Bill McGaughey, Jermaine Stansberry, Raymond Hardimon, Amy Klobuchar, omicidio convinzione, Brandon Hall">  
BillMcGaughey.com
   
Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall'inglese da Google. Ci possono essere inesattezze.
   

Analisi della convinzione di Jermaine Stansberry per l'omicidio di Brandon Hall

a: sfide legali

stans

Jermaine Stansberry nella sua cella nella prigione di stato di Stillwater

Dichiarazione personale da William McGaughey:

Jermaine Stansberry era l'amico del ragazzo della figlia più vecchia di mia seconda moglie, Lena Morrison, e anche il padre di di Lena due figli. Credo che spacciava droga, ma, sulla base di prove presentate al processo, non credo che abbia ucciso nessuno. Jermaine seduto in carcere per un anno fino al processo. All'ultimo minuto, mi ha chiesto i soldi per assumere un avvocato, ma non sono riuscito ad aiutarlo. Io ho scritto lettere, tuttavia, sia il giudice e il pubblico ministero chiede che il processo sia rinviato perché l'imputato non era mai stato interrogato dalla polizia. I miei appelli sono stati ignorati.

Il pubblico ministero è stato il procuratore della contea di Hennepin, Amy Klobuchar, che in seguito divenne un senatore degli Stati Uniti da Minnesota. Oltre a questo, il caso è interessante perché il pubblico ministero ha perseguito accuse contro Stansberry nonostante il fatto che l'analisi del DNA lo esonerato, ma non esonera un altro uomo, Raymond Hardimon, che era seduto in un furgone vicino a dove è stato trovato l'arma del delitto sul marciapiede. Il procuratore di prova ha convinto con successo una giuria che Stansberry aveva gettato la pistola nel corso di un muro di cemento e auto parcheggiata da una posizione a 50 cinquanta piedi di distanza in modo che è atterrato ordinatamente accanto al furgone. Anche se era 01:00 e buio, un testimone oculare dall'altra parte della strada, che in seguito ritrattò la sua testimonianza, ha detto che aveva visto Stansberry impegnarsi in un "movimento di lancio". Né Hardimon (dato un patteggiamento da parte del pubblico ministero), né Lee Caino, compagno di Hardimon sulla fatidica notte, sono stati chiamati allo stand di testimoniare durante il processo di Stansberry.

Sintesi di un caso

Jermaine Stansberry è stato condannato per l'omicidio di Brandon Hall presso la corte distrettuale della contea di Hennepin. Credo che le prove indica innocenza di Stansberry su tale carica. Un suo amico, Raymond Hardimon, in realtà ha fatto le riprese.

Stansberry, Hardimon, e gli altri sono stati coinvolti in una rissa nel quartiere magazzino di Minneapolis in cui una Università del Minnesota calciatore, Damian Haye, è stato aggredito e derubato. Alcuni dei compagni di gioco Haye sono stati convocati in suo aiuto. La mattina presto del 1 settembre 2002, uno di quei giocatori, Brandon Hall, è stato ucciso nei pressi di Third Street North e Hennepin Avenue. Tre sospetti sono stati arrestati: Jermaine Octavious Stansberry, Raymond Hardimon, e Lee Earl Caino.

Caino e Hardimon sono stati arrestati in un parcheggio dietro un condominio MPHA situato a 314 Hennepin Avenue, mentre tentavano di fuggire dalla zona in un bianco Dodge mini-van. Stansberry è stato arrestato sul marciapiede nei pressi della stessa area di parcheggio, mentre camminava lungo la Third Street. L'arma del delitto è stato trovato sul pavimento del parcheggio vicino a una porta sul lato del passeggero del mini-van.

 

Prove forensi relative alla pistola

Il dipartimento di polizia di Minneapolis ha rifiutato di fare un tampone per i residui di polvere da sparo su uno dei sospetti dichiarando che tali prove non erano affidabili.

La Scientifica fatto test per un campione di DNA sulla pistola stessa. Secondo il suo rapporto, il campione di DNA comprendeva una miscela di diverse persone. "Raymond Hardimon non può essere escluso come un contributo a questa miscela di DNA. Jermaine Octavious Stansberry, Lee Earl Caino, Brandon D. Hall e Damian Jamal Haye si possono escludere come hanno contribuito a questa miscela di DNA. "In altre parole, i test di laboratorio hanno detto che Stansberry, condannato per la sparatoria, non aveva lasciato un campione di DNA su la pistola che Hardimon potrebbe avere.

Perché è stato condannato Stansberry?

Procuratore Robt. Streitz dell'ufficio del procuratore della contea di Hennepin ha sottolineato alcuni punti nelle discussioni di chiusura. I tre più importante, a mio avviso, sono i seguenti:

1. Cinque testimoni oculari hanno testimoniato di aver visto Jermaine Stansberry sparare Brandon Hall. Inoltre, un testimone ha testimoniato che aveva sentito Stansberry minacciano di usare una pistola durante la rissa che si era verificato nella prima serata.

2. L'accusa ha dovuto superare il fatto dannoso che l'arma del delitto è stato trovato sul parcheggio scambiatore marciapiede davanti alla porta del mini-van, in cui Lee Caino e Raymond Hardimon sono stati arrestati. Hardimon era sul lato del furgone - lato passeggero - dove è stato trovato l'arma. Due agenti di polizia di Minneapolis, Sgt. Duane Walker e Kelvin Pulphus erano in piedi vicino al mini-van, quando la pistola era, nelle parole Pulphus ', "caduto". In realtà, una dichiarazione ufficiale T.R. Krebs dell'unità Homicide fatta poco dopo l'arresto legge: "La pistola creduto per essere utilizzato nel tiro è stato recuperato dal possesso di Hardimon come lui e Cain tentato di immettere un autoveicolo e fuggire pochi secondi dopo la ripresa e ad una distanza dal vittima di meno di mezzo isolato. "Jermaine Stansberry, al momento dell'arresto, non era nel parcheggio, ma sul marciapiede sul lato sud di Third Street North. Stava camminando verso ovest a passo lento.

L'accusa è riuscita a convincere la giuria che Stansberry aveva fatto le riprese e poi gettato la pistola in modo che sarebbe atterrato sul marciapiede accanto al mini-van usato da Hardimon e Caino. L'unica prova di questa teoria è stato offerto da una giovane donna di nome Brandy commodoro che si trovava dall'altra parte Third Street. Ha testimoniato che aveva visto Stansberry impegnarsi in un "movimento di lancio" e poi sentito "un oggetto metallico (che implica una pistola) ha colpito la terra." Non aveva visto nulla lascia la mano di Stansberry: "Ho visto un movimento di lancio. Questo è tutto quello che ho visto. "Era troppo buio per vedere qualcosa di più.

Con questo pezzo sottile di prove, Streitz bombardato la giuria con le seguenti affermazioni durante la sua arringa finale:

* "Sig. Dieveney .. (visto questo) .. in quel momento Brandy Commodore, una giovane donna che si trova dall'altra parte della strada, vede il convenuto in una maglia 23 fa un movimento di lancio verso il parcheggio, e sente un suono, e poi vede un oggetto che si trovava in quella direzione. "(p. 1155, prova di trascrizione)

* "Brandy Commodore attraverso il vicolo vide l'imputato fa un movimento di tiro." (P. 1158, trascrizione)

* "E noi abbiamo la testimonianza, Brandy Commodore, che vede l'imputato gettare qualcosa, e si sente il suono di esso, e cosa troviamo sopra - tra il furgone e il muro, la parete in cui il convenuto viene arrestato? Il nove millimetri nero pistola. »(P. 1160, trascrizione)

* "Eppure, Brandy Commodore ha visto il movimento di lancio, e sentì il suono di metallo che colpisce il marciapiede. Anche in questo caso, la pistola si trova dal convenuto in linea con la direzione e il suono che la signora Commodore descritto a voi. "(P. 1164, trascrizione)

* "Diversi testimoni hanno visto l'imputato sparare Brandon Hall. Un testimone ha visto l'imputato fa un movimento di tiro. "(P. 1167, trascrizione)

* "Bene, ancora una volta, Brandy Commodore vede il movimento di lancio; la pistola si trova in prossimità di dove è stato fatto il movimento di lancio. "(p. 1172, trascrizione)

A forza di ripetizione, l'idea di un "movimento di lancio" diventa radicata nella mente dei giurati. Poco importa che un alto muro di cemento a quattro piedi separato Stansberry dal parcheggio o che due poliziotti erano in piedi accanto al mini-van quando la pistola ha colpito il marciapiede. Commodore ha detto alla polizia che Stansberry era in piedi "tre, (forse) quattro piedi" di distanza dal furgone bianco quando gettò la pistola. (Dichiarazione Commodore dato 9/4/05) Se è così, perché non l'ha fatto uno dei due ufficiali nel parcheggio arresto Stansberry? E 'stato invece arrestato da un altro ufficiale, Stephanie Weibye, che è stato marcia indietro Third Street (una strada a senso unico) in una macchina della polizia.

3. Jermaine Stansberry è stato condannato e perché ha perso le staffe sul banco dei testimoni. Non era tanto un caso di urlare e gridare come rabbia cercando di inserire le proprie argomentazioni in dichiarazioni rese in risposta alle domande del pubblico ministero. Questo non impressionare la giuria. Procuratore Streitz ha preso atto di questo comportamento durante la sua arringa finale: "L'imputato non aveva intenzione di lasciare che questi University of Minnesota giocatori scendono a Minneapolis e senza problemi a lui e suoi amici, avere in faccia. E mi sottometto a voi, che quando ha testimoniato ieri, avete ottenuto un piccolo assaggio di come l'imputato reagisce quando qualcuno lo potrebbe affrontare. "(Trascrizione di prova, pp. 1171-1172)

Confutazione dei tre argomenti

Permettetemi di fare con argomenti di Streitz in ordine inverso, dal meno grave al più seri elementi di prova proposto contro Jermaine Stansberry:

3. Stansberry era visibilmente arrabbiato con il processo. Ero lì durante la sua testimonianza. E 'possibile interpretare questo, come ha fatto con successo Streitz, che Stansberry era un bruto che perde facilmente la calma e potrebbe benissimo aver tirato una pistola per sparare a qualcuno. Un'altra spiegazione, che credo più plausibile, è che Stansberry era arrabbiato che stava per essere accusato di un omicidio che non ha commesso. Lui non riusciva a credere che stesse succedendo. So che Stansberry fu consigliato di ottenere un taglio di capelli e ripulire il suo aspetto prima di andare a processo. Si è rifiutato di farlo. Interpreto questo come una sorta di ostinazione nata l'idea che egli era innocente del delitto. Stansberry era ingenuo non vedere che, a prescindere dalla sua innocenza o colpevolezza, era nei guai. Qualcuno che sapeva di aver ucciso un uomo sarebbe stato più attento la sua apparizione davanti a una giuria.

2. A parte il risultato dei test del DNA, il punto cruciale della discussione che Jermaine Stansberry era il tiratore è una connessione plausibile tra la posizione nota del Stansberry dopo la sparatoria e la posizione in cui è stata trovata la pistola. L'arma del delitto avrebbe dovuto aver viaggiato dalla mano del Stansberry al suo luogo di riposo sul marciapiede vicino al bianco mini-van. La testimonianza di Brandy Commodore suggerisce un modo che questo possa accadere. Ha detto che aveva visto Stansberry impegnarsi in un "movimento di lancio" verso il luogo dove è stata trovata la pistola e poi sentì il rumore di un oggetto metallico colpisce il marciapiede.

Commodore ha anche testimoniato di aver visto Stansberry piedi tre o quattro piedi di distanza dal furgone. Questo non potrebbe essere. Stansberry non è mai stato nel parcheggio. Era sul marciapiede vicino a un muro di cemento a quattro-piede-alto quando è stato arrestato dall'ufficiale Weibye. Anche se fosse stato nel parcheggio, Commodore non poteva facilmente averlo visto dietro il muro di cemento.

Weibye descrive Stansberry come "qualcuno che stava camminando verso ovest sulla Third Street". Ha subito lo soggiogato, lo hanno ammanettato, e lo aveva giù sul marciapiede. Alla domanda se ha visto un "lancio di qualsiasi cosa", ufficiale Weibye ha risposto: "Non è che ho visto". (Trascrizione, p. 900) Tuttavia, questo è dove Commodore afferma di aver visto la "mozione di lancio".

Quando è stato chiesto "Ora, in questo movimento di lancio hai non si vede nulla uscire dalla sua mano?" (Trascrizione, pag. 516), Commodore ha risposto "no". Commodore era in piedi di fronte Third Street al momento. Nel rapporto della polizia, Commodore è stato chiesto: "Come fai a sapere che Stansberry ha gettato la pistola che si trovava" Lei ha risposto: "E 'stato esattamente dove avevo visto fare un movimento di lancio in quella direzione? Tenere presente che la pistola è stato trovato sul pavimento del parcheggio vicino al furgone sul lato del passeggero. Il muro di cemento e il furgone si sarebbe nascosto il suo punto di vista. Ha testimoniato che, una quindicina di minuti più tardi, lei stava "in mezzo alla strada", ha visto "un oggetto nero" - "quello che ho creduto di essere .. una pistola" - sul terreno. La distanza e il posizionamento di oggetti tra

La signora Commodore e questo presunto oggetto fanno racconto del Commodoro del tutto plausibile.

Due testimoni, sergenti Pulphus e Walker del dipartimento di polizia di Minneapolis, aveva una vista migliore.

Secondo una dichiarazione dal sergente Jach, che era con loro: "Come siamo arrivati ??alla parte nord della Sgt dell'edificio. Pulphus e Sgt. Walker aveva le armi puntate contro un furgone bianco che stava tentando di lasciare il parcheggio lato nord. Sgt. Pulphus gridò pistola. Più tardi ho saputo ha sentito una caduta pistola a terra e ho visto che si trattava di una pistola automatica nera situata sul lato passeggeri della mini furgone bianco. "Caino e Hardimon erano nel furgone.

Una dichiarazione fatta da sergenti Smith e il re che ha intervistato tutti i sospetti il ??2 settembre del 2002, afferma: "Hardimon non è in grado di spiegare la pistola che è sceso dal furgone mentre usciva, anche se lui non riconosce vedendo la pistola."

Il sergente Duane Walker ha testimoniato che mentre lui e Pulphus correvano lungo il vicolo dietro 314 Hennepin ", un maschio nero che indossa una canotta gridato (che) i tiratori sono sempre in un furgone bianco." Walker si avvicinò al furgone con la sua pistola disegnato e ordinato il conducente dal furgone. Poi ha "osservato un passeggero dalla parte opposta, lato passeggero del veicolo, tenta di entrare nel passeggero (vuol dire? Conducente) lato." Questo è stato Raymond Hardimon. "Come ho messo il driver (Lee Caino) sul terreno, ho sentito il sergente Pulphus ... Stato o grido (che) ha appena lasciato cadere la pistola ... si riferisce alla persona che che si stava in passeggero (lato guida) . "Quando Sgt. Walker fece il giro del furgone, "Ho visto una pistola semi-automatica a terra (accanto) portiera del passeggero del furgone." (Trascrizione, pag. 1134, 1136)

Sergente Kelvin Pulphus testimoniato che mentre stava correndo verso il furgone, ha sentito (trascrizione, p 913). "Vado a lato del passeggero del furgone" un oggetto metallico di colpire la terra. "; in quel momento, vedo una pistola per terra. "Alla domanda su come lontano dal furgone la pistola era, Pulphus ha detto:" una questione di pochi pollici "(trascrizione, p 914)..

". In piedi di fronte al furgone" Durante l'interrogatorio da avvocato difensore David McCormick, Pulphus ha ammesso che non era stato "correndo verso il furgone", quando ha sentito il calo della pistola, ma (.. Trascrizione p 922) McCormick ha chiesto: "Hai creduto qualcuno aveva appena lasciato una pistola, giusto?» «Sì», rispose Pulphus. "Q. Da fuori del furgone? R. "Sì, signore". (Trascrizione, pag. 923) "Q. E non hai visto alcun pistola venire in volo verso il furgone, o qualsiasi cosa, vero? R. No, signore, non l'ho fatto. "(Trascrizione, pag. 924)

In sintesi, i due agenti di polizia in piedi accanto al furgone non hanno visto alcun oggetto nero volare in aria e atterrare a pochi pollici dal furgone vicino alla porta del passeggero. Commodore ha testimoniato che Stansberry, in piedi sul marciapiede, ha gettato la pistola nel parcheggio o, quanto meno, ha fatto una "mozione di lancio" in quella direzione. Per la pistola per atterrato dove è stata trovata, avrebbe dovuto essere gettati sul furgone e, forse, anche su una vettura parcheggiata accanto al muro di cemento. E non avrebbe potuto essere scivolato sotto il furgone perché il muro di cemento a quattro piedi tra il lotto marciapiede e parcheggio avrebbe bloccato presunto lancio Stansberry s '. Ma una pistola gettato sopra il furgone per atterrare sul lato passeggero sarebbe sicuramente stato visto da funzionari Walker e Pulphus che stavano lì.

I due ufficiali pensarono una pistola è stato "abbandonato", non torta. Lo scenario più probabile è che Raymond Hardimon cadere la pistola sul marciapiede - sia attraverso una finestra o su una porta aperta - prima di tentare di salire dal sedile del passeggero al sedile del conducente dopo Lee Cain è stato rimosso dal veicolo. Forse Hardimon sperava di nascondere il fatto che lui era seduto accanto alla porta dove è stata trovata la pistola?

In ogni caso, la giuria ha scelto di ignorare la testimonianza dei due ufficiali della scena e invece credono che un testimone in piedi dall'altra parte della strada la cui testimonianza era crivellato di errori. Questo perché procuratore Streitz abilmente "rimase messaggio" nei suoi riferimenti ripetitivi di un "movimento di lancio" nella discussione di chiusura.

Cinque testimoni oculari hanno testimoniato al processo che avevano visto Jermaine Stansberry sparare Brandon Hall. Inoltre, qualcuno sentì Stansberry minacciano di sparare i calciatori Gopher.

Prendiamo la minaccia verbale prima. Tale minaccia non prova che Stansberry premette il grilletto della pistola che ha ucciso Brandon Hall, anche se lo fa fare queste accuse sembrano più credibili. La prova di questa minaccia è disponibile in una dichiarazione di Sgt. Thomsen del Dipartimento di Polizia di Minneapolis. Gli stati ufficiale: "Come stavo dicendo loro (Hardimon e Stansberry) di lasciare la zona, ho sentito il maschio con la maglia Giordano (Stansberry) dice, 'Devi essere lookin per ottenere il colpo.' Questo è stato diretto verso il gruppo di calciatori dietro di me. "Questa è una minaccia diretta per uccidere qualcuno, presumibilmente ascoltato da un agente di polizia. E 'pratica standard del Dipartimento di Polizia di Minneapolis per lasciare tale commento scivolo e non arrestare le persone che fanno minacce personali terroristiche? Non la penso così.

Consideriamo ora i testimoni oculari che hanno detto di aver visto sparare Stansberry Brandon Hall. Tenete a mente che Stansberry e Hardimon sono entrambi maschi afroamericani circa la stessa età. Stansberry ha una configurazione leggermente più grande. Entrambi sono stati coinvolti nel pestaggio e rapina di Damian Sala; sono stati visti camminare via insieme dopo l'incidente.

Le loro camicie erano spesso citati da testimoni del delitto. Come descritto in Sgt. L'affermazione di Thomsen, Stansberry indossava "una maglia bianca con la Giordania il numero 23 sulla schiena." Hardimon indossava "una t-shirt bianca normale o jersey." Molti testimoni hanno indicato l'uomo che indossa la maglia 23 Giordano. Il numero ovviamente bloccato nella mente delle persone e potrebbe aver colorato i loro ricordi di cui l'uomo ha fatto le riprese.

Un'altra differenza fondamentale è che diversi testimoni hanno testimoniato che il tiratore ha dopo aver sparato Brandon Hall. Ad esempio, la testimonianza Jason Verde ha dichiarato che un certo numero di persone correre verso Brandon Hall "dopo il convenuto (o chi il tiratore era) corse." (Trascrizione, p. 853) Gary Simacek, un altro testimone della sparatoria, ha detto che gli investigatori della polizia "dopo Brandon Hall è stato colpito, il tiratore e l'altro maschio correva in direzione ovest lungo una parete parzialmente sul lato sud del 3 strada verso il vicolo e fuori di vista." Hardimon stesso ammette (supplemento 20) che era cinque piedi di distanza dal tiro, ma un minuto o due ufficiali successive Walker e Pulphus arrestati Lee Cain e Raymond Hardimon mentre stavano cercando di fare una uscita precipitosa dal parcheggio in un bianco Dodge mini-van.

D'altra parte, più persone hanno testimoniato che Jermaine Stansberry camminava a passo lento lungo Third Street North quando arrestato dall'ufficiale Stephanie Weibye. Ufficiale Weibye afferma che lei arrestata "qualcuno che camminava in direzione ovest sulla Terza Strada." (Trascrizione, p. 894) L'avvocato della difesa ha ricordato Weibye che nella sua dichiarazione giurata aveva detto che Stansberry era "in piedi" sul marciapiede, non camminare. "Q. Così era in piedi sul marciapiede, giusto? A. Sì. D. E mentre lui stava lì, non era, suppongo, facendo tutti i movimenti che hai visto, per cercare di farla franca? R. Non che io ricordi. "(Trascrizione, p. 900) Anche Brandy Commodore, in piedi dall'altra parte della strada, ha dichiarato nelle sue polizia riferiscono che" lui (Stansberry) stava camminando come se non gli importava, come se niente fosse. "Stansberry non è stato scappando.

Procuratore Streitz prodotto cinque testimoni che hanno testimoniato che Jermaine Stansberry era il tiratore: Darrell Reid, Charlton Keith, Jason verdi, Justin Fraley, e Gary Simacek. I primi quattro erano giocatori di Gopher di calcio che erano venuti in soccorso di Damian Haye dopo la lotta che coinvolge Stansberry e Hardimon. Alcuni avevano bevuto. Simacek era una guardia di sicurezza. Cosa significano questi uomini dicono?

Reid identifica Stansberry dalla sua "maglia bianca Michael Jordan con # 23". Alla domanda se ha visto le riprese, Reid risponde: "Non ho visto la pistola, ma ho visto la scintilla." (Trascrizione, p. 696) Egli testimonia che un altro uomo era in piedi accanto al tiratore, un uomo che indossa "un camicia rossa a strisce. "(trascrizione, p. 697) Questo è Lee Caino, che è stato arrestato con Hardimon.

La testimonianza di Charlton Keith è simile. Anche lui identifica Stansberry dalla "Wizard camicia" e in realtà non vedere la pistola, ma solo il "com fuoco (ING) dalla canna." (Supplemento 46) Egli testimonia al processo che ha visto "il ragazzo nella la Wizards jersey riprese Brandon. »(trascrizione, p. 667) Un altro ragazzo" con la camicia rossa "era in piedi accanto al tiratore. (P. 666)

Jason Verde dice anche alla polizia che "il ragazzo con il bianco # 23 Jersey 'girato Brandon Hall" di punto in bianco nel petto ". Dopo aver sparato Hall, il tiratore "corse verso la carovana". Egli testimonia che ci sono stati altri due che erano "scappare driver" nel furgone. (Supplemento 13) Nota: Hardimon è stato l'unico che correva, e corse al furgone. Al processo verde testimonia che egli non ha in realtà vedere le riprese. "Come Io corro, come sto correndo per la strada, ho sentito uno sparo, e mi voltai, e lo vedo proprio qui sparare .. tenere una pistola, sparando.» (Trascrizione, p. 837) Nota : Brandon Hall è stato ucciso con un solo colpo.

Justin Fraley testimonia che era "nella parte posteriore della folla". "Il ragazzo con la maglia guidata era quasi faccia a faccia con Brandon. Ho sentito un ragazzo dire:. 'Che è l'unica che stava parlando merda "A questo punto, l'interrogatore chiede" Questo è ciò che l'uomo con la maglia Wizard ha detto? e Fraley risponde "yah". Più tardi, l'interrogatore chiede di punto in bianco: "Allora hai visto l'uomo con la procedura guidata jersey fuoco un giro?" Risponde Fraley, "giusto". Si noti che Fraley stesso non ha inizialmente legare "l'uomo con la maglia Wizard" (Stansberry) sia alla dichiarazione o le riprese; è stato suggerito dal interrogatore. Fraley menziona un ragazzo con la "camicia rossa" (Caino) era in piedi accanto al tiratore. Caino e Hardimon erano nel furgone insieme al momento dell'arresto.

Gary Simacek, la guardia di sicurezza, ha detto alla polizia di aver visto Brandon Hall piedi per la strada con un "maschio nero che indossa una camicia bianca con macchie scure o scritte ... dopo Brandon Hall è stato colpito, il tiratore e l'altro maschio correvano in direzione ovest lungo un muro parziale, sul lato sud del 3 strada verso il vicolo e fuori di vista. "(supplemento 53) Al processo, Simacek testimonia che, contrariamente alla sua precedente dichiarazione, non ha visto ciò che l'uomo parlare con Brandon Hall indossava . (Trascrizione, pag. 741-42) Anche in questo caso, il tiratore e "un'altra persona" correvano. Quando hanno superato il muro, Simacek non vederli più. Questo era l'ingresso al parcheggio. (Trascrizione, pag. 737)

Si noti che due uomini, il tiratore e un uomo con una camicia rossa, sono costantemente visti insieme con Brandon Hall. Poi fuggono dal luogo della sparatoria. Lee Cain e Raymond Hardimon vengono arrestati insieme nel furgone. Nel frattempo, Jermaine Stansberry, che cammina da solo, viene anche arrestato sul marciapiede.

Lee Caino indossava una camicia rossa quando è stato arrestato. Cain ha detto alla polizia durante l'interrogatorio iniziale che ha trascorso tutto il tempo quella sera con Hardimon dopo averlo ritirato solo in via del lago intorno 09:00 Hardimon detto agli investigatori che aveva circa cinque piedi dal tiratore. I ricercatori hanno sottolineato che l'arma del delitto è sceso dal furgone quando la porta è stata aperta. Hardimon e Caino (non Stansberry) erano nel furgone. Tuttavia, il procuratore accusato Stansberry con l'omicidio.

E 'significativo il fatto che non tutti i testimoni concordano con la teoria che Stansberry era il tiratore. Un altro giocatore di calcio Gopher, Danny Upchurch, ha detto alla polizia il 3 settembre: "Ci rivolgiamo off di Hennepin in direzione 3 °, e questo è quando vedo i due tizi laggiù a parlare con Brandon, uno in una camicia bianca e una in una camicia rossa in piedi dietro. Un paio di auto che ci passano ... (si guida lungo la strada e girare intorno) ... per il momento siamo arrivati ??lì i due ragazzi non c'era più, e Brandon era lì, che lì sul lato del marciapiede. " (Supplemento 37) Hardimon indossava la camicia bianca; Caino, quello rosso. Upchurch non si chiede di testimoniare al processo.

Edward Brian Moss, che ha individuato Stansberry come tiratore, comunque ha detto agli investigatori della polizia di aver visto Stansberry, Hardimon, e Caino insieme al furgone prima della sparatoria. "Jason verde è venuto dietro l'angolo e aveva un angolo del furgone, e vide quello con la camicia rossa (Caino) tirare fuori la pistola. Dopo che lui (verde) mi ha detto di correre perche '"anche:"' lui ha una pistola, lui ha il calore. 'Il ragazzo con la maglietta rossa andò a prendere la pistola, e il ragazzo con la camicia tipo bianco acceso intorno a ... non so ... se lui in realtà voleva la pistola, ma lui sembrava ... il tizio con la camicia rossa sembrava che stesse per consegnarla al ragazzo (con la camicia bianca), o qualcosa del genere "(supplemento 38) Caino era il ragazzo con la camicia rossa.; Hardimon, il ragazzo con la camicia bianca. "

E 'anche opportuno ricordare, da Sgt. Testimonianza di Walker, che come lui e Sgt. Pulphus percorse il vicolo dietro 314 Hennepin, "indossando un maschio nero, io credo, una canotta gridato (che) i tiratori sono sempre in un furgone bianco." (Trascrizione, pag. 1134) Sarebbero Hardimon e Caino, Non Stansberry.

Saltare alle Conclusioni

Il nastro delle interviste iniziali con i tre sospetti dagli investigatori di piombo, Sgt. A. Smith e Sgt. P. King, il 1 settembre 2002, mettere in chiaro che la polizia "sapeva" che il tiratore era già. Raccontano Hardimon che lui è la prima persona dei tre si intervistano, perché "gli altri sono più colpevoli" di lui. Raccontano Cain più volte che sanno che non è il tiratore. Raccontano Hardimon e Caino che saranno in discussione il tiratore scorso. E, infatti, l'ultima persona intervistata è Jermaine Stansberry. Gli intervistatori indicano che Stansberry sparato qualcuno sei mesi prima, un uomo di nome Jeffrey Carter; ma per qualche motivo Stansberry era ancora a piede libero.

Hardimon è un bugiardo completo nella sua parte dell'intervista. Dice investigatori che ha guidato l'autobus Metro Transit (5H) da Franklin & Lake al centro. I nastri prelevati dai bus di quella riga non lo mostrano bordo. Caino testimonia che ha dato Hardimon un giro nel suo furgone. Hardimon sostiene che lui non conosceva il proprietario del furgone bianco in cui è stato arrestato. Un driver anonimo semplicemente lo ha invitato a "saltare". Inoltre, Hardimon non conosce il conducente - Lee Cain - l'uomo con cui aveva trascorso l'intera serata. Poi si ricorda che il nome dell'uomo potrebbe essere "Lee". Hardimon sostiene inoltre di non essere stati coinvolti nella lotta con Damian Haye in precedenza, quella notte, anche se più di una dozzina di testimoni lo mettono lì. Un investigatore della omicidi, ufficiale Krebs, ricorda Hardimon da un incidente precedente alla stazione di servizio Honeybee. Supplemento 20 afferma: "L'intervista è stata interrotta a causa della natura indignato Hardimon preso con noi."

Caino, anche, è poco collaborativo. Egli sostiene di aver sentito lo sparo proveniente da un isolato di distanza, anche se Hardimon ammesso di essere stato in piedi cinque piedi di distanza dal tiratore quando il colpo è stato sparato; e Caino era proprio accanto a Hardimon. Non ha idea di come l'arma del delitto potrebbe essere caduto dal suo furgone; e gli investigatori non perseguono il soggetto.

Un rapporto di AP in data 5 settembre 2002, ha dichiarato che Jermaine Stansberry è stato accusato di omicidio di secondo grado, rapina aggravata, e reato il possesso di un'arma da fuoco. Raymond Hardimon è stato accusato solo di rapina aggravata, per la sua parte all'attacco su Damian Haye. "Non c'era abbastanza prove per caricare il terzo sospetto", Lee Caino, conducente del furgone fuga previsto. A quanto pare la testimonianza che Caino ha tirato l'arma del delitto dal furgone e lo diede a qualcuno non era sufficiente la prova! (Vedi testimonianza Edward Brian Moss '.)

Una mancanza di testimoni al Processo

Né Raymond Hardimon né Lee Caino fu chiamato a testimoniare al processo. Ciò è strano considerando che Hardimon aveva detto agli investigatori di piombo, SGT. Re e Smith, che "era presente al momento del delitto e ha visto tutto ciò che si è verificato." (Supplemento 64) Hardimon è stato condannato per un reato minore e servito in prigione. Caino non poteva essere individuato. Secondo quanto riferito, gli fu detto dalla polizia di non parlare con nessuno.

E 'anche strano che gli investigatori della polizia si sono rifiutati di parlare con il loro principale sospettato, Jermaine Stansberry, dopo aver rifiutato di parlare nel colloquio iniziale. Stansberry dichiarò in seguito che voleva consultare un avvocato prima. Stansberry e la sua ragazza, Lena Morrison, fatte numerose richieste alla polizia che intervistano Stansberry prima di andare a processo. Un'altra persona, William McGaughey, ha consegnato una lettera, sia per il giudice Pamela Alexander e al procuratore della contea di Hennepin Amy Klobuchar, prima del processo affermando che Stansberry era disposto a parlare con la polizia, ma non erano disposti a parlare con lui. Questo non ha avuto effetto.

Avvocato-aiuto legale Stansberry, David McCormick, è stato portato nel caso piuttosto tardi. Non ha avuto il tempo di assumere un investigatore. Non c'era tempo per individuare testimoni chiave come Lee Caino. Tuttavia, il tribunale ha rifiutato di rinviare il processo.

La prova successiva

Lee Cain sembra aver avuto la sensazione di colpa per contestazione di Stansberry con l'accusa di omicidio. Poco dopo l'incidente, ha cenato con la madre e la sorella di Stansberry e disse loro che cosa era accaduto. Era seduto nel furgone quando Hardimon corse verso il furgone grida "vai, vai, vai." Inoltre, Caino ha parlato dell'omicidio di un amico, Gornell Williams. In questo caso, Caino ha confessato che aveva effettivamente consegnato la pistola a Hardimon (conosciuta anche come "la piccola Cass"). Copie delle lettere ricevute dalla madre di Stansberry, Lona Hutchinson, e Gornell Williams sono inclusi nella mostra. Entrambe le parti sono disposte a testimoniare.

Interessante, anche, Raymond Hardimon vantava di un compagno di cella nel carcere di aver ucciso Brandon Hall e ottenuto via con esso. L'ex compagno di cella ha detto questo a Stansberry quando entrambi erano a Stillwater carcere. Questo compagno di cella, ora rilasciato, è anche disposto a testimoniare.

Brandy Commodore, stella testimone del pubblico ministero, ha avuto anche un ripensamento su quello che aveva fatto. Ha scritto Jermaine Stansberry una lettera amichevole e ha promesso di venire pulito. Eppure, quando ho chiamato Commodore per chiedere se lei avrebbe firmato una dichiarazione a scomparsa sua testimonianza corte, in primo luogo ha detto che avrebbe e quindi non potrebbe essere raggiunto. Penso che lei aveva nel frattempo parlato con la madre.

Tuttavia, due amici intimi, che avevano parlato con Commodore sul caso Stansberry, erano disposti scrittura e firmare tali dichiarazioni. In sostanza, Commodore non ha visto alcun "movimento di lancio". Era troppo buio per vedere molto di nulla. Le loro dichiarazioni, anche, sono inclusi nella mostra.

Avvocato David McCormick, che Stansberry sentiva lo aveva deluso, poi aveva la patente ad esercitare sospeso quando non è riuscito a comparire alle udienze penali per rappresentare il suo cliente e ripetutamente rifiutato di rispondere alle chiamate telefoniche. Lui e bordo responsabilità professionale del Avvocato ha stipulato un contratto stipulato chiede una sospensione di 90 giorni della sua licenza e un $ 900 multa. McCormick è tornato a praticare legge in Minnesota.

E poi è venuto fuori che un uomo che viveva in centro, Bill Bruce, aveva sparato alcuni videotape della scena del crimine, ma la polizia non erano interessati. Hanno scelto i nastri che volevano vedere e ignorate il resto.
Anthony Foresta, che ha trascorso tredici anni nelle prigioni del Minnesota, ha detto che è conoscenza comune tra i detenuti che la polizia di Minneapolis incorniciato Jermaine Stansberry.

Raymond Hardimon alla fine ha completato la sua pena minore che il pubblico ministero ha offerto nel patteggiamento. Tuttavia, è tornato in carcere per le violazioni di armi successive. Hardimon girato qualcuno durante una visita a Detroit, Michigan. Tornerà a Michigan per affrontare le accuse, dopo aver completato la sua pena in Minnesota.

Jermaine Stansberry rimane nel penitenziario Stillwater in Bayport, Minnesota, con poche possibilità di appello il suo caso. Di tanto in tanto un avvocato mostrerà interesse per un paio di mesi, ma poi scoprirà altre priorità.

Amy Klobuchar, il procuratore della contea di Hennepin che perseguita Jermaine Stansberry, sfruttato il suo record lotta contro la criminalità per un seggio al Senato degli Stati Uniti. Mentre il candidato di DFL, fu eletto la prima volta al Senato nel 2006. Il suo stand di rating di approvazione al 59 per cento mentre si prepara per la rielezione nel 2012.


Speculazioni

WPerché questo è accaduto? Jermaine Stansberry ritiene che la polizia di Minneapolis aveva con lui perché aveva intentato una causa contro uno degli ufficiali che erano presenti sulla scena dell'omicidio di Brandon Hall. Un'altra possibilità è che la polizia riteneva che Stansberry aveva commesso un altro omicidio diversi mesi prima, ma non erano in grado di raccogliere prove sufficienti per andare al procuratore. Erano ossessionati con riporre Stansberry. Il pubblico ministero, a sua volta, avrebbe potuto fare la polizia un favore che domina la debolezza del processo contro Stansberry. Chi lo sa?

Sembrava una proposta discutibile per la polizia di non interrogare il loro principale sospettato prima di questa persona viene messo sotto processo. In questo caso, però, Stansberry rifiutato di parlare con la polizia durante il colloquio iniziale. Ha poi detto che era disposto a parlare, ma ormai era troppo tardi. Il procuratore ha spiegato che tale testimonianza può essere contaminato se l'indagato ha la possibilità di parlare con gli altri in carcere. Così la polizia non ha mai accettato di mettere in discussione Stansberry anche se lui ha detto che era disposto a parlare.

Non c'è dubbio che questo è stato un omicidio di alto profilo. Brandon Hall era nella squadra di football dell'Università del Minnesota. Aveva appena giocato nelle sue prime ore di gioco prima dell'omicidio. Sala ha avuto un brillante futuro davanti a sé. Date le circostanze, poi, era importante per la polizia e pubblici ministeri per ottenere sul caso ed essere decisivo. Avevano bisogno di condannare qualcuno. Il pubblico e la famiglia della vittima dell'omicidio volevano chiusura.

E 'interessante che lo zio di Brandon Hall, un membro delle forze di polizia di Detroit, ha partecipato il processo a Stansberry. Lo zio ascoltò attentamente la testimonianza e puzzava un ratto. Dalla sua conoscenza del lavoro della polizia, questo caso non si sommano. Egli ha espresso questo parere brevemente alla madre di Stansberry ma poi mantenuto le sue preoccupazioni a se stesso.


Considerazioni finali

Sembra che il potenziale testimonianza di Lee Caino è la chiave per stabilire l'innocenza di Jermaine Stansberry. Come il sistema giuridico può essere motivata per rivisitare il caso è un grande mistero. Vi è, tuttavia, qualcosa chiamato "giustizia" che è essenziale per una società sana. Spero che questa somma del caso motiverà qualche persona più qualificato per perseguire questo ideale sfuggente nel caso dell'omicidio di Brandon Hall.

La scena del crimine il 3 Street tra Hennepin e First Avenue nel centro di Minneapolis

SINISTRA: Questa foto è presa dal marciapiede del lato nord della 3rd Street tra Hennepin Avenue e First Ave. nel centro di Minneapolis, approssimativamente dove Brandy Commodore si trovava. Jermaine Stansberry è stato fermato da Mpls. agente di polizia Weibye sul marciapiede dall'altra parte della strada dietro la macchina gialla. L'ingresso al parcheggio dove era parcheggiato il mini-van di Lee Caino si vede sulla destra.

DESTRA: Questa foto è presa all'interno del parcheggio che guarda verso 3rd Street e Hennepin Avenue. Mini-van di Caino era parcheggiato nel secondo spazio (dove l'auto più a sinistra è parcheggiato nella foto). C'era un altro veicolo parcheggiato tra essa e la parete di cemento a sinistra. Il furgone era il backup verso la metà della partita, al fine di fuggire dalla scena. L'arma del delitto è stato trovato dalla polizia sul marciapiede di questo parcheggio proprio accanto al furgone di Caino, sul lato passeggero dove Hardimon era seduto.

IN CONCLUSIONE: Procuratore Streitz evidenziato durante gli argomenti di chiusura che Jermaine Stansberry aveva gettato l'arma del delitto appena prima di essere arrestato dal dischetto sul marciapiede dove si trovava oltre il recinto di ferro e muro di cemento e auto parcheggiata in modo che è atterrato sul lato del passeggero del furgone all'interno pollici della porta. Questa era una distanza di forse 50 piedi. E 'molto più probabile che Raymond Hardimon aveva l'arma del delitto e ha infilato la pistola fuori da una finestra o una porta del lato del passeggero appena prima di trasferirsi oltre al sedile del conducente.

E 'anche da notare che Brandy Commodore - unico testimone al "movimento di lancio" presumibilmente realizzato da Stansberry - era in piedi una certa distanza da Stansberry intorno 01:00 Era molto buio. Non avrebbe potuto visto molto. Tuttavia, da allora Commodore ritrattato la sua testimonianza. Vedere mostre sotto.

Brandon Hall è stato ucciso in un angolo del Hennepin Avenue e Third Street. Questo è dietro la macchina gialla parcheggiata altri 60 piedi o giù di lì.

 

Esposizioni

Una lettera da Lona J. Hutchinson (la madre di Jermaine Stansberry) del 25 Aprile 2005

"Poco dopo l'uccisione del signor Brandon Hall omicidio, il signor Lee Cane AKA Mad C è venuto a casa mia a New Hope e mi ha spiegato cosa è successo. Ha detto che era seduto nel suo furgone e Raymond Hardimon corse verso il furgone era seduto e gridato GO! GO! GO! e allo stesso tempo, ha sentito qualcosa di metallico ha colpito la terra. Egli ha anche affermato Jermaine Stansberry non era neanche in giro. "

Lona J. Hutchinson

 

Una lettera da Gornell Williams datata 11 maggio 2005

"Passò un mese dall'uccisione di Brandon Hall e mi sono imbattuto in Mr. Lee Caino e disse che mi ha dato Raymond Hardamon AKA (Piccolo Cass) la pistola. Pochi minuti dopo Lee ha detto Raymond Hardamon arrivò di corsa di nuovo al furgone con la pistola dicendo unità, di fretta, andare, a, andare ".

Gornell Williams

 

Lettera a Jermaine Stansberry da Brandy Commodore del 26 febbraio 2007

"Whad su Jermaine.

Ciao. Sono Brandy, di Laverick ex e il migliore amico di Kawana. Shawna mi ha contattato e mi ha detto che potrebbe essere necessario il mio aiuto al più presto! Ero lì, ma ho ordinato di andare al processo. Non per scelta, hanno fatto tutti in movimento scena del crimine. Invece di scrivere, mi (612) 522-xxxx chiamare. Siamo sulla vostra squadra qui in modo holla @ me o Shawna ".
Brandy

chiamare in qualsiasi momento o cella 612-246xxxx

 

Dichiarazione di Kawana Sprinkles datata 23 Luglio 2007

"Conosco Brandy Commodore per circa quattro anni e hanno avuto colloqui con lei la notte in cui Brandon Hall è stato assassinato nel centro di Minneapolis.

Brandy ha detto che era con un gruppo di persone, quella sera, quando sono state ascoltate scatti. Gli altri membri del gruppo pensavano che Jermaine Stansberry era il tiratore e lei andò con loro.

Brandy mi ha detto che in realtà non aveva visto nulla. Aveva sentito solo gli spari.

Brandy Commodore era amico di calciatori Gopher, forse anche Brandon Hall ".

Kawana Sprinkles

 

Informativa Kaishawna Frazier datata 23 luglio 2007

"Sono un amico di Brandy Commodore, che è stato testimone al processo contro Jermaine Stansberry per l'omicidio di Brandon Hall.

Nell'inverno del 2007, durante una visita a mio cugino all'ospedale dei bambini, mi sono imbattuto in Brandy Commodore. Ha commentato a me che non pensava Jermaine Stansberry aveva commesso l'omicidio. Tuttavia, tutti gli altri in mezzo alla folla che era con il pensiero Stansberry aveva fatto così andò con loro.

Ho avuto una conversazione telefonica con Brandy Commodore alcune settimane più tardi. Poi mi ha detto che quando la polizia l'ha interrogato dopo l'omicidio, continuavano a fare domande come: 'Hai visto lui (Stansberry) gettare la pistola?' Lei rispose 'no' più volte. Ma la polizia continuava a chiedere fino a che non ha dato una risposta che li soddisfaceva.

La polizia ha anche detto Brandy Commodore che Jermaine Stansberry aveva sparato qualcuno diversi mesi prima e stavano cercando di lui per questo.

Quando ho chiesto il 'movimento di lancio', Brandy non avrebbe dato una risposta diretta. Diceva cose come 'Non lo so' o 'non ricordo'.

Brandy Commodore usciva con uno dei calciatori Gopher al momento dell'omicidio. Penso che volesse far loro piacere.
Ha anche detto che era legato al giudice, che non amava Stansberry. "

Kaishawna Frazier

 

Dichiarazione di William McGaughey in data 23 luglio 2007

"Mi è stato dato due numeri di telefono per Brandy Commodore da una lettera che ha scritto a Jermaine Stansberry.

Il Martedì 17 luglio 2007, ho chiamato quello che è stato indicato come il numero di telefono di casa di Brandy Commodore. La donna che ha risposto si è identificato come la madre di Brandy. Lei era molto curioso di sapere il mio scopo nella chiamata. Ho spiegato che volevo parlare con la figlia sulle manifestazioni sera quando Brandon Hall è stato assassinato. La madre ha detto che non sapeva come entrare in contatto con la figlia, ma, se lo hanno fatto entrare in contatto, si sarebbe passare lungo la richiesta.

Poi ho chiamato l'altro numero che è stato indicato come il numero di cellulare di Brandy Commodore. Ho lasciato un messaggio sulla segreteria telefonica. Meno di cinque minuti più tardi, Brandy Commodore stessa mi ha chiamato. Ho spiegato in dettaglio che volevo parlare con lei della sua testimonianza al processo di Jermaine Stansberry per l'omicidio di Brandon Hall. Brandy mi ha detto che aveva parlato al telefono con Jermaine Stansberry nel mese di febbraio e che lui le aveva detto che il suo ricorso legale è già in atto e il suo aiuto non era più necessario.

Ho detto Brandy Commodoro che ho pensato che sarebbe stato ancora utile se lei ha fatto una dichiarazione sugli eventi la notte dell'omicidio. Brandy ha detto che era al lavoro, ma mi avrebbe chiamata dopo il lavoro, alle 5:15 pm detto che ho avuto un incontro quella sera. Se non fossi stato lì, avrebbe potuto lasciare un messaggio sulla segreteria telefonica.

Ero a casa fino alle 05:30 nessuno ha chiamato. Prima di partire, ho chiamato il cellulare di Brandy Commodore e lasciato un messaggio che richiede che lei mi chiamano. Ho ripetuto la chiamata, la mattina seguente. Non ci sono state chiamate da Brandy.

La mattina di Sabato 21 luglio, ho di nuovo chiamato il numero di telefono cellulare di Brandy. Un uomo rispose. Ha detto che non sapeva Brandy Commodore; che aveva appena ricevuto di recente il numero. "

William McGaughey

alla: pagina principale    a: sfide legali

 

 

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

Cinese semplificato - Indonesiano - turco - polacco - Olandese - Russo


Pubblicazioni di Thistlerose del COPYRIGHT 2015 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI  
http://www.BillMcGaughey.comjermainestansberryf.html