BillMcGaughey.com

Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall'inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze

alla: novelliere personale

 

Personaggi famosi in America e la mia connessione a loro

da William McGaughey, Jr.

 

Viviamo in una cultura della personalità. Alcune persone sono insolitamente coinvolgente. Alcuni sono famosi. Questo articolo è circa tali persone che hanno vissuto durante la mia vita e la mia connessione con loro, se del caso.

Mi concentrerò sulle città di Detroit, Michigan, e Minneapolis-St. Paul, Minnesota. Ho passato i primi venti anni della mia vita a Detroit, e gli ultimi cinquant'anni a Minneapolis-St. Paolo. Avere una popolazione di milioni, era improbabile che avrei dovuto incontrare o avere sostanziale interazione personale con le persone famose che hanno vissuto in quelle città e stati. Ma l'ho fatto, e questa è la mia storia.

Sono nato a Detroit il 21 febbraio 1941. Mi sono trasferito in Minnesota nella prima settimana di gennaio 1965. La prossima settimana sarà il 2017. Sarò 76 anni di età nel mese di febbraio 2017. Un sacco di cose sono successe durante la mia vita e voglio citare alcuni di loro. Voglio menzionare le persone importanti che hanno vissuto poi, di nuovo con un focus particolare su Detroit e le città gemelle di Minneapolis-St Paul. Ho spalla a spalla con qualcuno di loro?

Seconda Guerra Mondiale infuriava quando sono nato, anche se non è stato fino all'anno successivo, dopo l'attacco di Pearl Harbor, che gli Stati Uniti è stato coinvolto. Abbiamo americani famosi di quel periodo - il presidente Franklin D. Roosevelt, il generale Dwight D. Eisenhower, e il generale Douglas MacArthur. Ero troppo giovane per interagire con loro anche se ho fatto stringere la mano con Eisenhower durante la sua campagna presidenziale 1952 a Detroit. (Eisenhower poi selezionato due Michiganders per il suo gabinetto, C.E. Wilson e Arthur Summerfield.)

La lista principale di famosi americani sarebbe coloro che erano Presidente degli Stati Uniti. Un A-list dei presidenti famosi potrebbe essere, tra gli altri, i seguenti: George Washington, Thomas Jefferson, James Madison, Andrew Jackson, Abraham Lincoln, Theodore Roosevelt, Woodrow Wilson, Franklin D. Roosevelt, Dwight D. Eisenhower, John F. Kennedy, Richard Nixon, Jimmy Carter, Ronald Reagan, e Barack Obama. Come lui o odiarlo, Donald Trump ha il potenziale per aderire a questo gruppo di presidenti illustri.

L'America ha prodotto anche personaggi famosi in altri campi. A mio avviso, alcune delle superstar americane sarebbe il seguente:

Aviatori: Charles Lindbergh, Amelia Earhart, Howard Hughes
Gli astronauti: Neil Armstrong, Buzz Aldrin, John Glenn
Inventori: Thomas Edison, Alexander Graham Bell
ufficiali militari: Douglas MacArthur, Dwight D. Eisenhower, Chester Nimitz
Cartoonists: Walt Disney, Charles M. Schulz
Comici: Will Rogers, Jack Benny, Johnny Carson
cantanti d'opera: Enrico Caruso, Maria Callas, Luciano Pavarotti
impresari circensi: P.T. Barnum, "Buffalo Bill" Cody
I criminali: Al Capone, John Dillinger, Ted Bundy
Evangelisti: Billy Sunday, Billy Graham
Corridori: Jesse Owens, Florence Griffith-Joyner, Carl Lewis
Nuotatori: Esther Williams, Mark Spitz, Michael Phelps
Boxer: Joe Louis, Rocky Marciano, Muhammad Ali
Gli amanti del golf: Ben Hogan, Jack Nicklaus, Tiger Woods
I giocatori di baseball: Ty Cobb, Babe Ruth, Lou Gehrig
Stelle del cinema: Clark Gable, John Wayne, Marilyn Monroe
Romanzieri: Margaret Mitchell, William Faulkner, Earnest Hemingway
Gli scienziati: Albert Einstein, J. Robert Oppenheimer, Rachel Carson
Architetti: Louis Sullivan, Ludwig Mies van der Rohe, Frank Lloyd Wright
Artisti: Norman Rockwell, Andy Warhol, Georgia O'Keefe
Cantanti: Elvis Presley, Frank Sinatra, Ray Charles, Michael Jackson
politici populisti: William Jennings Bryan, Huey Long, Ralph Nader
leader per i diritti civili: Martin Luther King, Jesse Jackson
Radio talk-show host: Aimee Semple McPherson, Rush Limbaugh, Glenn Beck
Le forze dell'ordine: Wyatt Earp, J. Edgar Hoover, Eliot Ness, Joe Arpaio
leader sindacali: John L. Lewis, Walter Reuther, Jimmy Hoffa
I dirigenti delle imprese: Andrew Carnegie, John D. Rockefeller, J. Paul Getty, Henry Ford
Finanzieri: J.P. Morgan, George Soros, Warren Buffet
host Media: Rupert Murdoch, Walter Cronkite, Oprah Winfrey
leader del settore Computer: Bill Gates, Steve Jobs, Jeff Bezos

Si tratta di una selezione arbitraria di personaggi famosi in America. L'elenco potrebbe essere facilmente esteso ad altre superstar. Ma passiamo ad una particolare attenzione per Detroit (Michigan) e Minneapolis-St. Paul (Minnesota), dove ho trascorso la maggior parte della mia vita.

Inizia con Detroit. Direi che la persona con il maggior impatto su questa città era Henry Ford, fondatore della Ford Motor Company. Detroit è "Motor City", il quartier generale dei tre (o quattro) più grandi aziende del settore automobilistico statunitense. Altri leader di spicco di questo settore sarebbero Alfred P. Sloane, Walter Chrysler, C.E. Wilson e George Romney.

Come residente di Detroit in una generazione più tardi, ho avuto il privilegio di vedere alcuni dei leader di automobili del settore da vicino. Ero troppo giovane, naturalmente, per incontrare l'anziano Henry Ford, ma ho visto suo nipote, Henry Ford II, alla festa delle debuttanti di sua figlia nel 1961. Mio padre era capo del dipartimento pubbliche relazioni della costruttori di automobili e successivamente vice presidente per le comunicazioni a American Motors Corporation negli anni 1950 e 1960. Mio padre ha organizzato per motori americani di sponsorizzare lo show televisivo Disneyland. Era uno stretto collaboratore di George Romney, sia a AMA e American Motors. Così una volta ho conosciuto la famiglia Romney abbastanza bene.

Altrove, a Detroit, abbiamo avuto la fama internazionale boxer, Joe Louis, che è diventato campione pesante. Abbiamo avuto Aretha Franklin, il cantante, Stevie Wonder e Diana Ross delle Supremes. Abbiamo avuto scultori come Carl Milles e Marshall Fredericks che sono stati associati con Cranbrook. I miei compagni di classe a scuola Cranbrook compresi romanzieri Thomas McGuane e Edmund White. In seguito ho pranzato e parlato con Walter Reuther presso la scuola di Putney nel Vermont che la figlia di Reuther e mio fratello hanno frequentato.

Ma ho lasciato Detroit nei primi anni 1960, prima di frequentare il college nel Connecticut, poi passare un anno in Europa, e, infine, un anno e mezzo a Newark, New Jersey, prima di andare a Minnesota nel gennaio 1965 dove, a sorpresa, sono rimasto per la maggior parte della mia vita.

Il fuoco qui è su personaggi famosi. Charles Lindbergh cresciuto a Little Falls, Minnesota. (E 'nato a Detroit.) Billy Graham ha iniziato la sua carriera a Minneapolis. Ma ci sono quattro persone a Minnesota, più recentemente, che hanno raggiunto una reputazione nazionale vale la pena menzionare qui: Bob Dylan, Garrison Keillor, Robert Bly, e la rock star Prince. Mi avvicino la discussione di loro dal punto di vista personale.

Bob Dylan

Bob Dylan ha vissuto in Minnesota ed è venuto alla ribalta come musicista un po 'prima del mio tempo. Originario di Hibbing, ha frequentato l'Università del Minnesota nell'anno accademico 1959-1960 prima di cadere fuori per perseguire una carriera musicale. Nel 1965, ho partecipato ad una delle sue performance dal vivo a Minneapolis.

In caso contrario, Dylan ha in gran parte scomparso dalla intrattenimento e scena culturale. Lui è una reliquia del 1960 turbolenti. Quest'anno, enigmatico come sempre, Dylan è stato assegnato il premio Nobel per la letteratura ma ha rifiutato a causa di altri impegni. Come molti altri, sono stato una volta affascinato dalla musica e libero pensiero personalità di Dylan, ma, almeno nel mio regno di esperienza, a poco a poco sbiadito dalla scena.

Garrison Keillor

Garrison Keillor, che ha fatto laureato presso la University of Minnesota (nel 1966), ha sviluppato una carriera insolita alla radio come creatore e primo esecutore su "A Prairie Home Companion". Si tratta di uno spettacolo di varietà con musica e umorismo, che, prodotta nel Minnesota, viene trasmesso a livello nazionale. Si tratta di una conseguenza di uno spettacolo che Keillor prodotto come uno studente universitario. Non c'è altro spettacolo simile. Keillor stesso è diventato un oracolo negli ambienti culturali e politici.

Mentre ho spesso ascoltato "A Prairie Home Companion", non ho mai partecipato ad alcuna delle sue prestazioni. Ho incontrato Keillor se stesso in occasione di eventi della comunità e ho parlato con lui in diverse occasioni. Ma il mio rapporto è in gran parte come un ammiratore lontano di personalità e mestiere di Keillor.

Robert Bly

Robert Bly, autore del libro best-seller "Iron John", è un poeta di qualche distinzione. Ho avuto il privilegio di avere regolare e frequente contatto personale con lui nel corso di un periodo di 25 anni come membro di un gruppo di canto "sufi" che Bly organizzato nel 1992. Il gruppo ora si riunisce a casa di Bly. Robert Bly poco compiuto 90. La prossima riunione sufi sarà in una settimana.

Una scrittura a fondo del gruppo sufi appare in http://www.billmcgaughey.com/sufif.html

Prince

Prince, il famoso musicista rock a livello internazionale, è morto lo scorso aprile (2016). La sua casa e quartier generale a Paisley Park di Chanhassen, Minnesota, sono stati trasformati in un santuario. Si tratta di circa un miglio da dove frequento regolarmente le funzioni religiose.

Io personalmente incontrato o visto il principe due volte, entrambe le volte nel 1990. Non ho mai partecipato a nessuno dei suoi concerti. Di maggiore interesse per me è l'associazione infanzia del principe con il quartiere di Minneapolis dove ora vivo.

Il padre di Principe ha vissuto per due anni (1990-92) in un condominio (1707 Glenwood Avenue) lungo la strada da casa mia a Minneapolis. Poi il padre si trasferì in una casa di circa sei isolati di distanza da me (539 Newton Avenue South) dove ha vissuto per altri dieci anni prima di trasferirsi a Chanhassen a vivere nella casa di suo famoso figlio. Il principe stesso era un assiduo frequentatore di casa di suo padre, in quei primi anni.

Pertanto, mentre non posso parlare con autorità della musica del principe o la vita personale, ho bocconcini di informazioni su di lui che ti potrebbero interessare. Una scrittura di mia associazione con il principe o il suo cerchio appare in http://www.billmcgaughey.com/princef.html.

 

 

alla: novelliere personale

 

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

     

Pubblicazioni di Thistlerose del COPYRIGHT 2016 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI  

http://www.BillMcGaughey.comfourminnesotansf.html