avenue, New York, N S 10017.

"Lettere al Direttore
New Yorker

Cari amici:

Il tuo articolo informativo su William Randolph Hearst (23 marzo 1998), la mia mente inondata di ricordi. Eccone alcuni:

Come un giornalista alle prime armi su un foglio finanziario in difficoltà, il tema della giornata è stato devastante articolo del TIME Magazine sui problemi finanziari di Hearst e quale influenza questo avrebbe a Wall Street. La risposta: catastrofica. consulenti di Hearst prontamente ritirati un obbligazioni un'offerta imminente. Il problema ancora riguardava la Federal Reserve Bank di New York il cui vice presidente conservatore (poi presidente) è stato Allen Sproul, il cui fratello a capo del sistema di istruzione superiore che controverso California editoriali di Hearst criticati come favorire Facoltà di sinistra.

Abitualmente, alcune ampiamente percorse reporter del Wall Street Journal, di cui ero il nuovo membro (assunto il 1 ° aprile 1935), abbandonarono i filati di baseball formazione primavera, e concentrato sul dilemma Hearst. Oliver Gingold, un Angielski Ebreo, è stato assunto nel giorno in cui un tracanna birra costava 15 centesimi, con panini liberi, che la proposta di speculare su quello che sarebbe la più grande notizia di tutti i tempi.

Il reporter Herald Tribune, il cui predecessore N.Y. Herald ha ottenuto una chiara paletta nel naufragio del Titanic, che ha offerto soggetto come la sua scelta. E 'stato rapidamente determinato che questo potrebbe essere troppo parrocchiale di interesse, e quindi questo è diventato la scelta quasi unanime per un titolo interessante: la seconda venuta di Cristo.

Il reporter del tabloid di New York Daily News ha offerto questo: Cristo mette in scena un ritorno! (Grida allegro dalla aspiranti redattori). Il reporter del New York Times, Elliott sfera, poi editore di Business Week e consulente finanziario di Gov Tom Dewey, hanno ipotizzato che il suo giornale conservatore avrebbe dato a otto copertura colonna titolo, formulata in questo modo: J. CRISTO, ALIAS SALVATORE, RESTITUITO AL SITO DI Crocifissione AL piccolo gruppo di seguaci. "OK, Bell, si vince," gridò N.Y. Messaggio giornalista e successivamente sindacato columnist Sylvia Porter. "Ma non abbiamo ancora sentito dal Wall Street Journal." Arrossii al primo grande attenzione mi ha mai concesso dalla esperti più anziani. Deglutii duro, e farfugliò questa linea: FIGLIO DI DIO ritorna sulla Terra ad approvare ultimo film Marion Davies '. applausi; Ora ero un membro del mestiere.

Come ha riportato il New Yorker, nell'estate del 1937, piuttosto che rischiare di collocare il suo impero in amministrazione controllata, Hearst ha assunto i migliori talenti giuridico a disposizione per fare un accordo soddisfacente con i suoi creditori esigenti. Di conseguenza, ha assunto il giudiceClarence Sheran, costoso, ma persuasiva davanti a una giuria, se fosse stato necessario. Il gruppo organizzato dei creditori anche cercato un titano legale di premere il caso. La loro scelta era John Davis, che era stato il candidato democratico per il presidente nell'ultima gara in cui Calvin Coolidge era emerso come un grande vincitore.

Quando l'udienza è venuto prima della seconda più alta corte di New York, Bill Grimes il caporedattore WSJ, mi ha detto di avere il mio culo fino lì e coprirlo. Perché ha scelto un cucciolo grezzo appena fuori DePauw Università per coprire l'udienza non ho mai conosciuto. La mia ipotesi era duplice: Nessuna notizia difficile sarebbe emersa da questa prima giornata in tribunale. L'altra teoria è che l'editore K. C. Hogate, anche un alunno DePauw, ha voluto dare il nuovo capretto sul blocco una buona pausa.

Tuttavia, sulla riflessione più matura, sono arrivato a una conclusione diversa. Contrariamente al veleno nell'articolo tempo, e un opinione prevalente in tutto il Quarto che Hearst aveva arrivare, il generoso Casey Hogate non ha voluto dare dei calci un uomo quando è sceso, non pensava che fosse corretto anche per un concorrente minore da diffamato. Troppo, Hogate era sotto una certa pressione da parte della famiglia Bancroft, eredi di Clarence Barron, che producono più dividendi per i suoi azionisti conservatori. Aveva preso un grande rischio di capitale quando ha lanciato una edizione WSJ separata sulla West Coast per servire l'emergente San Francisco e Los Angeles lettori. Purtroppo, l'edizione iniziale è venuto fuori alla stampa lo stesso giorno (ma diverse ore dopo in Western Time Standard) come lo storico crollo di Wall Street del 1929. accovacciato per respingere gli interessi Bancroft. (Un Bancroft sollecitato dal personale di understudy Hogate a New York suicidato.) I tempi erano duri per tutti.

Con due giganti legali contrapposti tra loro, stanno cercando di salvare Hearst e l'altro decisi a portare via San Simeon, la sua collezione d'arte di valore, il suo castello all'estero, e forse anche le scarpe di Marion Davies e camicie da notte, la posta in gioco era davvero alta.

Mentre aspetta entusiasmo pari alla sequenza finale di "The Perils of Pauline", annunciato la comparsa di sostenitori eccellenti della legge di professione, gli argomenti erano e condotto nella dignità della Camera dei Lord britannica. Mentre io ero aspettato bombast e ridicolizzare forme Hearst avvocato Sheran, è rimasto morbido parlato, educato al suo avversario distinto, e la Davies emaculately vestito ha risposto in natura. Alcuni fatti finanziari sono stati messi a nudo per un ulteriore esame Top, ma niente che non già riportato dalla stampa è venuto alla luce. L'editor finanziario e commerciale rispettato di lui N.Y. American Journal Merle Rukeyser è stato in grado di segnalare in questa colonna ampiamente leggere che Wall Street ha preso i fatti a passo e senza partecipazioni Hearst perso terreno.

Hedda Hopper e il suo rivale Hollywood pettegolezzi secco come Luella Parsons erano in grado di trattare le udienze come se fosse "la seconda venuta di William Randolph Hearst." Questo per quanto riguarda la "battaglia del secolo" legale: La magia ha prevalso e Hearst di San Simeon è stato salvato dai vandali costa del Pacifico e predoni. Mentre ora di proprietà dello Stato, la tenuta è tra i tesori architettonici secche come il Louvre, il Getty Collection, e anche il Vaticano. Non male per 'un povero ragazzino ricco.' "

   alla: pagina principale      alla: Famiglia di Bill McGaughey

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese



Pubblicazioni di Thistlerose del COPYRIGHT 2016 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI  

http://www.BillMcGaughey.com/Hearstf.html