BillMcGaughey.com
   
torna a: worldhistory
   

 Breve descrizione delle prime quattro civiltà

 

Civilizzazione I 

In breve: Il governo dell'Egitto e le città-stati mesopotamici e ha fatto la guerra contro gli Stati vicini. La storia del primo conflitto di civiltà tra la fattoria ei popoli nomadi e la concorrenza militare tra i regni delle comunità stabilite. Questo periodo di controllo totalitario nella società.


******* ******* ******** ******** ******** *******


Civilizzazione I stato un nome dato al tipo di società che è emerso in Egitto e Mesopotamia nel IV millennio B.C. e in altri luoghi nei tempi successivi. Questa è stata la società urbanistica che è emerso come l'umanità superato la vita del villaggio e creato città-stati. Le società hanno intrapreso progetti di irrigazione comunali, impegnati nella vasta commercio e il commercio, è diventato socialmente stratificate, documenti scritti utilizzati, recensioni sepolti i loro capi di governo in tombe elaborate, e se ne andò in guerra.

La funzione di guerra si distingue in questo periodo di storia. Durante la prima epoca storica, i piccoli città-stati furono consolidati in regni e regni in grandi imperi politici. Da uno stato embrionale, il governo come istituzione lo sviluppa. Per raccontare la storia di questa civiltà è avere la storia delle dinastie politiche, dei regni e degli imperi. Guerra, intrighi politici, matrimoni reali e cose del genere guiderebbero il corso degli eventi.

La breve ma spettacolare carriera di Alessandro Magno sarebbe una parte importante di questa storia come sarebbe quella di Julius Caesar, Augustus Caesar, il faraone Narmer, l'imperatore cinese Shih Hwang-ti, e Ciro II di Persia. Così anche le incursioni barbarie che minacciavano le società civili e talvolta rovesciarono i loro regimi politici.

Le dinastie faraoniche dell'Antico Regno, Medio Regno, e Nuovo Regno (2700-1090 ac) sono come un fermalibri ancorare il All'inizio di parte di questa epoca. L'altra libreria, ancorando quest'ultima parte, sarà la successione delle dinastie imperiali cinesi, iniziate nel 221 aC. e si concluse con la caduta della dinastia Ch'ing nel 1912 A.D. Nel mezzo, si trova l'impero babilonese di Hammurabi, l'ittita e imperi assiri, il achemenide impero persiano, l'impero romano, l'impero dei Parti, e molti altri. Anche gli imperi del Nuovo Mondo delle società maya, toltecane, azteche e inca appartengono a questa civiltà.

Un elemento importante nella civiltà sul palco era la scrittura ideografica. Mentre le società tribali spesso non dispongono di una lingua scritta, tutte le civiltà conosciute con eccezione eccezionale dell'Inca hanno sviluppato questa capacità. La scrittura ideografica (al contrario di quella alfabetica) utilizza un simbolo unico per ogni parola. Questo è un mestiere per gli scribi professionali. Si ritiene che la scrittura sia stata inventata a Sumer (Mesopotamia) alla fine del IV secolo ac. non molto tempo dopo la comparsa dei primi città-stati.

La prima civiltà è caratterizzata dall'emersione di un grande impero e dalle primitive forme di scrittura. Il suo culmine sarebbe la costellazione di quattro imperi politici - gli imperi cinesi romani, dei Parti, Kushan, e Han - il che esistevano all'inizio del 3 ° secolo, dc, prima che gli Unni e altre tribù nomadi li invaso. In seguito tenta di ristabilire gli stati universali in Europa, come Carlo Magno di, Napoleone o Hitler, hanno costantemente fallito. I cinesi, tuttavia, riuscirono a ristabilire la regola dinastica dopo interruzioni periodiche di rottura barbarica.

 

Civilizzazione II 

In breve: Infuso dallo spirito di bontà e verità, la religione mondiale è emersa come un centro separato di potere nelle società civilizzate. Le religioni idea-centrato del Buddismo, il Cristianesimo e l'Islam hanno rappresentato una partenza da precedenti tradizioni religiose incentrate sul culto rituale e civile. L'ebraismo, lo zoroastrianismo, l'induismo, il confucianesimo e il taoismo erano altresì influenzati dalla filosofia. Alla fine, le religioni del mondo hanno ricorso alla violenza militare e alla coercizione per mantenere la loro posizione mondana.


******* ******* ******** ******** ******** *******


Un punto di svolta nella storia dell'umanità si sono verificati durante il 6 ° e 5 ° secolo, ac, quando un gruppo di pensatori filosofici e religiosi - Zoroastro, Confucio, Buddha, Geremia, Isaia secondo luogo, Pitagora, e altri - ha proposto idee etiche. Dai loro pensieri sono arrivati ??nuove scuole di filosofia e, in ultima analisi, sistemi di religione mondiale. Questa modifica avvenne nello stesso periodo in società sparse del Vecchio Mondo.

Un'infusione di filosofia nella religione tradizionale segnò l'inizio di questa civiltà. C'era conflitto tra il nuovo sistema e le forme precedenti di culto civico - per esempio, il martirio cristiano a Roma. Nuove strutture di potere sono emerse per ospitare la religione. Le Scritture religiose sono diventate il principale portatore di questa cultura.

In Occidente, la religione monoteista ha sfidato le culture politeistiche della natura e del culto civico. Mentre il faraone Ikhnaton ha abbracciato l'idea di un solo Dio nel XIV secolo aC, fu Mosè, un secolo dopo, che lo ha portato nel mainstream della nostra tradizione religiosa. L'ebraismo è stato trasformato nel periodo dell'esilio babilonese quando ha assorbito elementi della cosmologia zoroastrica, tra cui l'idea di un Messia.

Il cristianesimo è scaturito dal ruolo di Gesù auto-cosciente come Messia; a questo scenario giudaico furono aggiunti forme di filosofia greca. La chiesa ha attraversato un periodo di filosofia sulla natura di Gesù. Più tardi, il profeta Mohammed ha ricevuto una divina rivelazione che ha portato la religione monoteista ai popoli arabi. La sua religione si diffuse rapidamente con la forza delle armi. L'ebraismo e le sue due religioni figlia, il cristianesimo e l'Islam, hanno prevalso sulle forme di culto più antiche. Le nuove religioni erano ideali, piuttosto che focalizzate sui riti sacrificali.

In Oriente, due innovatori religiosi, Buddha e Mahavira, hanno sfidato il sacerdozio di Brahman. La loro "chiesa" è stata organizzata in comunità monastiche che ha permesso la partecipazione di persone di bassa nascita. Entrambi erano filosofi che cercavano una fuga dal treadmill mondo dell'illusione. L'imperatore Mauryan, Asoka, fece il buddismo la religione statale dell'India. Più tardi, l'induismo rinascente (che abbraccia alcuni concetti buddisti) spinse il buddismo dal subcontinente indiano.

Una nuova forma della religione, Mahayana Buddhism, è stata covata nell'impero Kushan colto in Grecia. Questo tipo di buddismo si è diffuso in Cina nel 3 ° secolo, A.D., dove ha colmato un divario nelle culture religiose della filosofia taoista e confuciana. Successivamente si è diffuso in Corea e Giappone. Buddismo, Induismo e Islam sono diventati le religioni dominanti dell'Asia sudorientale.

La religione mondiale è stata influenzata dall'esempio precedente dell'impero politico. Quando l'imperatore romano Costantino legalizzò il cristianesimo, la chiesa divenne una sorta di impero spirituale. I pontefici romani condiviso l'autorità con i governanti temporali. Nel mondo bizantino, tuttavia, l'autorità cristiana era sottomessa a governare dall'imperatore. La religione mondiale in una fase successiva è diventata coercitiva e militaristica. I cristiani hanno combattuto i musulmani in una serie di crociate lanciate da Urban II. I musulmani e gli indù hanno combattuto per il controllo dell'India. Anche i buddisti amanti della pace praticarono le arti marziali nell'Estremo Oriente.

La seconda civiltà è caratterizzata da un accordo di condivisione di potere con governanti secolari, da una cultura di credenze e scritture e da una lingua scritta basata su script alfabetici (al contrario di ideografici). Dominava il primo millennio e la metà dell'epoca cristiana.


Civilizzazione III 

In breve: Durante i periodi rinascimentali, la cultura europea è stata reindirizzata dalla religione a interessi mondiali e attività come il commercio, la scienza naturale e l'arte. I navigatori europei hanno esplorato luoghi lontani sulla terra. Gli studiosi umanistici hanno posto le basi dell'istruzione secolare. Questa era l'epoca dell'espansione coloniale europea quando le società si organizzarono a livello dello stato nazione. Il sistema educativo e di carriera di oggi (compreso un apprezzamento della musica classica e della letteratura) è il suo patrimonio.


******* ******* ******** ******** ******** *******


La civiltà III descrive la cultura secolare europea che ha avuto inizio nel XIV e XV secolo, A.D. Questa cultura è diventata territorialmente aggressiva e alla fine "ha civilizzato" l'intero mondo. I suoi semi sono stati seminati nel periodo del Rinascimento italiano. Navigatori portoghesi e spagnoli "hanno scoperto" un nuovo continente e hanno raggiunto le ricche terre dell'India e dell'estremo Oriente via mare.

Il guadagno commerciale è stato la forza trainante di questa nuova civiltà. La ricchezza come valore ha soppiantato l'ideale cristiano della povertà. "Le cose viste" hanno guadagnato un nuovo apprezzamento. Insieme alla ricchezza è andato un desiderio di apprendimento laico. Gli studiosi umanistici, immersi nei classici riscoperti dell'antichità greco-romana, hanno educato i figli di mercanti ricchi. Gli individui ricchi hanno raccolto libri e commissionato opere d'arte.

Le guerre incessanti tra i principi europei, gli imperatori romani e i papi sono stati combattuti con l'aiuto di soldati mercenari. Sono stati acquistati e venduti vescovi e elezioni imperiali. La chiesa di San Pietro era ornata di arte costosa. In questo contesto, i mutuatari, come la famiglia Fugger di Augsburg, sono diventati grandi broker di potere. L'impegno dei fondi della chiesa romana ha portato accuse di corruzione e ha ispirato la riforma protestante.

Portogallo e Spagna hanno goduto di un vantaggio commerciale precoce a seguito di scoperte effettuate dai suoi navigatori. Nel 17 ° secolo, gli olandesi acquisirono il controllo dei mari. Un secolo dopo, gli inglesi sfrecciarono gli olandesi ei francesi dai loro beni coloniali in Nord America e in India. L'impero britannico, commercialmente orientato, è diventato il potere principale sulla terra. Tuttavia, i coloni nordamericani hanno ottenuto la loro indipendenza dall'Inghilterra. Un decennio successivo, la Rivoluzione francese si è svolta. Napoleone ha uniti brevemente l'Europa continentale.

Nel XVIII secolo, il commercio europeo si allontanava dalle spezie dell'Oriente e verso i prodotti agricoli che potrebbero essere ottenuti nelle Americhe: tabacco, caffè, rum. Un commercio a tre angoli tra Europa, Africa e Americhe ha portato schiavi neri al Nuovo Mondo. Il commercio degli schiavi fiorì quando il cotone era re, ma fu abolito nel XIX secolo. C'erano limiti morali per il potere del denaro.

Nel XIX secolo, la scienza e la tecnologia europea trasformarono processi industriali. La classe manifatturiera è diventata ricca. I lavoratori industriali hanno imparato a fare affari collettivamente. Si trattava di un enorme guadagno nel trasporto e nelle comunicazioni, come la locomotiva a vapore, il telegrafo e altre invenzioni. I governi nazionali hanno abbracciato il libero scambio. Il lavoro minorile ha lasciato la strada all'educazione universale. Le forze europee hanno scavato l'Africa nelle colonie e hanno costretto il governo imperiale cinese a concedere alle enclave commerciali.

Il dominio politico europeo è stato effettivamente concluso nella guerra suicida di World War I e II. Improvvisamente, i governi democratici hanno sostituito una serie di monarchie e imperi. Movimenti anti-colonialisti e disordini di lavoro hanno spazzato via il mondo.

La terza civiltà è caratterizzata da società, banche e altre istituzioni commerciali e da un sistema educativo sottomesso alle carriere. La sua epoca è durata dai tempi rinascimentali fino all'inizio del XX secolo. La sua tecnologia culturale dominante fu la stampa.

Civilizzazione IV 

In breve: Le società industrializzate si sono spostate in un'era di intrattenimento. In questa cultura, le tecnologie delle comunicazioni di massa forniscono messaggi uditivi e visivi a intere comunità, mantenendo le persone divertite e informate. Abbiamo qui una cultura a velocità variabile e definita in stile dominata da immagini della personalità umana, sia in campo sportivo, su registrazioni musicali che in spettacoli televisivi. La pubblicità commerciale supporta gli spettacoli.


******* ******* ******** ******** ******** *******

Conosciamo questa civiltà come cultura dell'intrattenimento. Le persone che vivono oggi sono consapevoli di una nuova cultura - la cultura pop - che ha catturato gli affetti dei giovani sradicando la cultura appresa nelle scuole. Un nuovo analfabetismo può diffondersi quando i bambini crescono davanti a televisori e abbracciano musica rock 'n roll.

Anche l'intrattenimento ha una storia. L'intrattenimento americano può essere risalito agli spettacoli freak del XIX secolo, i circhi di P.T. Barnum, eventi sportivi all'aperto, spettacoli di minstrel, esposizioni internazionali, portici di penny e simili. Spettacoli a Broadway, vaudeville, spettacoli jazz, campionato di pugilato e baseball di Major League sono stati popolari all'inizio del 20 ° secolo. Ora le persone sono nel gioco d'azzardo, nella pro basket, nei wrestling falsi, nei video affittati, nei videogiochi e, naturalmente, in sitcom televisivi. Ogni generazione ha il suo insieme di deviazioni. Ogni campo di intrattenimento ha una propria storia.

Questa civiltà non può essere discussa senza riferimento ai progressi della tecnologia delle comunicazioni. Le immagini di movimento e i fonografi, un'eredità di Thomas Edison, hanno aperto la strada ad una cultura basata sulla radio e sulla televisione. Grande pubblico in sintonia con questo tipo di intrattenimento, che era sostanzialmente libero quando l'apparecchiatura ricevente era stata acquistata.

Si può vedere che l'industria dell'intrattenimento è più grande di un'unica industria; è ciò che attrae i clienti per le imprese in tutte le industrie catturando l'attenzione della gente. Il dispositivo di scivolamento nei messaggi commerciali accanto alla parte che gli spettatori o gli ascoltatori vogliono ricevere è un subterfuge ereditato da pubblicità a giornali; ma funziona. Molto commercio ruota intorno a questo dispositivo di vendita.

La storia dell'intrattenimento americano ha sovrani razziali. A cominciare dalla "Jim Crow", il pubblico bianco è stato attratto dalle routine di intrattenimento nere. L'ingresso di Jackie Robinson nel baseball di Major League e l'imitazione di Elvis Presley di stili musicali neri sono stati importanti passi nello sviluppo della cultura dell'intrattenimento.

Esiste una tensione tra la cultura pop e la cultura "alta" della musica sinfonica, del teatro e dell'arte, che comandano il rispetto accademico. Quella appartiene alla quarta civiltà mentre la prima è una reliquia del terzo. Nella cultura pop, i protagonisti sono la stella; nella cultura precedente, è il compositore, scrittore o creatore di opere artistiche.

La quarta civiltà decollò dopo le due guerre mondiali. La gente voleva tenere le proprie menti dalle ideologie e dai pensieri arrabbiati. Ma ora il mondo dello spettacolo sta diventando meno divertente e più interessato all'aspetto commerciale. Le persone stanno stanchi del divertente spettacolo di massa, un po 'più adatto. Poiché si rivolgono alla TV via cavo e Internet, la quota di televisione di rete di pubblico di prima scelta è in discesa.

La quarta civiltà è incentrata sui mass media di notizie e intrattenimenti che sono esistiti dalla fine della prima guerra mondiale al presente. Le sue tecnologie culturali dominanti sono vari dispositivi di comunicazione elettronica.

Civilizzazione V 

Stiamo ora entrando in una quinta civiltà basata sulla conoscenza informatica e sulla comunicazione. Anche se è troppo presto per conoscere la sua forma ultima, si potrebbe supporre che questa civiltà sarà un sistema universale la cui struttura iniziale è Internet.

 

 

torna a: worldhistory


PUBBLICAZIONI DI TESTLEROSI DI COPYRIGHT 2005 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

http://www.billmcgaughey.com/fourcivilizations.html