BillMcGaughey.com

torna a: candidato politico

Sulla Traccia di Campagna per il Senato Usa

Bill McGaughey

(Senatecampaign)

 

Parte 1

Nella serata primaria, martedì 10 settembre 2002, ho aspettato con impazienza che i risultati della corsa del senato americano nella Parte dell'Indipendenza siano da segnalare. C'era stata una black-out virtuale in merito a questa gara. Pensavo che potrebbe andare in entrambi i modi. Infine, intorno alle 10:20, una breve nota è scattata sul fondo dello schermo televisivo durante il programma di notiziario Channel Four: l'Independence Party degli Stati Uniti, Moore 50%, McGaughey 30%.

Così, con meno della metà dei rapporti di reparto, stavo finendo secondo a Jim Moore, il candidato di partito-approvato. Il mio cuore affondò. Ancora, il 30% è stato un solido dimostrazione. Sono passato alla sede di Moore a sud di Minneapolis per congratularmi con il vincitore. Le percentuali erano rimaste pressoché uguali a quanto riferivano più distretti. Una settimana dopo, il sito web del Segretario di Stato del Minnesota ha riportato il risultato seguente:

Jim Moore -- 13.525 voti -- 49,44% del totale
William McGaughey -- 8,482 voti -- 31.00% del totale
Ronald E. Wills -- 5.351 voti -- 19,56% del totale

Così finì una campagna corta ma dura. Avevo guidato più di 5.000 miglia a tutte le parti del Minnesota durante il mese precedente. Avevo visitato uffici di giornale in più di 100 città e città. Alla fine ho speso circa $ 2.000 sulla campagna oltre alla tassa di deposito di $ 400. La gente sembrava accettare le imminenti tavole gemelle della mia campagna: sostenere un week-end di 32 ore e una dignità per i maschi bianchi. Pensavo, per un certo tempo, di poter davvero vincere questa cosa.

Ma poi, nell'ultima settimana, dopo che un autista con freni falliti ha colpito e disturbato la mia Ford Escort dell'11 febbraio all'incrocio tra Cleveland e Roselawn a Roseville, ho cominciato a disporre di inchiostri che il risultato potrebbe essere diverso. Le e-mail del Partito dell'Indipendenza hanno reso noto che i volontari per Jim Moore avrebbero abbandonato 25.000 pezzi di letteratura nel 5 ° distretto congressuale durante la settimana precedente l'elezione. Una banca di telefono funzionerebbe alla vigilia di elezione di Moore.

La moglie di Moore, Shari, era responsabile di un elemento caldo e fuzzy che appariva in entrambe le carte di St. Paul e Minneapolis: ha consegnato il terzo figlio della coppia il 1 ° settembre. Ho avuto un annuncio pagato e un articolo nel Watchdog, un piccolo giornale di libera circolazione a Minneapolis, ma, a causa di un glitch di produzione, il giornale è uscito una settimana di ritardo nella giornata elettorale. E ancora la Star Tribune, il più grande giornale dello stato, non aveva stampato una sola parola sulla mia candidatura di Ronald Wills nella sua notizia che riferiva al principale senato. Nelle circostanze, tenendo Moore a meno della metà del voto non era male.

Come mi sono coinvolto

Al momento della Convenzione statale del Partito di indipendenza, il 13 luglio, non avevo intenzione di diventare candidato. Era la mia prima convenzione statale con questa festa. Avevo partecipato ai suoi colleghi precursori a Minneapolis settentrionale consecutivamente dal 1998, ma non a nessuna convenzione. I caucus erano poco frequentati e i partecipanti erano piuttosto litigiosi. Ho avuto anche interessi politici al di fuori della politica elettorale. Ma poi la decisione di Jesse Ventura di non ricorrere alla rielezione come Governatore, l'ingresso di Tim Penny in gara, e un'esperienza personale eccitante che coinvolge Christine Jax, commissario dello stato dei bambini, delle famiglie e dell'apprendimento, poi un candidato rivale per governatore, mio interesse. Quando la sedia del quarto distretto del Partito dell'Indipendenza, Peter Tharaldson, mi ha offerto una corsa alla convenzione di St. Cloud nel suo furgone, ho accettato. È accaduto che al mattino presto lui ei suoi compagni non riuscirono a trovare la mia casa. Così, mi sono diretto da St. Cloud.

Anche se nessuno di coloro che avevano partecipato al distretto del Senato di 58 presidenziali erano al congresso, ho conosciuto diverse altre persone. I candidati principali avevano cabine. Ho parlato con Dean Alger e altri. Jim Moore, il principale candidato alla nomina del senato americano, mi aveva chiamato prima della convenzione. Era un candidato sincero e affabile. Tuttavia, non mi piacciono le convenzioni politiche, in particolare le discussioni di regole e procedure.

Il messaggio che è avvenuto durante la parte più interessante del programma era che il Partito dell'indipendenza era un partito "centristo" che evitava gli estremi ideologici ai quali i democratici ei repubblicani erano caduti in preda. Ho cercato di individuare alcuni dei miei compagni di pranzo su ciò che significava. Quali erano gli estremi? Qual era la posizione centrale? C'erano diverse interpretazioni. I candidati al Partito Indipendenza erano semplicemente "al centro".

Ho ascoltato i discorsi dei candidati. Il concorso più vivace è stato oltre l'approvazione per il Senato Usa. In un concorso con Alan Fine, Moore ha vinto una notevole maggioranza dei voti dei 170 delegati della Convenzione. Moore ci ha spiegato come, come piccolo banchiere, avesse l'esperienza del settore privato così profondamente persa nel governo: poteva introdurre efficienze simili a quello privato per la burocrazia federale. Credeva che le scuole dovessero essere ritenute responsabili dei risultati. Egli è favorevole alla responsabilità fiscale e alla riforma della finanza delle campagne. Disapprovando, ha fatto riferimento ai recenti scandali contabili che avevano sconvolto il mondo aziendale. Ha espresso ammirazione personale per Gandhi e Martin Luther King. Da ragazzo aveva pianto quando aveva detto che Hank Aaron aveva ricevuto minacce di morte.

Ascoltando tutto questo, sono stato vagamente turbato. Era un candidato che il Partito dell'Indipendenza avrebbe inviato presto per combattere con Paul Wellstone e Norm Coleman, ciascuno dei quali avrebbe potuto avere un budget di 10 milioni di dollari. (La corsa del senato americano nel Minnesota è stata effettivamente finita per un totale di 35 milioni di dollari.) Con un programma così blando, come potrebbe Moore ottenere il suo messaggio attraverso il bagliore di candidati più conosciuti dei due maggiori partiti? Non avevo sentito parlare di gran parte dei punti di discussione di Moore prima? Che cosa li ha resi diversi da quello che un democratico o un repubblicano potrebbe dire?

Potrei fare meglio, pensavo. Non era tempo per posizioni ragionevoli e sfumate. I candidati all'indipendenza hanno dovuto montare un attacco frontale su entrambi i partiti principali. I sondaggi hanno mostrato che, mentre il candidato governativo, Tim Penny, un ex congresso, stava correndo con i candidati democratici e repubblicani per il governatore, gli altri candidati del partito per gli uffici statali o federali erano in uno svantaggio severo. Avevano bisogno di distinguersi in qualche modo. Pensavo di conoscere il tipo di campagna che doveva essere eseguito - uno con posizioni audaci e energia grezzo, emanando un appello viscerale per il cambiamento.

Quello era, infatti, quello che avevo fatto meno di un anno prima quando ho corso per il sindaco di Minneapolis. Guidando una campagna puramente negativa, ho gettato cautela al vento. Camminavo per le strade del centro di Minneapolis con un cartello e spariva la letteratura.

Questa letteratura ha informato i potenziali elettori in dettaglio grafico alcune delle cose marce che l'amministrazione comunale incombente aveva fatto. La sua agenzia di sviluppo aveva sequestrato proprietà dal dominio eminente, pagando i proprietari penny sul dollaro e poi strappato gli edifici. I suoi reparti di ispezione hanno condannato costruzioni strutturalmente sane a causa delle pressioni politiche. E ora c'era una carenza di alloggi. Gettare i rascali fuori! - nessuna finzione qui - era il messaggio. Quando sono arrivati ??le elezioni generali il 5 novembre, gli elettori di Minneapolis hanno votato per cambiare profondamente. Il sindaco incombente è stato sconfitto. Il consiglio comunale di 13 membri ha avuto sette nuovi membri.

Pur orgoglioso di essere parte del processo che ha prodotto un tale cambiamento globale, non sono stato orgoglioso dei risultati della mia campagna. In un campo di 22 candidati sindaci, ho terminato il dodicesimo posto, attirando una magnifica 143 vota in tutto il mondo. La mia denominazione di voto, "Custodia conveniente - conservazione", rappresentava una posizione che godeva di un sostegno pubblico supremo. Ho avuto credibilità personale su questo tema. Avevo tolto 4.500 pezzi di letteratura. E questo è stato il risultato?

Certo, non sono il miglior attivista del mondo. Sono un ragazzo bianco di 240 anni, di mezza età che indossa occhiali e, occasionalmente, lascia cadere le code della camicia fuori dai pantaloni. Forse se avessi trascorso meno tempo a spingere la mia letteratura sulle persone e più tempo a parlare con loro, il risultato potrebbe essere stato diverso.

Vale a pensarci, un candidato politico che cammina per le strade cittadine con un cartello a segno non proietta l'immagine di un vincitore; Pensiamo che questo tipo di persone deve annunciare la fine del mondo. I candidati vincenti cavalcano tra studi televisivi in ??limousine guidato da autisti. In uno spirito più caritatevole ho deciso che gli elettori non avrebbero prestato molta attenzione a me come candidato perché erano distratti da altri eventi. Il primario di Minneapolis del 2001 potrebbe non essere stato condotto in condizioni normali perché la votazione è avvenuta l'11 settembre. Anch'io sono stato incollato sul televisore quel giorno guardando il flusso di fumo dai piani superiori delle torri del World Trade Center a New York prima del loro crollo.

In ogni caso, una decisione doveva essere fatta nei tre giorni tra la Convenzione statale del Partito di indipendenza e il termine di deposito martedì 16 luglio. Con il tempo esaurito, mi sono recato all'ufficio del Segretario di Stato nell'edificio per uffici di Stato di Minnesota a St. Paul. Ho compilato un breve modulo di domanda, ho scritto un assegno per $ 400 e sono diventati ufficialmente candidati al Senato Usa.

 

Parte 2

Ho depositato per il Senato Usa nel Partito dell'Indipendenza primario in Minnesota il 16 luglio 2002, l'ultimo giorno di deposito, senza l'approvazione del partito. Per una festa che lotta con la definizione ideologica, gli darei qualcosa per masticare. Vorrei venire sia ai partiti repubblicani che democratici con un attacco frontale.

Anatema ai repubblicani, il partito di grande impresa, è stato il mio invito al governo a regolare l'economia per il lavoro delle persone, e in particolare: "Credo che il governo federale dovrebbe ridurre la settimana di lavoro standard a 32 ore entro il 2010." Anathema al Democratici, partito della coalizione dei diritti civili, sono stati un attacco alla correttezza politica. "Credo nella piena cittadinanza, nella dignità e nella uguaglianza dei maschi bianchi (e anche di tutti gli altri)" era la mia dichiarazione politicamente errata di quella posizione. Queste due affermazioni sono apparse su entrambi i lati di un grande segno che ho portato in pubblico.

L'obiettivo della campagna è stato chiaro: vinci il primario e, se ciò è accaduto, fare il meglio che potrei per articolare la mia posizione nei dibattiti e in altri forum con l'occhio di lasciare un'eredità ideologica per il partito di indipendenza negli anni futuri. Potrei battere Jim Moore, candidato approvato dal Partito dell'Indipendenza? Sì, questo era fattibile, considerando che il mandato di Moore di essere il candidato del partito per il senato americano poggiava su meno di 150 voti di convenzione, che aveva (a mio parere) una serie di emissioni e che egli, come me, non aveva mai avuto Prima dell'ufficio pubblico.

Campagna da solo

La gerarchia del Partito dell'Indipendenza ha interrotto le mie iniziali speranze di inviare una lettera ai membri del partito per spiegare la mia candidatura quando ha rifiutato di affittare la lista di appartenenza. Come candidato non assegnato, mi è stato negato anche il permesso di salutare gli elettori all'interno o presso lo stand del partito nelle fiere di contea e nella Fiera dello Stato. Mentre la St. Paul Pioneer Press ha pubblicato un articolo equilibrato sulla corsa del senato americano, il quotidiano più grande della circoscrizione delle Twin Cities, la Tribuna di Star, non ha menzionato che Jim Moore ha affrontato l'opposizione nel Partito dell'indipendenza primaria per il senatore degli Stati Uniti quando ha funzionato Articolo di prima pagina su questo concorso il 23 luglio. Ho scritto una lettera all'editore che indica l'omissione. Non è stato pubblicato.

Di fronte a svantaggi come candidato non assegnato, ho deciso di portare la mia campagna direttamente al pubblico. Le sfilate sono un buon modo per farlo. Permettono al candidato di presentarsi a spettatori che sono disposti, persino a chiedere, di essere avvicinati con un messaggio politico.

Ho partecipato a sette sfilate. Il primo, il 3 agosto, è stato quello di aiutare la campagna governativa di Tim Penny spargendo adesivi ai bambini di Prior Lake. In sei successive sfilate, ho marciato lungo la strada con il mio segno. Erano: la "Stockyard Days" parata a New Brighton l'8 agosto; La sfilata di "Quarry Days" in Arenaria il 10 agosto; La sfilata "Lindbergh Returns" a Little Falls l'11 agosto; La sfilata "Heritage Day" in Vadnais Heights e la sfilata "Oxcart Days" a Crookston, sia il sabato che il 17 agosto; E la sfilata "Fire Muster" a Burnsville domenica 8 settembre. Essendo il secondo cugino di Marjorie Main, ho partecipato a festeggiamenti a "Kettle Days" a Kettle River il 10 agosto, lo stesso giorno della parata di arenaria, che aspetta di essere accolti come una celebrità minore. Invece, ho scoperto che pochi, se qualcuno, si occupavano.

Sulla strada in Minnesota

In realtà, il mio primo appuntamento pubblico come candidato era il martedì 6 agosto presso l'agriturismo Fest vicino a Redwood Falls dove i quattro candidati approvati per il senato americano hanno partecipato a un dibattito. Mi sono fermata nella fila posteriore che mi ha segnato il mio segno. Tentando di mescolarsi con la folla dopo il dibattito, ho trovato gente abbastanza diffidente di me e del mio messaggio. Jim Moore era abbastanza amichevole, ma gli agricoltori dovevano pensare che fossi pazzo. Oltre a Moore, per le uniche persone che avrebbero stringere la mano con me in questo evento erano Norm Coleman e l'impersonatore Elvis.

Ripercorrendo le gemelle dopo il Farm Fest, ho scoperto un modo più promettente per la campagna. Mi sono fermato prima presso l'ufficio della Redwood Falls Gazette (circolazione 3.939). Il giornalista politico, Troy Krause, si allontana da Farm Fest, ma l'editore Daryl Thul ha preso la mia fotografia. Ha detto che sarebbero in contatto. La mia prossima tappa è stata l'ufficio del Olivia Times-Journal (circolazione 1.413), il cui editor, Mindy, era impegnato a mettere la carta in stampa. Ho lasciato la letteratura con la receptionist. A Willmar, Linda Vanderwerf, giornalista politico per la West Central Tribune (17.500), che era in scadenza, mi ha chiesto di farle conoscere la prossima volta che sono tornato in quella zona. Ho preso l'editore della Litchfield Independent Review (3.900), Brent Schacherer, proprio mentre stava chiudendo l'ufficio alle 5.00. Egli ha anche espresso interesse per la mia campagna.

Impegnato a produrre documenti di posizione, prendere foto di campagna e rispondere ai questionari dei candidati, non sono tornato al circuito del giornale fino a mercoledì 14 agosto. Guidando a sud dalle Città Gemelle, sono arrivato a Northfield. C'era un nuovo redattore alla Northfield News (circolazione 5.034). L'addetto alla reception mi ha detto che era in una riunione di personale e che non aveva ancora nominato un giornalista per coprire la corsa al senato. La mia prossima fermata era Cannon Falls. Qui Dick Dalton, direttore della Cannon Falls Beacon (4.350), mi portò nel suo ufficio per una breve conversazione che, dopo aver toccato la proposta di lavoro più breve, si concluse con la divulgazione che il Beacon ha riguardato soprattutto campagne per l'ufficio locale.

Ho successivamente lavorato lungo la Route 61 lungo il fiume Mississippi, sperando di mantenere la mia promessa a Tom van der Linden, editore della Houston County News (2.200) a La Crescent, che mi fermerei quel pomeriggio. Il Red Wing Republican-Eagle (8.000) è stata la mia prima tappa lungo quel percorso. Un giovane giornalista, Mike Fielding, mi ha portato in una sala conferenze per una breve intervista. Ha richiesto di inviargli una foto a tazza con la posta elettronica. Il fiume Down, all'ufficio del Graphic City Lake (3,200), Rick Ousky, l'editor, mi ha dato quindici minuti del suo tempo. Era un uomo intenso, intelligente e barbuto, interessato all'idea di chiedere una migliore leadership. Sembrava incuriosito dalla mia campagna e promise di scrivere una colonna.

Corsa verso sud, sono arrivata a La Crescent intorno alle 5:15 dove, per fortuna, Van der Linden era ancora in ufficio. Ha fatto alcune domande, ha preso una foto o due, e poi è tornato al lavoro. Infine, dirigendomi a nord, ho trovato la possibilità di trovare un giornalista al lavoro nel quotidiano più grande della zona, la quotazione Winona Daily News (12.259), dopo le 18.00. Un giornalista e un colonnista di assegnazione generale che aveva frequentato il college con Tim Penny, Jerome Christenson, interruppe il suo lavoro per parlare con me. Abbiamo discusso la situazione politica. Ha fatto domande sulla mia campagna per il Senato e un fotografo del personale ha preso la mia foto. Ero felice mentre tornavo nelle Città Gemelle.

Visitando le settimane settimanali di libera circolazione

Nonostante la corsa adrenalina, non è stato fino alla mattina successiva che ho nuovamente colpito la campagna di campagna. Ho pensato che dovrei visitare le settimane settimanali di libera circolazione nelle Città Gemelle. Sulle pagine della città (circolazione 112.282), l'amministratore editoriale mi ha detto che il giornalista assegnato alla gara di indipendenza Paul Demko era fuori ufficio. Queste informazioni sono venute da me in quanto tre settimane prima avevo pubblicato una lettera sarcastica all'editore delle pagine della città in risposta alla relazione di Demko su una discussione del panel sponsorizzata da un gruppo di uomini locali. Pagine della città pensavano abbastanza da questo come esempio di un certo genere per mostrarlo come "lettera della settimana". Tra gli altri suggerimenti, suggerii che "Demko aveva raggiunto il limite della sua mente chiusa", quando ha saltato fuori dalla riunione al centro della presentazione del secondo relatore. Ma ora, a meno che Demko non sia veramente una persona graziosa, avrei pagato per aver attaccato in modo così malvagio che il datore di lavoro "acquista l'inchiostro dalla canna".

La mia prossima tappa è stata l'impulso delle città gemelle (23.000) su Chicago Avenue. Ed Felien, editore e capo redattore, mi ha inaugurato nel suo ufficio per una conversazione di mezz'ora. Ed è un intellettuale sinistro con diverse esperienze di vita. Oltre a gestire un'attività sostanziale, ha lavorato al Minneapolis City Council. Era poi candidato al Commissario della Contea di Hennepin. Ed ha esaminato profondamente le mie problematiche, specialmente la tavola che sosteneva "la dignità dei maschi bianchi". Anche se pensava fosse una posizione coraggiosa, era anche preoccupato che questa affermazione porterebbe i sentimenti bianchi-supremisti.

Ed Felien mi ha sfidato per mostrare in modo specifico come i maschi bianchi sono stati feriti dall'attuale sistema. Mi ha dato una copia di un libro di Anthony L. Sutton, un afroamericano, sulle conseguenze psicologiche della schiavitù che aveva contribuito a pubblicare. Ed mi invitò a discutere queste cose con lui a pranzo, ma poi capii che aveva un appuntamento di pranzo. Anche se tagliato, questo era il dialogo politico al meglio.

Dirigendosi verso nord

Un po 'dietro il programma, mi diressi verso nord sulla 35E verso Duluth. La mia prima tappa era una ECM Post-Review (2.425) a North Branch, dove un addetto alla reception mi ha detto che l'editore era fuori che copriva il torneo PGA a Hazeltine. Poi sono passato a Cambridge per visitare uffici della Notte Isanti County (11.000) e della Stella di Cambridge (16.032). Nessuno era disponibile a visitarmi con me in entrambi i luoghi, quindi ho abbandonato la letteratura. Lo stesso vale per l'Princeton Union-Eagle (3.400); Il suo editore, Luther Dorr, era anche al torneo PGA. A Milla Lacs County Times (3.100) a Milaca intorno alle ore 05.00 di chiusura, due donne mi hanno detto che non erano interessate alla politica, ma potrei lasciare la letteratura per l'editore, Gary Larsen. Era troppo tardi per trovare qualcosa presso l'ufficio di Kanabec County Times (3.020) tranne che per una porta chiusa.

Questo non era stato un pomeriggio produttivo, anche se mi sono imbattuto in Tom Dooley, un vecchio conoscente e giornalista per il giornale New Unionist, presso la zona di riposo di Kulkin sull'autostrada 35E a sud di Cloquet. Mi ha detto che, per una modica somma di denaro, la Minnesota Newspaper Association avrebbe inviato comunicati stampa a tutti i giornali e le stazioni televisive dello stato. Ho una cabina di legna su quaranta acri di bosco sulla sponda sud del Lago Superiore vicino a Port Wing, Wisconsin. È qui che ho passato la notte del 15 agosto.

All'inizio della mattina successiva, intorno alle 8 di sera, parcheggiai la mia macchina su una strada nel centro di Duluth, di fronte a un negozio di caffè gourmet che serviva una deliziosa birra. Sono rimasto con il mio segno per venti minuti all'angolo delle strade 1 ° e superiore, in quello che pensavo fosse il centro del centro, prima di decidere che il traffico pedonale e stradale scarsissimo in questa ora del giorno non giustificasse lo sforzo. Scott Thistle, il giornalista assegnato alla corsa al Senato alla News-Tribune (51.071), non era ancora arrivato al lavoro quando ho visitato il suo ufficio. Un altro giornalista, Craig Lincoln, ha aiutato la mia letteratura nel cestino di Thistle.

Ho successivamente guidato all'ufficio del Mondo del Lavoro (15.000) su London Road, sperando che la mia piattaforma di lavoro più breve potrebbe interessare i suoi giornalisti. L'addetto alla reception, Debbie, mi ha detto che questo giornale, organo casa del Duluth AFL-CIO, ha riguardato solo i suoi candidati approvati. Paul Wellstone riceverebbe il supporto della carta. Di ritorno nell'area del centro, un receptionist della Duluth Budgeteer News (44.484) ha dichiarato che tutti i redattori ei giornalisti erano impegnati a mettere fuori la carta. Tornate nella prima parte della settimana, ha detto.

Successivamente, è stato alla gamma di ferro. Alla mia prima tappa, il Proctor Journal (2000), una donna di nome Diane ha detto che nessuno aveva tempo di parlare con me perché era il giorno della festa annuale della città. Secondo una directory, c'erano due giornali in Cloquet, il Cloquet Pine Knot (3.500) e il Cloquet Journal (4.300). Quando trovai l'ufficio del primo, un segno postato sulla porta ha rivelato che si è fusa con la seconda. Il giornale combinato, il Pine Journal, si trovava presso l'ex ufficio del Cloquet Journal. Il suo redattore, Mike Sylvester, ha avuto un po 'di tempo per parlare con me e ha chiesto di inviare un tirato con la posta elettronica.

Proseguendo per ovest, mi fermai a Floodwood, una piccola città all'incrocio delle autostrade 2 e 73, dove ho avuto una bella conversazione con due donne, Sue Czarneski e Eleanor Vorderbruggen, che hanno messo fuori il Forum (930). Mentre l'editore era un sostenitore Wellstone, essi stessi non erano né Wellstone né Coleman. Erano lieti che un candidato a livello nazionale come me avrebbe visitato la loro comunità.

Sono arrivato negli uffici del Daily Tribune (8.036) a Hibbing poco dopo mezzogiorno. Tutti i giornalisti erano a pranzo. La receptionist mi ha detto di tornare dopo le 13.00. Questo mi ha dato l'opportunità di fare qualche visita locale. Bob Dylan è cresciuto qui, ma non sapevo dove cercare siti storici. Riempiendo di gas alla stazione di vacanza, ho parlato alla cassiera che avevo visto un segno che pubblicava il Greyhound Bus Museum. Un altro cliente al bancone ha osservato sourly che questo era il "elefante bianco più grande in città" ed egli non poteva capire come qualcuno sarebbe per andare un tale progetto. Questo lo ha risolto - ho dovuto visitare il museo di campy. Dopo tutto, era il Levriero che mi aveva portato nel Minnesota nel gennaio 1965.

Il cassiere mi disse che un mezzo chilometro più lontano dalla stessa strada era un'area di osservazione per le grandi miniere di ferro aperte che avevano operato una volta nella periferia di Hibbing. Questa era una vista veramente insolita. Inoltre, il Greyhound Museum valeva il prezzo di ammissione di $ 3.00, anche se non potevo rimanere per il film di 22 minuti sulla storia di Greyhound o ascoltare le storie di bus-driver registrati. Bastava imbarcare uno degli autobus di prima età. Il punto più alto per me era quando il venditore di biglietti, a cui avevo dato un pettine iscritto con il nome del mio sito web della campagna (www.billforsenate.org), esaurito nel parcheggio dopo la mia rapida visita a chiedermi un altro Pettine per il suo amico.

Tornati agli uffici della Daily Tribune di Hibbing, ho appreso che i giornalisti politici non dovevano tornare al lavoro prima delle 2 del pomeriggio non ho potuto aspettare. Sei o sette miglia più a nord fu l'ufficio della Chisholm Tribune-Press (2.100). Una donna semi-pensionata di nome Veeda, che aveva pubblicato questo giornale per cinquant'anni, ha raccontato storie su come Eleanor Roosevelt aveva visitato Chisholm per Adlai Stevenson durante la campagna presidenziale del 1956. Orville Freeman, John F. Kennedy e altri politici di quell'epoca erano anche freschi nella sua memoria. L'unico momento negativo è venuto quando ho suggerito che Jesse Ventura era anche un carattere politico colorato. Veeda non aveva alcuna utilità per Ventura poiché aveva tagliato, tra le altre cose, il budget per l'istruzione.

Ancora dodici miglia sulla strada, ho visitato anche l'ufficio della Mesabi Daily News (12.258) in Virginia che era difficile da trovare, anche utilizzando una mappa. Il reporter politico era fuori, così ho lasciato la letteratura. Ho fatto lo stesso negli uffici bloccati del Gilbert Herald (1.019). A Eveleth sapevo che ero in difficoltà quando ho scoperto che un ufficio di televisione via cavo era situato all'indirizzo riportato della scena di Eveleth (2.695). La receptionist ha detto che non aveva nemmeno pensato che c'era un giornale in città. Ho visitato l'ufficio United Steelworkers of America District 11 in fondo alla strada per lasciare la letteratura sulla mia candidatura per Bob Boblich, l'assistente regista. I funzionari dell'Unione dell'Irlanda del ferro erano stati attivamente sostenitori delle proposte più brevi di lavoro venticinque anni fa. L'addetto alla reception ha promesso di consegnare questo materiale a Bratlich quando è tornato a lavorare il lunedì.

Il segmento finale della campagna di questo giorno mi ha portato alle aree boschive a nord della Range. Negli uffici della Cook News-Herald (2.800), l'editor mi ha chiesto dove si trovava il viale Glenwood. Si è scoperto che, trent'anni prima, era stato un uomo d'affari a Minneapolis. Mi ha regalato delle storie di quei momenti che hanno passato all'informazione, per esempio, che Hubert Humphrey aveva aiutato a spostare i neri in una certa zona della città per fare spazio a nuove costruzioni che avrebbero beneficiato dei suoi compagni di affari. Non lontano dalla mia casa era un ponte sotto il quale, si diceva, il senatore santo usava raccogliere i soldi lasciati in un sacchetto di carta. Se non fosse Hubert Humphrey, quale politico potremmo credere, questo uomo si chiedeva? Comunque, avrebbe stampato un breve articolo sulla mia candidatura.

Al Timberjay (3.200) a Torre, i giornalisti politici erano andati per la giornata, ma un uomo al bancone ha preso la mia letteratura. Corsi a Ely, arrivando poco dopo le 5 del pomeriggio, solo per scoprire che entrambi i locali giornalieri erano chiusi alle 4 del pomeriggio. La città stava strisciando con i turisti di fine settimana. Per le cinque ore successive, sono tornato alle Gemelle che passano attraverso Isabella, Silver Bay, Duluth e altre comunità sceniche prima della notte. Il mio odometro ha registrato 835 miglia per il viaggio di due giorni.

Ora per il Minnesota meridionale

Sono stato legato tutto il giorno lunedì 19 agosto con affari personali legati all'ottenimento di permessi per una casa condannata a Minneapolis che stavo rinnovando. Martedì, l'itinerario della campagna è tornato a sud del Minnesota. La mia prima tappa era nella sala stampa della capitale dello stato dove Don Davis, un giornalista e un colonnaio di Communications Forum, ha un ufficio. (Ha moderato il dibattito del Senato Usa al Moorhead State College il 22 ottobre, l'ultimo di Paul Wellstone). Davis ha condotto un'intervista approfondita. Uno dei suoi scopi potrebbe essere stato quello di scoprire se la mia candidatura fosse un fronte per la politica antisemita o bianca-supremista. Pensavo, per esempio, che il fatto che Coleman e Wellstone siano entrambi ebrei indicavano che "gli ebrei stavano assumendo" la politica di Minnesota? Non ho comprato quella teoria, ma ammetto che l'identità religiosa è entrata nella politica della correttezza politica.

L'ufficio della Faribault Daily News (7,411) è stata la prima tappa del giorno fuori delle Città Gemelle. Il regolare giornalista politico, Pauline Schreiber, era in vacanza tutta la settimana, ma il giornalista della sicurezza pubblica ha dato alla receptionist la sua carta, chiedendomi di chiamarlo più tardi durante il giorno. Al Journal of People di Owatonna (7.149) il giornalista politico, Katie Campbell, non era altrettanto disponibile. Mi diressi verso est a Rochester per visitare l'ufficio Post-Bulletin (42.391). Il giornalista politico, Lenora Chu, era in scadenza e non poteva incontrarmi con me per più di qualche minuto. Ha organizzato per avere la mia foto presa e mi ha chiesto di contattarla la settimana successiva. (Con coincidenza, Angela Greiling Keane, un giornalista dell'ufficio postale del post-bollettino, stava trattando la storia sulla corsa del Senato degli Stati Uniti. Ha condotto una intervista telefonica con me la mattina seguente.)

La seconda intervista della giornata si è svolta presso l'Austin Daily Herald (7.470). Reporter Lee Bonorden, la cui figlia vive a Minneapolis, ha trascorso venti minuti con me e ha scansito la mia foto nel computer. Infine, ho passato attraverso Blooming Prairie, ma l'ufficio del suo quotidiano, il Blooming Prairie Times (1.173), è stato chiuso per la giornata. Arrivando a casa a Minneapolis, ho scoperto che avevo percorso 280 miglia.

Mercoledì mattina, 21 agosto, ho pensato che era giunto il momento di visitare nuovamente i giornali di Minneapolis. Paul Demko non era nelle pagine della città. Il leader politico della Star Tribune, Dennis McGrath, è sceso nella lobby per parlare con me per circa cinque minuti. Pioveva duramente quel giorno.

Dirigendo a sud sull'autostrada 35, ho nuovamente fermato alla Faribault Daily News e non ho trovato ancora nessun giornalista a parlare con me. Al People's Press di Owatonna, un giovane giornalista, Katie Campbell, ha fatto un'intervista. Successivamente fu finito a Waseca, la città di Tim Penny. Il giornalista politico per le notizie della contea di Waseca, maresciallo Cawley, mi ha parlato per diversi minuti e ha organizzato per essere presa la mia foto. La piccola città di Janesville, dove i miei amici stretti (Harvey e Julie) erano sposati sei anni fa, era la mia prossima fermata. L'editore del Argus di Janesville, Sandy Connolly, ha detto che avrebbe usato qualunque cosa il maresciallo Cawley scrisse per la carta Waseca. Abbiamo discusso di padre Brown, il sacerdote cattolico a Janesville che aveva officiato al matrimonio dei miei amici. Recentemente si era ritirato in una casa al lago fuori città.

Le ultime due fermate della giornata erano alle altre grandi giornate del Minnesota centrale del sud. Il più grande (ad eccezione di Rochester) è stato The Free Press (25.244) a Mankato. Mi è stato riferito a Joe Spear, l'editor di notizie, che ha portato la mia letteratura di campagna per passare al giornalista politico quando è tornato in ufficio. A The Journal (9.945) a New Ulm, un giornalista politico e uno scrittore editoriale, Ron Larsen, mi ha intervistato in una sala conferenze. Era un Dane tra i tedeschi, abbiamo scherzato. Ho lasciato le foto di me portando il segno.

Dopo aver lasciato l'ufficio del giornale, non ho potuto resistere alla visita della statua gigante di Hermann, capo delle tribù germaniche che sconfisse le legioni romane nel 9 dC, in un parco ai margini della città. Poi è tornato alle Città Gemelle per via di San Pietro. Il suo ufficio giornale era chiuso per la giornata. Il viaggio di una giornata aveva coperto 255 miglia.

Ora è giunto il momento di visitare alcune delle aree periferiche del Minnesota lungo i confini meridionali e occidentali. Con una breve sosta a Faribault - ancora una volta la fortuna di incontrare il giornalista - sono andata a Albert Lea, situata sulla Interstate Highway 90. Ho parlato brevemente con Dylan Belden, editore dell'Albert Lea Tribune (7.379), che ricorda di ricevere la mia letteratura la posta. La città successiva ad ovest era la Terra Blu. Kyle MacArthur, redattore del registro della contea di Faribault (1.200), uscì per qualche minuto. Dieci anni prima, aveva vissuto al 37 ° e Morgan Ave. N. a Minneapolis, diverse miglia a nord di dove vivo attualmente. Quando gli ho dato la foto di me davanti alla statua di Paul Bunyan a Bemidji, MacArthur ha suggerito di vedere la statua verde gigante nella periferia di Blue Earth. Ecco dove sono andato avanti. Un ragazzo adolescente che lavora in un negozio di articoli da regalo ha preso la mia fotografia lì.

Ho colpito gli uffici del Sentinel (7.700) a Fairmont poco prima delle 13.00, nella speranza di trovare un giornalista. La receptionist mi ha detto che il personale di notizie sarebbe tornato da pranzo intorno alle 2 di pomeriggio non ho potuto aspettare. La prossima città ad ovest dell'autostrada 90 era Sherburn. David Parker della West Martin News settimanali (2.000) mi ha intervistato e ha promesso di fare un articolo. Poi ho visitato l'ufficio della Jackson County Pilot (2.400) a Jackson, la prossima città. L'editore, Ryan McGaughey, non era in ufficio.

Non avrei potuto astenermi dal sottolineare che questo editore e io avevamo lo stesso cognome, anche se lo ha pronunciato ma-GAAH e lui l'ho pronunciato ma-goy. Ho anche informato l'addetto alla reception - di un possibile interesse a Ryan - che il presidente Zachary Taylor nel 1847 aveva nominato un certo Edward McGaughey come primo governatore territoriale del Minnesota. Tuttavia, il Senato Usa non ha confermato la nomina. La terza scelta del presidente Taylor, Alexander Ramsey, alla fine ha assunto l'incarico.

Nel sud-ovest del Minnesota

Il grande giornale nel Minnesota del sud-ovest è il Worthington Daily Globe (12.300). Nei suoi uffici, ho parlato con Bob, l'editor di notizie, che ha preso lettere e foto. Ha promesso di fare un articolo sul primario. Ho successivamente visitato la Noble County Review (1.300) in Adrian, ad ovest di Worthington. Un addetto alla reception prese letteratura e foto, promettendo di passarli insieme all'editore. Vicino al confine del Sud Dakota era la città di Luverne. Ho capito Laurie, un giornalista politico per la Rock County Star-Herald (3.000), mentre stava affrettando la porta. Mi ha chiesto di pubblicizzare quel giornale. Speravo di visitare il quotidiano Pipestone come ultima tappa del giorno. Tuttavia, la costruzione di strade su autostrada U.S. 75 mi ha mandato in una deviazione circa dieci miglia ad est che mi impediva di essere in Pipestone chiudendo il tempo. Ho visitato gli uffici dell'impresa Edgerton (1.957) e ho parlato con il suo redattore, Mel DeBoer. DeBoer, ho notato, è anche il nome del concessionario Chevrolet della città.

Era nel tardo pomeriggio del 22 agosto e mi trovavo 300 miglia di distanza da casa. Ho deciso di trascorrere la notte in campeggio al parco statale di Split Rock Creek sull'autostrada 23 a sud di Pipestone. Il giovane assistente del parco ha detto che era la nipote del rappresentante statale DFL Ted Winter di Fulda. Era interessata alla mia campagna e concorda con alcune delle mie idee sulla correttezza politica. C'era anche una bella coppia di anziani, Pete e Alice Krosschell di Edgerton, che sorvegliavano il campo da campeggio dal loro camper trailer parcheggiato dall'altra parte del mio spazio al campeggio # 4. Così, invece di tornare indietro nelle Twin Cities quella sera, ho trascorso un piacevole pomeriggio di pomeriggio in un lago di fronte a due generatori di vento e fare escursioni attraverso praterie prateria. Ho accosentito con i Krosschells che era una vergogna che i funzionari statali avessero deciso di chiudere questo parco dopo il Labor Day.

All'inizio della mattina di venerdì 23 agosto, ho guidato a sud verso Jaspers. L'ufficio di Jasper Journal (950) è stato chiuso ma ho lasciato la letteratura nello slot per posta. Sono stato felice di trovare Mark Fode, redattore della Pipestone County Star (3.800), in ufficio disposto a fare un'intervista. Egli era interessato ai miei pensieri sulla correttezza politica. L'ufficio della Valle del Benton Valley Journal (875), appena su per la strada, è stato chiuso il venerdì. Il lago Benton è un centro di generazione di energia eolica.

Un altro venti miglia a nord è Ivanhoe il cui quotidiano è il Ivanhoe Times (1.065). Per una città relativamente piccola, è stato sorprendente trovare una folla di persone nell'ufficio del giornale quando sono arrivato. Ho dovuto aspettare per dieci minuti circa mentre una moglie di fattoria ha badgerato l'editor su un errore che ha voluto correggere nella carta. Poi ha voluto chiarire il programma sportivo. Ero pronto a lasciare quando la donna finiva di domande. L'editore, Brent Beck, mi intervistò e fece una fotografia. Successivamente fu a Marshall.

Negli uffici del Marshall Independent (8.650), l'editor, Larry Magrath, mi ha intervistato e ha preso la mia foto. Un amico a Minneapolis mi ha poi detto che aveva visto una storia della mia campagna sul quotidiano Marshall. Una giovane donna di nome Jessica ha redatto le notizie Tri-County (1,800) a Cottonwood, dodici miglia a nord sull'autostrada 23. Mi ha intervistato e ha scattato una foto. Le ho chiesto se altri politici che corrono per l'ufficio di tutto il mondo avevano visitato Cottonwood. Paul Wellstone era l'unico.

Granite Falls era la prossima città dell'autostrada 23 a nord. Ho comprato gas in una stazione di Cenex in città, notando che un deputato di giustizia della scuola di medicina gialla stava appendendo attorno al banco della cassa. Quando sono arrivato all'ufficio del quotidiano dell'avvocato-tribunale (3.180), lo stesso sceriffo deputato era lì ordinando biglietti da visita. Mi ha individuato con un badge che mi ha identificato come candidato per il senato americano e ammirabilmente ha osservato che "con tutti questi politici" in giro, aveva meglio lasciare. L'editor, Linda Larsen, era ancora a pranzo. La receptionist ha detto che sarebbe tornata in venti minuti. Nel frattempo, mi trovavo in un angolo di strada vicino mostrando il mio segno. Era un pomeriggio lento.

Linda Larsen ricordava la letteratura della campagna che avevo inviato per posta. Sembrava incuriosita o divertita dall'aspetto bianco-maschile della mia candidatura. È anche stata un ex dipendente dell'Agenzia per lo sviluppo della comunità di Minneapolis (MCDA). Le ho detto che i membri del Comitato di azione sui diritti di proprietà di Minneapolis consideravano questo "l'impero malvagio". Abbiamo avuto una visita piacevole. L'editore Larsen ha ricordato le sue giornate come burocrate a Minneapolis che si occupano di simili di Walt Dziedzik, Barbara Carlson e Tony Scallon. Mi ha anche informato che le sommosse avevano avuto luogo nel nord di Minneapolis la sera precedente. Ha ricordato come Greg Wersal, l'avvocato, era venuto a Granite Falls con un segno a forma di mucca per promuovere la sua campagna per lasciare che i giudici fanno la campagna per l'ufficio. Quando ho osservato che ero contento che c'erano almeno due candidati pazzeschi, sorrise. È stato confortante trovare una presenza di natale.

Avevo sperato di raggiungere Crookston entro la fine della giornata. Ted Stone, redattore del Crookston Daily Times (3.193), aveva promesso di intervistarmi se arrivassi in città; Avrebbe eseguito l'intervista sulla prima pagina. Lasciando le cascate di granito, ho capito che sarebbe impossibile raggiungere questo obiettivo. Montevideo era la prossima strada. Pat Schmidt, redattore della Montevideo American News (4.700), ha condotto una breve intervista nel suo ufficio e ha scattato una fotografia. Ha detto che il suo giornale avrebbe un articolo sulla corsa del senato proprio prima del primario. Invece di guidare verso la città più grande di Morris, ho deciso di visitare Madison in parte perché era la casa di figli di Robert Bly, il poeta. Sono parte di un gruppo di canti con lui a Minneapolis negli ultimi dieci anni.

Dawson era a ovest di Montevideo. Dave Hickey, redattore del Dawson Sentinel (2.000), ha parlato brevemente con me e ha preso due fotografie. Madison, la prossima città, è stata una delusione. L'editore della Guardia Occidentale (2.342) non uscirà dal suo ufficio per vederlo; Ha lasciato la parola con la receptionist che il suo giornale ha coperto solo i candidati approvati da partito. Ho visitato il museo storico di Lac Qui Parle a Madison per vedere lo studio di Robert Bly. Era stato dedicato nel fine settimana del luglio 1999 che mio fratello morì. Stavamo progettando di partecipare all'evento di dedizione.

Infine, ho raggiunto Ortonville, sul bordo occidentale dello stato, alle 4:30 del pomeriggio. L'editore dell'Ortonville Independent (3.233) era fuori città, ma un dipendente di giornale prese letteratura e foto. Poi è tornato alle Città Gemelle attraverso Appleton e Benson. I loro uffici di giornale erano entrambi chiusi. Il viaggio di due giorni aveva coperto 707 miglia.

 C'è più

(La narrativa di cui sopra è stata scritta per la pubblicazione nel numero pre-primario del quotidiano Watchdog, solo i primi paragrafi sono stati pubblicati, ma sono rimasti due settimane nella mia campagna.

È arrivato il fine settimana. Questa volta non poteva essere utilizzata per i viaggi perché gli uffici dei giornali non sarebbero aperti. Avevo ancora una settimana per contattare i giornali settimanali in tempo per fare le scadenze. Allora cercherò di colpire le restanti giornate. Il fine settimana del 24 e 25 agosto è stato speso per scrivere la prima parte di questa narrazione in modo che possa essere pubblicata nel Watchdog prima del primario. Con una circolazione fino a 10.000 lettori a Minneapolis, i suoi lettori rappresentavano abbastanza pochi voti nelle Città Gemelle. Speriamo che qualcuno leggere la mia colonna.

Ho avuto affari che riguardano la ristrutturazione della casa condannata al 1715 Glenwood Avenue il lunedì mattina. Poi, nel primo pomeriggio, mi diressi verso ovest verso Highway 12 verso Willmar. La prima tappa era nel lago Howard. Lynda Jensen, redattore del giornale Howard Lake-Waverly (1.400), ha preso la letteratura. (È stato questo giornale di casa di Hubert Humphrey?) Mi ha riferito a un giornale affiliato a Dassel, non nella mia lista. L'editor c'era messo fuori l'ultimo numero prima del primario e non poteva includere nulla sulla mia campagna.

A Dassel, ho deciso rapidamente di lasciare l'itinerario a Willmar e invece dirigetevi a sud verso Hutchinson sull'autostrada 7. Sono contento di averlo fatto. L'editore del Hutchinson Leader 6, 000), Doug Hanneman e Jane Otto, un giornalista politico, mi hanno intervistato in una sala conferenze. Avrebbero eseguito una storia nel loro giornale ben considerato. Hanno anche suggerito di chiamare la Litchfield Independent Review (3.900), un quotidiano affiliato a venti miglia a nord ea ovest. Il suo redattore, Brent Schacherer, era l'uomo che avevo brevemente incontrato mentre si recava a casa in Highway 12 da Farm Fest diverse settimane prima.

 Questa volta, Schacherer e io avevamo abbastanza tempo per parlare. Sia in Hutchinson che in Litchfield ho sentito che stavo collegando con i redattori in discussioni incentrate sui temi. Ho comprato una copia della rivista indipendente in un negozio di alimentari Litchfield. Quando sono arrivata a casa quella sera dopo 155 miglia di guida, la mia campagna ha rinnovato l'energia.

Torna a nord

La mattina successiva, martedì 27 agosto, era il momento di andare a nord in un viaggio di due giorni. L'addetto alla reception a Duluth Budgeteer News (44.484) mi aveva detto di tornare da lunedì a mercoledì, prima che il giornale fosse messo a letto. Primo, tuttavia, ho preso una telefonata da Tim Kjos del Becker County Record (14.500) e Detroit Lakes Tribune (5.500), che volevano fare un'intervista telefonica. Questa è stata una pausa fortunata. L'editore Kjos si è interessato ai miei materiali di campagna che sono stati spediti a lui. Ho inviato una mail a Ted Stone del Crookston Daily Times (3.193) per dire che sarei a Crookston mercoledì pomeriggio.

Poi ho colpito la strada, fermandosi prima presso gli uffici della Contea di Anoka (5.026) a Coon Rapids dove ho parlato con Larry Jones, un giornalista. Mi ha detto che la segnalazione politica per i giornali di proprietà di ECM, di cui questo era uno, è stata fatta da Tim Budig, un giornalista stazionato nel seminterrato dello Stato Capitol. Tuttavia, le storie sulle elezioni primarie erano probabilmente già scritte.

Ho poi continuato il mio viaggio a nord sulla Highway 10 al Big Lake dove ho parlato con Naomi, la receptionist presso la West Sherburne Tribune (13.283). Mi ha riferito al giornalista politico, Nancy Kopf, al documento di Becker. Questo era il cittadino della Contea di Sherburne (10.862), proprio in fondo alla strada. Naomi ha anche preso la mia letteratura di campagna e le mie foto per dare a Gary Meyer, l'editor. A Becker, ho parlato con Estelle, la receptionist, che ha detto che Nancy Kopf, che vive nel Big Lake, non era in ufficio. Ho chiamato la casa di Kopf e ho lasciato un messaggio. Ho lasciato letterature e foto con il giornale Becker.

Da quando Duluth era la mia destinazione, ho lasciato la Highway 10 a quel punto e invece ho preso l'autostrada statale 25 a nord e poi diretto ad est sulla Highway 3 a Princeton, colpendo l'Princeton Union-Eagle (3.400). Luther Dorr, l'editor, mi ha detto che questa era anche una pubblicazione ECM, la cui relazione politica è stata fatta da Tim Budig. La mia prossima tappa è stata la Notizia Isanti County (11.000), un altro quotidiano di ECM, a Cambridge. Ho guidato attraverso la città alla Stella di Cambridge (16.032) in un'area industriale sperando di parlare con Tesha, il giornalista politico, che avevo perso nel mio viaggio precedente. Mi ha chiesto di inviare via fax la Stella un breve comunicato stampa una volta tornato a casa. Questo è stato il mio miglior risultato finora tutto il giorno. Il giornale aveva una grande diffusione.

Per quanto avrei voluto visitare altri giornali lungo la strada, dovevo essere a Duluth entro la fine del pomeriggio. Sono andato a nord attraverso Braham e poi ho raggiunto l'autostrada interstatale 35, arrivando a Duluth circa 90 minuti più tardi. Al mio obiettivo primario, la Duluth Budgeteer News, ho avuto una discussione di 15 minuti con l'editor di notizie, Pat Faherty, che non era disponibile durante la mia visita precedente. Mi ha detto che la copertura primaria delle elezioni era incentrata sulle gare locali. Gli uffici federali e statali sarebbero coperti prima delle elezioni generali. La politica di Duluth è "strana" con alcuni candidati del partito di maggioranza non assegnati che passano al Partito di indipendenza. Faherty mi è piaciuto il mio approccio di sollevare le questioni politiche fondamentali e mi ha promesso di parlare con me se sopravvivissi al primario.

Ho anche visitato nuovamente l'ufficio del Duluth News-Tribune, sperando di incontrare il giornalista Scott Thistle, ma è andato per la settimana. Non ho avuto l'indirizzo del quotidiano Reader Weekly, solo un P.O. Numero di casella. Un rack di giornali su un angolo di strada conteneva un problema del Duluth Ripsaw, un settimanale alternativo. Sebbene fosse dopo le 5:00, ho trovato i suoi uffici al 12 ° piano di un edificio per uffici del centro. Fortunatamente, l'editor, Brad Nelson, era ancora in ufficio. Ho parlato brevemente con lui prima di partire per la giornata. Nelson mi è piaciuto le mie idee sul lavoro più breve, ma non sulla correttezza politica.

Era la fine di un'altra giornata intensa. Il posto economico più economico è stato la mia cabina di tronchi sulla riva sud del Lago Superiore vicino a Port Wing, nel Wisconsin. Le opportunità di nuotare nuovamente consistevano in un rapido tuffo nel lago. Questa volta, una tempesta stava erogando sul lago. Le acque erano fredde, le onde turbolenti. Dopo una nuotata abbreviata, ho trascorso la notte in cabina. I topi che si scuotono vicino al divano mi tenevano svegli di notte.

Ho lasciato la cabina di Wisconsin poco prima delle 7:00 e ho portato quaranta miglia di nuovo a Duluth in una pioggia leggera. La mia destinazione, però, era l'Iron Range, ei due giornali quotidiani non erano riusciti nella visita precedente. Le notizie quotidiane di Mesabi (12.258) in Virginia erano ancora difficili da individuare. Di nuovo, l'editore Bill Hanna non era disponibile. Al Daily Tribune di Hibbing, d'altra parte, ho parlato brevemente con Aaron Brown, l'editor. Ha detto che il suo giornale ha preso la maggior parte del suo rapporto politico dalla Associated Press. Jim Moore e altri candidati politici erano stati a Hibbing.

Ero preoccupata per la macchina. Con il tempo umido, la batteria sembrava morta. L'avviatore non avrebbe calciato quando avrei smesso di riempire in una stazione di servizio. Certo, ho affrontato lo stesso problema nel parcheggio della Daily Tribune. Materiali corrosi coprivano i due terminali della batteria. Ho pulito questo e l'auto ha iniziato subito. Sarebbe potuta andare peggio. La mia auto, una Ford Escort del 1992, aveva avuto due importanti riparazioni di trasmissione nell'ultimo anno. Non è stato sciocco ad attraversare le regioni scarsamente popolate del Minnesota settentrionale in questa automobile? Non ho scelta. C'era una campagna elettorale per condurre.

La mia prossima fermata, dopo aver diretto verso sud e ovest sulla strada statunitense 169, era Grand Rapids, dove ero una volta prima di sabato. Questa volta ho visitato gli uffici del Grand Rapids Herald (20.500). Un giovane giornalista politico di nome Beth Bily, che disse che era impegnata a pubblicare il giornale, è venuto alla reception per parlare con me per qualche minuto. Ha preso i miei tre libri e una foto di me promuovendo una settimana di 32 ore. Non c'era tempo per visitare Coleraine. Ero dovuta a Crookston, in tutto lo stato, più tardi nel pomeriggio.

Il mio viaggio verso ovest sulla strada statunitense 2 mi ha portato prima al fiume Deer dove Bonnie alla rivista Western Itasca (1.800) ha preso la mia letteratura e le foto di campagna, promettendo di mettere qualcosa nel giornale di giovedì. A Cass Lake, vicino alla riserva indiana, ho parlato con Pat Miller, editore del Cass Lake Times (1.400), e con Bethany Norgard, il suo assistente. Ho dato il mio passo standard e hanno preso materiale di campagna. Miller mi ha consigliato di parlare con Brad Swenson, un giornalista al The Pioneer di Bemidji, che ha affermato era abbastanza apprezzato per le questioni politiche.

Bemidji, sede delle statue fotografiche di Paul Bunyan e Babe il bue blu, era a soli quindici miglia o più a ovest dall'autostrada 2. Un ricettore al giornale di Bemidji, tuttavia, mi ha detto che Brad Swenson ei suoi colleghi non hanno iniziato a lavorare Fino alle ore 16.00 posso tornare più tardi durante il giorno? Se l'ufficio era chiuso, hanno detto, basta andare alla porta posteriore e premere il buzzer. Non ero sicuro a quel punto se sarei tornato.

Avevo ancora circa cento miglia per andare prima di raggiungere Crookston. Sarebbe la mia seconda visita alla città, ma la prima visita all'ufficio del giornale Crookston. Trenta chilometri lungo la strada dopo aver lasciato Bemidji, ho raggiunto Bagley. Debbie Ronning al quotidiano Farmers Independent (2.600) ha promesso di consegnare la mia letteratura di campagna al redattore. Stavamo ora lasciando le aree boscose del nord del Minnesota centrale e dirigendosi verso le praterie delle Grandi Pianure, questo lato delle Dakota. Proseguendo sull'autostrada statunitense 2, ho superato Fosston e Erskine, sede del candidato governativo DFL Roger Moe, prima di entrare a Crookston intorno alle 3 del pomeriggio.

Al Crookston Daily Times (3.193), l'editor Ted Stone non aveva tempo per parlare. Il computer si era schiantato e lui stesso doveva affrontare questo problema. Invece Stone ha assegnato un nuovo giornalista per intervistarmi, Lori Lizakowski. Era originaria di Minneapolis. Lizakowski ha condotto un'intervista approfondita, che riguarda sia i problemi che la mia vita personale. Fuori dalla porta, mi ricordo che avevo dimenticato di dire al giornalista che avevo partecipato alla corona "Ox Cart" di Crookston dieci giorni prima. Sono tornato brevemente per trasmettere queste informazioni. La missione principale di oggi era stata compiuta.

C'era ancora tempo per visitare altri uffici del giornale nella zona. Mi diressi verso est all'autostrada 2 fino all'autostrada 32, dove ho girato a sinistra e sono andato a nord verso le cascate del Red Lake. Jody Kenfield, editore della Gazette (1.600) di Red Lake Falls, ha preso la mia letteratura. Ha detto che ha dato a ciascun candidato un annuncio iniziale gratuito prima di richiedere che l'ulteriore pubblicità di candidati essere acquistati attraverso la pubblicità. C'era la costruzione di autostrade a nord della città che richiedeva una lunga deviazione a Thief River Falls. Sono arrivato in quella città poco prima delle 5 del mattino. Il direttore del Thief River Falls Times (4.700), Dave Hill, ha avuto qualche minuto dal suo programma occupato per parlare con me al bancone. Quella "roba bianca maschile" aveva preso la sua attenzione quando la mia letteratura arrivò nella posta. Dopo aver lasciato l'ufficio del giornale, ho comprato un po 'di pane quotidiano presso il negozio di surgelato di panetteria dall'altra parte della strada.

Ora dovevo prendere una decisione importante. Devo tornare a Bemidji per parlare con il suo giornalista politico altamente considerato, Brad Swenson, o dovrei cercare di coprire città nelle estremità settentrionali dello Stato lungo il confine canadese. Come candidato minore, mi darebbe un vantaggio per visitare piccole città e città in quella zona che gli altri candidati avrebbero potuto forzare. Forse avrei potuto andare in campagna in un parco statale come quello vicino a Grygla e poi fare una grande spazzata del livello settentrionale delle città, tornando nelle città gemelle quella sera. Il piano aveva senso per me. Allora pensavo che fosse possibile tornare a Bemidji per prendere Swenson nel suo ufficio la sera prima. Successivamente, potrei andare a nord ea ovest attraverso la riserva indiana del lago rosso ai campeggi sopra Thief River Falls prima che si chiudessero. Signirebbe un sacco di guida extra ma il tempo stava esaurendo per la campagna.

Guidai tutta la strada per tornare a Bemidji. Ha cominciato a piovere appena ad ovest della città. Quando ho raggiunto gli uffici del Pioneer, la pioggia stava scendendo in secchi. L'acqua versava attraverso i boccaporti di scarico e attraverso il marciapiede vicino alla porta posteriore. Sono stato completamente imbevuto. Una volta dentro, ho trovato facilmente Brad Swenson e un suo associato. Swenson mi ha detto che il Pioneer aveva già programmato una colonna sulla mia campagna scritta da Don Davis. Il giornale di Bemidji non ha progettato ulteriore copertura. Quando ho cercato di dare la foto di me in piedi davanti alla statua di Paul Bunyan con la mia "dignità per i maschi bianchi", Swenson ha detto che non pensava che sarebbe andato oltre la riserva indiana.

Rivisitando i media Twin Cities

Successivamente, ho deciso di tornare alle gemelle città quella sera invece di visitare le città del nord. I miei vestiti erano umidi. Ero stanco e un po 'scoraggiato. Andai a sud sull'autostrada 71 e poi sulla superstrada 371 a Brainerd e finalmente entrai nell'autostrada 10 vicino a Little Falls per guidare il resto della strada a casa. Questo viaggio di due giorni aveva coperto 979 miglia.

In realtà, è stata una buona cosa che ho trascorso giovedì 29 agosto nelle Città Gemelle. Mi ha dato l'opportunità di visitare la sala stampa nel seminterrato dello State Capitol. In primo luogo nell'elenco è stato l'ufficio della Associated Press. Ashley Grant, il giornalista responsabile, ha accettato di incontrarmi durante l'ora di mezzogiorno. Dopo aver esaminato il mio sito web della campagna, ha fatto domande per circa dieci minuti. Ha rifiutato le fotografie in quanto non potevano essere scansionate. Mi ha chiesto di essere sicuro di essere disponibile nella notte primaria se qualcuno volesse intervistarmi.

Ho controllato gli uffici vicini. Tim Budig delle pubblicazioni ECM era nel suo ufficio accanto a Don Davis '. Davis, però, non era entrato. Da qualche colpo di fortuna, Budig stava finendo la sua analisi delle razze primarie. Avrebbe ancora potuto includere qualcosa su di me. Gli ho dato diversi brani di letteratura e anche il mio pettine di campagna rosso. Al corridoio erano uffici di giornalisti della Star Tribune, tutti a pranzo, e di giornalisti per WCCO-TV. Ho parlato con il giornalista Capitolo Paul Kessler e un altro uomo nel loro ufficio. Entrambi i giornalisti sembravano interessati a ricevere la mia letteratura, non avendo mai visto prima perché mi ero concentrato sui supporti di stampa. Ho accennato al dibattito del Senato quella sera al Collegio Augsburg. Kessler ne sapeva. Ci sarebbe una forte presenza afroamericana.

Il dibattito, descritto altrove nel libro, è venuto alla mia attenzione quando ho letto la Star Tribune di quella mattina. Ho innanzitutto inviato fax ai comunicati stampa ai media Twin Cities che protestano per la mia esclusione dai dibattiti. Quando i dibattiti di discussione mi hanno incluso, ho poi inviato un fax ad un buon inizio, non direi? Il dibattito del Senato, iniziato alle 8 del pomeriggio, includeva Paul Wellstone, Jim Moore, Ed McGaa e io. Perché avevo fatto una decisione scettica di tornare nelle Città Gemelle la sera prima, ero in grado di partecipare a questo, il mio unico dibattito sul Senato.

Venerdì 30 agosto sono stato nuovamente legato alla campagna e alle attività personali nelle Città Gemelle. I contraenti stavano sostituendo il tetto sulla mia proprietà a 1715 Glenwood Avenue. Avevano bisogno di essere pagati. I materiali di copertura dovevano essere acquistati. Inoltre, il reparto di pubblicità di Star Tribune stava sfidando al mio ultimo tentativo di mettere una pubblicità a pagamento in questo giornale sia sul giorno delle elezioni che il giorno prima. La scadenza per la pubblicità nella guida del votatore del 6 settembre era già passata. Evidentemente, il dipartimento legale pensava che l'annuncio fosse troppo negativo. Ho fatto una proposta per eliminare la negatività. Non era sufficiente. Il dipartimento legale, che parlava attraverso il reparto di pubblicità, insisteva affinché venisse colpito il riferimento alla "dignità dei maschi bianchi". Ho rifiutato di accettare la formulazione modificata e l'annuncio è stato tirato.

Anche quel giorno, ho telefonato a diversi redattori di giornali i cui uffici avevo già visitato. L'editore della Mesabi Daily News in Virginia, Bill Hanna, ha detto che avrebbe cercato di includere qualcosa sulla mia campagna. Troy Krause, giornalista politico per la Redwood Falls Gazette, ha detto che avrebbe mandato via e-mail alcune domande e poi scrivere una storia. D'altra parte, gli editori di Sandstone e Olivia non stavano progettando alcuna copertura della razza primaria. Ho avuto una piacevole conversazione con Gary Larsen, redattore del Mille Lacs County Times di Milaca, che ha ricordato la mia letteratura. Il suo giornale era un altro proprietario di ECM Publications. Ho fatto anche appuntamenti per le visite ai giornalisti della Faribault Daily News e del (Fairmont) Sentinel nella settimana successiva. Una donna al Proctor Journal mi ha chiesto di richiamare sabato mattina per parlare con Jake Benson, l'editor. Quando ho fatto, mi ha fatto domande sulla campagna e presumibilmente ha scritto qualcosa.

Sabato 31 agosto era un giorno di famiglia. Mia moglie era lontana in Cina. La mia figlia, Celia, finendo un programma estivo presso il Collegio St. Olaf, mi ha chiesto di partecipare a una cerimonia che accoglie gli alunni all'università. Mi sono diretto verso Northfield per le festività. Celia e io abbiamo pranzato e poi siamo andati in eventi separati per i freshmen e per i loro genitori. Insieme abbiamo partecipato a una cerimonia di accoglienza nella palestra che comprendeva molte musiche. Successivamente, Celia rimase presso il collegio e mi avvicinai a casa. Questo è stato anche l'ultimo fine settimana della Fiera dello Stato.

Dopo aver frequentato i servizi religiosi la domenica mattina, mi sono diretto verso il Parco Nazionale di St. Paul. Questa sarebbe una delle poche occasioni in cui avrei potuto portare la campagna direttamente agli elettori con il mio segno. Una buona posizione per questa attività era all'entrata nord del Fairgrounds dall'altra parte del parcheggio.

Mentre i fairgoers erano in fila per comprare i loro biglietti d'ingresso, io mi trovavo al centro del passaggio che mostrava il mio segno ai pedoni che attraversavano la strada dall'area di parcheggio o allinearono alla finestra dei biglietti. Era troppo bello per essere vero. Dopo 20 minuti, una guardia di sicurezza, citando le norme di violazione, mi ha chiesto di lasciare i locali. Allora stavo vicino a Snelling Avenue per più di un'ora a prendere il volume più piccolo del traffico pedonale attraversando la strada qui. Questa è stata una buona occasione per creare una connessione personale con singoli elettori che rafforzerebbe l'esposizione dai media.

Una collisione di auto

Ho lasciato la fiera nel mezzo pomeriggio e ho visitato la casa vicina del produttore di televisione via cavo Bryan Olson del gruppo Rights Rights, a Roseville. Poi andai a ovest su Roselawn Avenue. Attraversando l'intersezione di Roselawn e Cleveland con la luce verde, la mia macchina è stata colpita da un'altra vettura dal lato destro. Non ho visto nulla prima dell'incidente.

Improvvisamente, la mia escort Ford blu del 1992 si sedette impotente nel mezzo dell'incrocio mentre io, stordito dal colpo, stavo cercando di dare un senso alla situazione. Il mio primo pensiero, seduto alla seduta dell'auto distrutto, era che avrei dovuto sospendere la campagna. Il conducente dell'altra vettura, una vecchia Oldera Ciera 1986, ha dichiarato che i suoi freni erano falliti. Diverse persone hanno aiutato a spingere la mia macchina a lato della strada fino a quando la polizia potrebbe arrivare e tirare l'auto lontano.

La mia macchina è stata rimorchiata a un lotto improprio a sud di I-94 a St. Paul. La polizia di Roseville non mi avrebbe permesso di recuperare il mio grande segno di campagna dalla macchina. Dopo aver preso una relazione, mi hanno accompagnato all'area di stazionamento degli autobus che si trova all'estremità sud del Fairgrounds State. Un dipendente di Metro Transit ha sottolineato la fermata dell'autobus per portare le persone al centro di Minneapolis.

Mentre stavo aspettando alla fermata, ho scoperto il mio rappresentante statale, Greg Grey, allora candidato DFL per auditore statale e sua moglie. La corsa di Gray aveva attirato molta attenzione per i media perché era il primo afroamericano nominato da un grande partito in quell'ufficio. I liberali speravano che la sua candidatura produrrebbe una grande partecipazione al voto nero. Gli ho detto cosa era successo. Ha espresso le sue simpatie.

Poi ho incontrato un altro candidato politico alla fermata dell'autobus, il contrario polare di Gray da un punto di vista razziale. Il bottone della campagna di questo uomo ha letto: "Leininger per il senato degli Stati Uniti". Nella campagna per il sindaco di Minneapolis l'anno scorso, c'era stato un candidato del "gruppo di lavoro dell'uomo bianco" chiamato Larry Leininger. Ho chiesto al bottone se fosse quel candidato. È stato. Leininger e la sua amica ragazza si sono imbarcati sullo stesso bus di mia. Abbiamo avuto l'opportunità di parlare per diversi minuti mentre eravamo in corridoio durante la corsa in autobus. Leininger era un cameriere presso l'Università del Minnesota. Lui e un piccolo numero di altre persone stavano facendo una dichiarazione per conto di uomini di lavoro bianco. La sua non era una campagna attiva.

La violenza del crash automobilistico seguita dalla comparsa di questi due candidati politici totalmente diversi ha creato una sensazione surreale. Improvvisamente la mia campagna del Senato è stata lanciata per un ciclo. Sono rimasto bloccato a casa senza trasporto. Il mio segno di campagna è stato bloccato dentro l'auto impiccata a San Paolo. Si è scoperto che i miei problemi erano ancora peggiori del previsto. Non avevo un'assicurazione completa sull'auto, solo la responsabilità, e quindi non potevo contare sulla mia compagnia di assicurazioni per ottenere l'auto fissa. L'altra vettura era senza assicurazione. Il suo driver ha ignorato le mie telefonate successive e alla fine è scomparso. Il più importante, però, nessuno è stato ferito nel crollo.

La prima conseguenza dell'incidente era che non potevo tornare alla Fiera Statale il giorno successivo per riprendere la campagna elettorale. Poiché la maggior parte delle sedi sono state chiuse per la festa del giorno del lavoro, potrei fare poco fino a martedì mattina per segnalare l'incidente o trovare un'auto sostitutiva. Lunedì, seduto a casa, ho trovato un'attività per promuovere la campagna. Ho inviato un messaggio di posta elettronica a diverse dozzine di stazioni radiofoniche in tutto lo stato, proponendo che la correttezza politica era come una religione di stato. Così era la cosiddetta "etica del lavoro". Mentre la nostra società impone tali valori, i libertari civili invece attaccano le abitudini innocue del cristianesimo. Speravo che i gestori delle radio-stazioni e gli host di talk-show avrebbero visto qualche controversia in questo e forse mi hanno dato un po 'di tempo. Non lo hanno fatto.

La campagna riprende con un'auto affittata

Martedì 3 settembre, ho affittato una nuova Ford Escort da Enterprise Rent-a-Car nel centro di Minneapolis che costa $ 20 al giorno. Questa sarebbe l'ultima settimana della campagna. Probabilmente era troppo tardi per avvicinarsi ai giornali settimanali. Il mio miglior risultato era quello di visitare le rimanenti giornaliere dello stato.

Studiando la mappa, mi sono reso conto che potrei visitare tre di loro se avessi guidato in un cerchio da Minneapolis a Brainerd, St. Cloud e Willmar. Il telefono, il giornalista politico di Brainerd Daily Dispatch, Mike O'Rourke, ha promesso un'intervista se potessi incontrarlo alla tarda mattinata. Corsi fino a Brainerd nella mia nuova macchina lungo le autostrade 10 e 371, arrivando poco prima di mezzogiorno presso l'ufficio della Brainerd Daily Dispatch (13.964). O'Rourke era disponibile per una breve intervista. Un fotografo ha scattato fotografie.

Ora era il momento di tornare indietro lungo le stesse autostrade per St. Cloud. La mia prima tappa è stata a Little Falls, presso l'ufficio del Morrison County Record (18.500). Reporter Joyce Moran ha fatto alcune domande, ha preso una fotografia e ha detto che avrebbe messo un annuncio sul giornale. Questa è stata una pausa fortunata perché questo grande giornale settimanale stava ancora raccogliendo notizie sul primario. Forse alcuni residenti di Little Falls avrebbero ricordato me dalla parata "Lindbergh Returns" due settimane prima. Il direttore della città mi aveva dato un ascensore alla mia macchina.

Alla fermata successiva, l'ufficio del St. Cloud Times (30.000) era in una parte sconosciuta della città. Molte strade sono state bloccate dalla costruzione. Anche se il giornalista politico, Dave Aeikins, uscì nella lobby per parlare brevemente con me, il suo messaggio scoraggia. Ha detto che la carta di St. Cloud sarebbe interessata a coprire la mia campagna solo se sopravvivissi al primario. Questa visita potrebbe avere avuto qualche uso, tuttavia, poiché la pagina editoriale del Times ha segnalato i viaggi dei candidati all'area di St. Cloud.

Scendendo verso ovest da St. Cloud, ho attraversato la comunità di San Giuseppe. Ci è voluto un po 'per localizzare l'ufficio del Notiziario di San Giuseppe (3.300). L'editore ha detto che era troppo occupato per vedere me quando la receptionist ha annunciato la mia visita. Si afflisse un po 'quando ho guardato nel suo piccolo ufficio. Avevamo una conversazione breve, anche se spiritosa. Il suo avendo ricevuto la mia letteratura "bianca maschile" può avere colorato le sue aspettative di me.

La parte rimanente del viaggio, da San Giuseppe a Willmar, mi portò lungo strade tortuose attraverso terreni collinari. Sono arrivato all'ufficio della Tribuna Centrale Ovest (17.500) nel tardo pomeriggio. Il giornalista che avevo conosciuto durante la visita precedente a quella carica, Linda Vanderwerf, era impegnato nell'assegnazione. Ha organizzato un altro giornalista, Michelle Kubitz, per intervistarmi. In una sala conferenze, Kubitz ha condotto una lunga intervista. Cosa farebbe pensare agli agricoltori che un candidato di Minneapolis potesse rappresentarli nel Senato? Non ero sicuro di come la mia opposizione alla NAFTA avrebbe giocato in questo contesto e penso che avrei potuto sottolineare l'interdipendenza economica di tutte le parti dello stato. C'era un passaggio tra me e questo giornalista su varie questioni. Era una buona intervista.

La giornata si è conclusa con una lunga corsa lungo l'autostrada 12 americana tra Willmar e Minneapolis, passando da luoghi familiari ai viaggi precedenti. Ho dovuto riempire la stazione di benzina di William H. McCoy a Delano e chiedere il nome interessante del proprietario (per me). Gee, l'impiegato della stazione ha lavorato lì. Non aveva idea. Questo viaggio di un giorno copriva 378 miglia.

Tornato a casa, sono rimasto sorpreso di trovare un messaggio di posta elettronica nel mio computer da Aaron Brown, redattore della tribuna Hibbing. Molti candidati all'American Senate hanno recentemente visitato il suo ufficio. Voleva fare una storia sull'esperienza della campagna, comprese le esperienze di un candidato in difficoltà come me. Ho lavorato alla sera tarda per produrre una dichiarazione per essere inviata via email in cambio. Ricevi copertura però puoi - un'altra fortunata pausa.

Mercoledì 4 settembre è stato un giorno impegnativo. Questa volta, avrei colpito le rimanenti giornaliere nel sud del Minnesota. La mia prima visita era predeterminata. Ho incontrato Pauline Schreiber delle Faribault Daily News (7.411) alle 10.30, come previsto. Questa è stata la mia terza visita al quotidiano Faribault, così ho conosciuto bene le strade. Pauline Schreiber era un giornalista esperto e premuroso che ha chiesto alcune buone domande. Un collega ha scattato una fotografia. Infine questa base era stata toccata.

Le Centre era trenta miglia ad ovest. Ho dato Diane, receptionist al Le Centre Leader (1.750), copie della mia letteratura per l'editore. Accanto all'ufficio del giornale era un caffè. Mi sono fermato per una ciotola di zuppa. Questo era il bar archetipico di piccole città. La donna che ha gestito il posto e suo figlio erano entrambi grandi fan di Jesse Ventura. Mi hanno chiesto se c'era un modo per convincere il governatore a mangiare nel loro ristorante. (Il signor Arne Carlson aveva una volta visitato Le Center). Ho suggerito di scrivergli - Che diavolo! Oltre l'autostrada 169, mi sono fermato a San Pietro presso l'ufficio del San Pietro Herald (2.158). L'editor era, come me, un uomo a testa rossa che amava la politica. A lui piaceva il fatto che stavo sollevando questioni politiche fondamentali nella mia campagna per il Senato Usa. Mi sentivo un po 'più ottimista mentre ho lasciato il suo ufficio.

Un obiettivo importante in questo viaggio era visitare il grande quotidiano di Mankato, la Free Press (25.244). Ho parlato con Mark Fishnik, un giornalista politico, nella lobby fuori della newsroom. Gli diede il mio passo standard e qualche letteratura. Fishnik ha detto che il suo giornale non includerebbe molta copertura pre-primaria. La maggior parte potrebbe venire prima delle elezioni generali. Tuttavia, potrebbe includere qualcosa sulla mia campagna nel suo "notebook di Venerdì". Mentre aspettavo Fishnik, leggo anche una spedizione dalle Città Gemelle della Free Press affermando che i Verdi stavano distanziandosi dal candidato del senato Ed McGaa a causa della scoperta di Star Tribune dello schema fallito per spedire la cenere a South Dakota.

Il resto della giornata è stato speso in una frenetica frenata per cercare di visitare quanti uffici settimanali come avrei potuto nel sud-ovest del Minnesota prima dell'ora di chiusura delle 05:00. Mi sono fermato per la prima volta presso l'ufficio del Lake Crystal Tribune (1.774), ho parlato con l'editore Don Marben e ho lasciato la letteratura. La prossima fermata è stata a Madelia dove l'editore Mark Anderson e Pat Art del Madelia Times-Messenger (1.231) hanno preso la letteratura e un pettine di campagna. Poi doveva tenere un appuntamento di pomeriggio con Bill Callahan del Sentinel (7,700) a Fairmont. Ha fatto diverse domande mentre eravamo al bancone. Ho lasciato letterature e foto. Poi è arrivato al rivenditore di piani di St. James (2.785). Mark Hagen, un giornalista, ha preso letteratura lì.

La mia ultima tappa della giornata era negli uffici del Windom Citizen in 10a strada. Ho lasciato la letteratura per l'editore e ho preso la sua carta nel caso in cui sono tornato. Volevo colpire l'ufficio Observer / Advocate (1.869) a Mountain Lake sulla strada di casa, ma era chiuso. I miei viaggi quel giorno avevano coperto 375 miglia.

Ultimo giorno della campagna

L'ultima giornata del percorso di campagna è stata giovedì 5 settembre. Questa volta avrei colpito le città e le città lungo l'autostrada interstatale I-94 in direzione nord-ovest verso Fargo / Moorhead. Un grande giornale, il giornale quotidiano di Fergus Falls, rimase visitato. Ho iniziato a uscire dall'autostrada in una città che aveva un giornale nella mia lista. Il primo posto di questo tipo era Albany, Minnesota. Ho parlato con Adam nell'ufficio dell'impresa Stearns-Morrison (2.200) e ho lasciato la letteratura e le fotografie. La prossima fermata di questa autostrada era a Melrose. Herman Lensing, direttore del Melrose Beacon (2.039) ha parlato con me per diversi minuti e ha preso la letteratura.

Successivamente sulla mia lista era Sauk Center e il suo quotidiano, il Sauk Center Herald (3.000). Qui, nella città natale del romanziere Sinclair Lewis, l'editor mi ha portato nel suo ufficio per una breve intervista. C'erano delle fotografie di alcuni altri candidati al Senato sul muro. Questo era evidentemente un documento che interessava la politica. L'editor, Dave Simpkins, era una persona intelligente che ha chiesto buone domande e ha avuto diverse cose interessanti da dire. Prima di lasciare l'ufficio per un altro appuntamento, ha preso la mia foto e ha promesso di pubblicare qualcosa prima del primario (a soli cinque giorni di riposo).

Continuando il mio viaggio verso l'I-94, sono uscita dall'autostrada per raggiungere l'autostrada 27 sulla strada per Osakis e Alessandria. Ho parlato con Greta Petrich, redattore della revisione di Osakis (1.550), presso l'ufficio del giornale. Era nuova in quella posizione ma aveva un forte interesse per gli affari politici. Le ho dato la mia letteratura e le mie fotografie. Continuai poi sull'autostrada 27 a Alessandria, una città di dimensioni maggiori. Un giornalista denominato Hollen presso l'Echo Press (11.000) ha dichiarato che era troppo tardi per includere notizie sul primario.

Questo giornale ha una politica di non fare i materiali politici troppo vicini alle elezioni. Ci sarebbe un numero speciale del documento due settimane prima delle elezioni generali. Gli ho dato campioni della mia letteratura di campagna nel caso in cui ero ancora in gara.

A Alessandria, ho lasciato I-94 per viaggiare a sud sull'autostrada 29 a Glenwood. Dal momento che ho vissuto su Glenwood Avenue a Minneapolis, questa città ha avuto un'attrazione speciale per me. Inoltre, il suo quotidiano, il Tribunale della contea del Papa (4.000), aveva una buona circolazione. Purtroppo era l'ora di pranzo quando sono arrivato in ufficio. Mike Scott, un giornalista sportivo, ha detto che l'editore e l'editore, John Stone, sarebbe tornato dopo pranzo. Sono andato a un vicino caffè per pranzare. Ad un tavolo vicino molti uomini stavano vivendo una conversazione vivace. Editore Stone non era ancora tornato in ufficio quando ho finito il pranzo. Scott mi ha detto che, perché il quotidiano è uscito lunedì, potrebbe ancora avere la possibilità di mettere qualcosa in modo che possa raggiungere Stone per telefono.

Ora è arrivato il momento di guidare il segmento finale a Fergus Falls. Mi diressi ad ovest sulla strada 55 (che chiamiamo l'autostrada Olson a Minneapolis) attraverso una pittoresca campagna e una serie di piccole città senza i loro quotidiani. Stavo attraversando una città di questo tipo, Kensington, quando notai un segno che spieghi perché il nome suonava una campana. Questo era il sito del famoso "Runstone di Kensington", una pietra con iscrizioni runiche "scoperte" da un contadino alla fine del XIX secolo. Se autentico, questa pietra e le sue iscrizioni hanno dimostrato che i Vichinghi erano stati in Minnesota diversi secoli prima del viaggio di Columbus in America, certamente prima che la squadra di calcio "Minnesota Vikings" venne qui. Quando mio fratello David visitò Minnesota negli anni '70, aveva proposto di fare un viaggio speciale per vedere questo artefatto. Potrebbe valere il mio tempo per sospendere le attività della campagna per un'ora o più per prendere una mostra relativa alla storia del mondo.

Il segno mi indirizzò verso nord all'autostrada 1 e poi a diverse altre strade della contea. Il sito di "Kensington runestone" si trovava in un elevato parco vento spinto dalla contea di Douglas. Ho potuto vedere un'area circondata da varie bandiere colorate sui pali di bandiera. Non aveva alcun significato se non essere un memoriale alla scoperta di corteccia. Una pietra vicina indicava il sito effettivo della scoperta. Dove era ora il coro? Una donna nel parcheggio pensava che fosse in un piccolo museo sull'autostrada 27 vicino a Osakis. Ho poi appreso che il coro di Kensington era nel museo della società storica della Contea di Douglas di Alessandria. In ogni caso, non era qui.

Il soggetto è arrivato alla mia prossima fermata, l'ufficio della Grant County Herald (2,150) nel lago Elbow, più lontano dall'autostrada 55. L'editore, Chris Ray, era diventato un buff di Kensington Runestone a causa di interesse locale sul tema. Si era occupato di registi che hanno fatto documentari di possibili visite di Viking a Minnesota. Mi ha mostrato una fotografia di un'altra pietra che era stata trovata nel lago Elbow con inspiegabili segni circolari. Avevano anche i Vichinghi prodotti? Il Runestone di Kensington aveva raccontato di una battaglia distante pochi giorni dal sito della scoperta della pietra. Questo era circa la stessa distanza del lago Elbow. Tornando all'attività a portata di mano, Ray ha anche affermato di essere favorevole alla politica di terze parti. Eravamo pronti per qualcosa di nuovo.

L'ufficio del giornale quotidiano (9.500) a Fergus Falls era vicino all'uscita I-94. Fortunatamente, non dovevo cercare questa città piuttosto grande per trovarla. Anche se le persone in ufficio erano piuttosto occupate, un giornalista chiamato Jim Sturgeon - "come il pesce" - aveva tempo di parlare con me. Qui ho avuto una discussione più intensa sui temi, in particolare sul tema più breve della settimana lavorativa. Anche se si trattava di un'idea che personalmente gli incuriosiva, ci sono stati possibili inconvenienti. In difesa, ho attraversato l'intero argomento su come il tempo di lavoro più breve potrebbe ridurre i rifiuti economici. Dopo tanto guida quel giorno, forse non avrei potuto essere al top della mia partita.

C'era una città rimasta sulla I-94 con un giornale tra qui e Moorhead, Barnesville. Una donna nell'ufficio della Recensione Barnesville Record-Review (1.800) ha affermato che l'editor, Eugene Prim, era lontano. Ho lasciato la letteratura per lui. Pubblicarono il lunedì, quindi potrebbe essere ancora possibile mettere qualcosa sul giornale se ho raggiunto Prim per telefono.

La mia ultima tappa del giorno e della campagna è stata presso gli uffici del Forum (51.381) a Fargo, North Dakota. Il Forum era il quotidiano dominante di Moorhead, la più grande città del Minnesota lungo il suo confine occidentale. Era vicino alla chiusura quando sono arrivata a Fargo. Un giornalista di nome Dave Jurgens mi ha incontrato nella lobby del secondo piano dell'edificio del Forum. Mi ha detto che Don Davis ha gestito tutti i giornali politici di Minnesota per i giornali della Comunicazione Forum. Ho citato l'interrogativa approfondita che Davis mi aveva già dato. Jurgens accosentì che Davis era accurata. Quindi non era stato necessario, dopo tutto, che avessi portato a Fargo le ultime 40 miglia.

Il viaggio verso Minneapolis lungo l'autostrada interstatale I-94 ha impiegato circa cinque ore. I viaggi di campagna di giovedì avevano coperto 549 miglia. Nel complesso, avevo viaggiato più di 5.500 miglia in tutto lo stato durante l'ultimo mese, sia nella mia escort che in un'auto a noleggio. Non ci sarebbero più opportunità durante la campagna per visitarmi gli uffici del giornale. Eppure, il più importante evento singolo è previsto per domani, venerdì 6 settembre, che è stato anche il giorno in cui la guida dei votanti primari è apparsa nella Star Tribune. Quella era l'intervista sulla Radio Pubblica del Minnesota.

Cosa potrebbe fare un candidato nei restanti tre giorni prima delle elezioni primarie del martedì? Per me, il tempo era anticlimatico. Sapevo che il mio principale avversario, Jim Moore, avrebbe persone che lavorano le banche telefoniche per lui e distribuisce la letteratura alle porte di Minneapolis e forse altre comunità. Io ero da solo. Domenica 8 settembre, una giornata calda e soleggiata, ho portato il mio segno (recuperato dal lotto improprio un giorno prima) nella sfilata "Fire Muster" di Burnsville. Durante l'interminabile periodo di attesa all'inizio della parata, ho apprezzato la compagnia di un marito di un giudice e un fotografo dello studio di eredità di Burnsville. La sfilata stessa sembrava scarsamente frequentata.

Il finale della mia campagna era di trascorrere poche ore il lunedì 9 settembre, camminando su e giù a Nicollet Mall, nel centro di Minneapolis. Poi è finita. Non c'era niente da fare se non aspettare i risultati.

I rendimenti

I ritorni aggregati della prima parte dell'Indipendenza del 2002 per il Senato degli Stati Uniti mostrano che io, Bill McGaughey, ho ricevuto 8.482 voti o il 31,00% dei voti complessivi espressi. Jim Moore, vincitore primario, ha ricevuto 13.525 voti, il 49,44% del totale. Ronald E. Wills ha ricevuto 5.351 voti, pari al 19,56% del totale. La partecipazione alle elezioni primarie del Minnesota del 2002 è stata relativamente leggera del 18,6% degli elettori ammissibili.

Prima di rivedere i rendimenti elettorali per contea, avrei potuto prevedere i seguenti risultati: In primo luogo, farei meglio nella zona dello Stato che in quella metropolitana perché i giornali della metropolitana, in particolare la Star Tribune, avevano fornito una copertura più ampia a Jim Moore's Che per la mia e perché stavo spendendo la maggior parte del mio tempo in giro per lo stato. In secondo luogo, farei meglio a San Paolo che a Minneapolis perché la St Paul Pioneer Press mi aveva parlato nella sua storia del Senato del Partito dell'Indipendenza e aveva eseguito il mio annuncio a pagamento. In terzo luogo, farei peggio in settori più intensi dell'attività di indipendenza perché il partito stava lavorando sodo per eleggere Moore. Quest'ultimo impatto è stato difficile da determinare. Potevo solo indovinare da messaggi di posta elettronica ciò che l'organizzazione del partito stava facendo.

Come è venuto fuori? Il risultato più sorprendente è che, in termini assoluti, ho ricevuto un maggior numero di voti nella contea di Olmsted che in entrambe le contee Hennepin o Ramsey. C'erano 1,208 persone votate per me nella contea di Olmsted (che include la città di Rochester), rispetto a 1.129 persone che mi hanno votato nella contea di Hennepin. Nel 1999 la contea di Olmsted aveva una popolazione di 121.452 persone. Hennepin County (che comprende Minneapolis) ha una popolazione di 1.089.024 persone. Il mio voto totale nella contea di Olmsted era superiore a quello in una contea nove volte più popolosa.

Perché ho fatto così bene a Rochester? La risposta era ovviamente Tim Penny. Tim Penny, candidato al governatore del Partito di indipendenza nel 2002, era un ex congresso che aveva rappresentato il primo distretto congressuale per sei termini. Un democratico in un distretto largamente repubblicano, Penny era personalmente popolare. In tutto il Minnesota sudorientale, che comprendeva il primo distretto, i candidati al Partito di indipendenza stavano facendo bene. Le persone che stavano facendo maggiormente votavano nel Partito di indipendenza perché volevano votare per Tim Penny.

Per quanto riguarda il concorso con Moore, la linea di fondo è che ho ricevuto 31,00% del voto in tutto il paese rispetto alla sua quota di voto del 49,44%. Posso giudicare l'efficacia della mia campagna identificando le contee dove ho ricevuto sostanzialmente più o sostanzialmente meno del 31% del voto, la media nazionale.

Per quanto riguarda l'idea di fare meglio fuori Stato che nell'area metropolitana, le prove non supportano questa teoria. Ho ricevuto il 30,489% del voto primario del Partito di indipendenza per il senato nella contea di Hennepin e il 30,568% del voto nella contea di Ramsey. Queste cifre erano solo leggermente al di sotto della media statale del 31%.

Percentuale, le mie prime cinque contee in termini di percentuale del voto di indipendenza erano: Itasca (36,33%), Ottertail (34,07%), Falciatrice (34,00%), Stearns (33,89%) e Anoka (33,11% . Le ultime cinque contee sono state: Blue Earth (25,77%), Waseca (26,14%), Freeborn (27,77%), Wabasha (29,09%) e Dakota (29,21%). Non c'è un modello apparente in questi risultati.

Script post:

Dopo aver rivelato questa narrazione, ho capito che ha sottovalutato il ruolo del senatore Paul Wellstone, la persona il cui ufficio è stato contestato. Ho partecipato a un dibattito tra cui il senatore Wellstone durante la campagna ma, soprattutto, lo conoscevo personalmente prima che iniziasse la campagna.

Paul Wellstone era il candidato fallito del DFL per il revisore statale del Minnesota nel 1982. A quel tempo, stavo lavorando per la commissione Metropolitan Transit, l'agenzia di autobus pubblico nelle Città Twin. I suoi uffici si trovavano al settimo piano dell'American Center Building (ora il Ramsey County Government Building East Building) vicino al fiume nel centro di St. Paul. Dopo la sua perdita elettorale, Wellstone ha lavorato all'ottavo piano dell'edificio che coordina un programma energetico. Mi sono conosciuto e abbiamo pranzato insieme al centro di San Paolo diverse volte. Gli uffici MTC si trasferirono poi a Minneapolis.

Dieci anni dopo, nel 1992, mi sono coinvolto con la Local 879 dei United Automobile Workers che rappresentavano i lavoratori di Ford a San Paolo in quanto ha cominciato a sfidare più stretti rapporti commerciali con il Messico sui diritti umani. Sono sceso a Città del Messico per osservare un'elezione sindacale presso l'impianto Cuautitlan Ford dove un lavoratore era stato ucciso. Ora Senatore Wellstone era un amico stretto del presidente sindacale, Tom Laney. Ho portato con me una lettera del senatore chiedendo una relazione scritta su ciò che ho osservato durante la mia visita messicana.

Contro i nostri desideri, il presidente Bill Clinton ha negoziato un accordo di libero scambio con il Messico e il Canada. Sono diventato ulteriormente estraneo dal partito democratico e dai suoi ufficiali quando il governo della città di DFL a Minneapolis si è aggressato dopo di me come il nuovo proprietario di un palazzo in quella città dove le attività criminali avevano presunto. Questo mi ha portato ad affiliarsi con un gruppo di proprietari di Minneapolis che hanno incriminato la città per le violazioni delle ispezioni. Il punto più alto della nostra militanza è arrivato nel 1998 quando abbiamo chiuso una riunione del Consiglio comunale di Minneapolis quando si è incontrato per revocare la licenza di locazione di un padrone di casa.

Una volta allineato con i democratici, mi sono gradualmente associato al Partito della Riforma, poi al Partito di Indipendenza, in quanto eletto un governatore, Jesse Ventura. È stato eletto poco dopo che abbiamo chiuso il Consiglio comunale di Minneapolis. Ero allora cavalcando un'ondata di militanza che includeva entrambi i terribili proprietari di Minneapolis e un terzo insorgente.

La storia della mia campagna del 2002 per il Senato Usa appare sopra. Nota che ero in un dibattito con il senatore Wellstone e altri due candidati durante la mia campagna principale. Le relazioni tra noi erano piuttosto raffreddate a causa della mia sfiducia del suo mandato come senatore americano durante il primario. Ma non c'era nessuna ostilità o spiacevolezza.

In ogni caso, ho perso le elezioni primarie a Jim Moore mentre la campagna per il senato degli Stati Uniti è andata avanti alle elezioni generali. Poi, improvvisamente, il 25 ottobre 2002, Paul Wellstone, sua moglie e diverse altre persone sono morte in un incidente aereo vicino a Eveleth, Minnesota. Il senatore era lì per assistere al funerale di un lavoratore di acciaio il cui figlio aveva servito nella Camera dei Rappresentanti di Minnesota. Questo evento, naturalmente, è venuto come uno shock per tutti i Minnesotans. Anche se la National Transportation Safety Board ha incolpato l'incidente aereo per l'errore pilota, è stato speculato che il volo è stato sabotato dai nemici politici di Wellstone.

Poco dopo l'incidente, un gigantesco raduno si è tenuto nelle Città Gemelle per piangere la perdita di Wellstone. Ho partecipato a questo evento. Il risultato era che l'ex senatore e vicepresidente Walter Mondale entrò come candidato al Senato. Tuttavia, ha perso in modo limitato l'elezione al candidato repubblicano, Norm Coleman. Questo posto del senato, una volta Paul, è ora detenuto dal democratico Al Franken.

 

Nota: Fa parte di un manoscritto a libro (420 pagine) intitolato "La Parte dell'Indipendenza e il futuro della politica di terze parti: avventure e opinioni di un ex candidato del senato IP" di William McGaughey pubblicato da Thistlerose Publications nel 2003 E può essere trovata all'indirizzo http://www.newindependenceparty.org/IndependencePartyBook.html.


torna a: candidato politico

 

Clicca per una traduzione in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese     

simplificado Chinês - Indonésio - Turco - Polaco - Holandês - Russo     

 

PUBBLICAZIONI DI COPYRIGHT 2017 THISTLEROSE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI
http://www.BillMcGaughey.com/Senatecampaignf.html