BillMcGaughey.com

Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall'inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.

alla: Cassiere di altre storie

 

Una dichiarazione del autore di "Un americano-Messico-Canada Accordo di libero scambio"

 

Questo libro ha avuto inizio con una lunga discussione del libero scambio e della situazione del lavoro messicano che ho avuto con José Quintana nella prima settimana di gennaio, 1991. Tre settimane più tardi, ho partecipato ad un convegno promosso da UAW Local 879, "Concorso vs. Solidarietà in un'era di libero scambio ", che si è tenuto a Macalester college di St. Paul, grazie a Peter Rachleff, un professore di storia lì.

Questa conferenza, presumibilmente prima del suo genere nel paese, dato il tono per tanto che ha seguito. Avevamo tre giovani dirigenti sindacali dal Messico - Raul Escobar, Jose Santos Martinez, Hector de la Cueva - che alla fine sono stati dati i visti per entrare negli Stati Uniti dopo Local 879 di Tom Laney contattato la maggior parte della delegazione del Congresso del Minnesota. Hanno detto la loro lotta per la democrazia sindacale a Ford del Messico di impianto di assemblaggio Cuautitlan e indossavano nastri neri in ricordo del loro fratello ucciso, Cleto nigno. Avevamo un gruppo di canadesi da Winnipeg - Jim Bob argento Evo, Susan Spratt - pronti a condividere con noi la loro notevole conoscenza ed esperienza del libero scambio. Abbiamo avuto alcune persone del lavoro americano - Joe Fahey, Jack Hedrick, Mary McGinn, Matt Witt - assistere da luoghi lontani, insieme a David Morris, Mark Richie, e molte altre persone locali.

Una organizzazione è stata costituita a seguito di questa conferenza chiamato Minnesota coalizione del commercio giusto. Lynn Hinkle, Larry Dunham, Jim Mangan, Kristin Dawkins, Rachel Signore, Larry Weiss, e Dave Butcher, da Pequod Laghi, Minn., Sono stati alcuni dei clienti abituali alle nostre riunioni di sterzo-comitati. Abbiamo due volte incontrati con Minnesota Attorney General Skip Humphrey al momento del suo viaggio in Messico con una delegazione dei diritti umani, e una volta con un gruppo di quartiere ispanico nella West St Paul. i membri della coalizione hanno tenuto una conferenza stampa presso la capitale dello stato di San Paolo, con Stati Uniti senatore Paul Wellstone, per esprimere opposizione alla estensione "fast-track". La questione è stata cominciando ad attirare l'attenzione del pubblico.

Un gruppo di noi ammassati in un furgone in affitto e ha spinto verso il basso a Chicago per partecipare alle udienze pubbliche della International Trade Commission degli Stati Uniti il ??10 aprile. Sei persone hanno condiviso due camere del Knickerbocker Hotel, e, tra di noi, ha dato tre delle testimonianze sentite dalla Commissione quel giorno, tra cui agitazione di Larry Dunham, narrazione improvvisata della sua esperienza con la disoccupazione e il lavoro con un'agenzia interinale-aiuto. Tom Laney e Ted LaValley volato direttamente da Chicago a Città del Messico a partecipare ad un incontro continentale di avversari di libero scambio.

Due settimane più tardi, alcune delle stesse persone che hanno preso un altro furgone e questa volta ha guidato al Hyatt Regency Hotel a Dearborn, Michigan, per la conferenza Labor Notes. Abbiamo visto vecchi amici da incontri precedenti, tra cui Jose Santos e Hector de la Cueva dal Messico, e sentito i Teamsters 'Ron Carey parla. I laboratori per l'accordo di libero scambio Stati Uniti-Messico, in cui locali 879 persone hanno fatto le presentazioni, sono state alcune delle più vivaci e meglio frequentati quelli della conferenza.

Avevo letto in un libro pubblicato dal Comitato degli avvocati per i diritti umani che chiunque potrebbe presentare una petizione con un comitato in carica rappresentanti del commercio degli Stati Uniti impegnativo diritto di un paese a ricevere benefici commerciali nel quadro del sistema di preferenze generalizzate (SPG) se il paese ha violato riconosciuto a livello internazionale i diritti dei lavoratori. Tom Laney, Jose Quintana, e ho deciso di rendere la sfida nel caso del Messico. Abbiamo avuto un sacco di prove per documentare le violazioni dei diritti operai al Cuautitlan Ford Plant. Dan LaBotz, in occasione della conferenza Labor Notes, e Pharis Harvey, il suo editore, ha dato il permesso di utilizzare materiali aggiuntivi dal libro ancora inedito di Dan sulle pratiche di lavoro messicani. Un avvocato di Minneapolis, Dan Gerdt, ha aiutato con la preparazione della petizione. La lunga petizione, e le venti copie richieste, erano nella posta entro il 15 maggio.

Una lettera è arrivata a chiedere ai volontari di essere osservatori internazionali alle elezioni unione giudice ha ordinato che sarebbero in corso presso lo stabilimento Cuautitlán il 3 giugno. Ho risposto alla chiamata come ha fatto Skip Pipino di Local 879. Dotato di videocamere, abbiamo trascorso 20 ore in piedi fuori dai cancelli della fabbrica in attesa di bocconcini di informazioni sulle elezioni tenutasi all'interno dello stabilimento. Matt Witt tradotto per noi. Alcuni 2.000 poliziotti in tenuta antisommossa custodito proprietà dell'azienda come sostenitori del COR, l'unione impegnativo, hanno scandito slogan e discorsi fatti. L'unione in carica, CTM, ha vinto con un margine di 1.325 voti a 1.112. C'era, però, la prova di frode.

Durante la pausa per il pranzo nel primo pomeriggio, Matt Witt ha detto qualcosa di Salta e mi che ha lasciato un'impressione. Egli ha suggerito che gli individui possono infatti essere efficace nell'influenzare situazioni politiche. La maggior parte delle persone, ha detto, fanno l'errore di cercare di cambiare il mondo da una petizione grandi organizzazioni burocratiche. Questo approccio funziona raramente. Invece, la cosa importante è l'azione che mette pressione su tali organizzazioni. Un gruppo è definito non solo da quanti membri ha, ma ciò che fa. Anche un piccolo gruppo di persone, attraverso l'azione, può creare una propria forza gravitazionale che prima o poi richiedere le organizzazioni più grandi per regolare. Ecco perché era importante che abbiamo venuto personalmente in Messico.

Il giorno dopo, ho avuto la possibilità di visitare gli uffici di Frente Autentico Trabajo, una federazione del lavoro autonomo, per incontrare Manuel Garcia Urrutia, Alfredo Dominguez, Berthaj Lujan, e Alejandro Quiroz che erano membri del comitato messicano (RMALC) al contrario di libero commercio. Abbiamo avuto una conversazione lunga e interessante che ha portato attraverso un pranzo tardo pomeriggio in un ristorante nelle vicinanze. Mercoledì mattina, non c'era tempo per me di passeggiare per Chapultepec Park e fare un rapido giro del Museo Nacional de Antropologia prima di partire per l'aeroporto e il volo di ritorno per gli Stati Uniti. Due settimane più tardi, il mio bagaglio smarrito contenente il mio unico cambio di vestiti, che non era arrivato a Città del Messico, è stato restituito al Minneapolis-St. aeroporto Paul.

Nel mese di agosto, ho volato verso est per una visita di due settimane con i membri della famiglia e ha fatto viaggi di lato per vedere due avvocati di ore di lavoro più brevi, Barbara Brandt a Boston e Fred Gaboury a New York. Poi ho guidato fino a Washington D.C. per visitare alcuni uffici del Congresso, l'AFL-CIO, ILO, International Labour Rights Education e Research Fund, e Neil Kotler e Wendy. Mentre a Washington, ho imparato che il rappresentante di commercio degli Stati Uniti ha respinto la petizione SPG nostro gruppo aveva presentato a maggio. Avendo aspettato più di quattro mesi per ricevere la comunicazione, obbligatorio per legge motivi del rigetto, intendiamo presto di inviare lettere di rifiuto a tutti i membri del Congresso.

Il Minnesota coalizione del commercio giusto ha ospitato una conferenza nazionale sul libero scambio nella prima settimana di settembre. Manuel Garcia volò da Città del Messico. Rebekah Greenwald ha guidato in da Washington per partecipare a questa conferenza e il matrimonio di suo fratello. Jim Benn e Laurie Michalowski di Chicago, Craig Merrilees e Frank Martin del Campos di San Francisco, Mary McGinn e Pete Kelly di Detroit, Nelson Salinas di Miami, Jerry Tucker del Missouri, Les LaFleur del Massachusetts, Steve Hecker dell'Oregon, Bruce Allen Ontario, Bob età di Winnipeg, Lori Wallach e Doug Hellinger di Washington DC e Dan Leahy di Olympia, Washington, tra gli altri, tutti riuniti nella cappella Macalester college di prendere in considerazione le questioni relative al libero scambio, discutere la formazione di una rete nazionale, e sentire Vescovo Tom Gumbleton di Detroit consegnare il discorso principale. Questa conferenza ha ispirato Dan Leahy organizzare conferenze del commercio equo del proprio sulla costa occidentale.

In autunno, siamo diventati sul serio organizzazione locale. Il Minnesota coalizione del commercio giusto istituito comitati formali e ha ricevuto una infusione di sangue fresco. Un nuovo gruppo di persone, tra cui Barb Kesler, Mark Thisius, Pia Sass, Faye Hamm, Joe Burns, Steve Peterson, Chris Luna, e Rocky, un veterinario Vietnam, ha portato nuova energia e lo scopo per la nostra impresa. Con l'aiuto di un gruppo di attivisti spirito abitative, e fuori della povertà St. Paul, abbiamo picchettato la sede di Minneapolis del gigante verde per protestare contro la mancata installazione impianti di trattamento delle acque reflue al loro impianto di trasformazione alimentare in Irapuato, Messico, e, nel processo, appreso che l'azienda prevede di installare i lunghi strutture -promise nei primi mesi del 1992. Un mese più tardi, a temperature sotto lo zero, abbiamo partecipato alla open-ora di Natale al palazzo del governatore del Minnesota e aveva alcuni scambi colorati e franchi con lo stesso governatore che sono stati condivisi con il pubblico televisivo locale.

Nel mese di ottobre, Raul Escobar venne dal Messico per affrontare la convenzione di condizione del Minnesota AFL-CIO. Rimase con Tom e Barb Laney, e ci ha dato una lezione spagnola informale a cena una sera. Tom ha chiamato Raul un "cine estrella" (star del cinema) dopo aver visto la sua performance convenzione dinamica su videocassetta. Tom Laney, Rod Haworth Ted LaValley, e ho partecipato l'ennesima conferenza di due giorni sull'accordo di libero scambio nordamericano presso il centro congressi di Minneapolis a fine novembre. Contrariamente alle aspettative precedenti, questo era l'unico a fornire un buon equilibrio di opinioni tra sostenitori e oppositori della proposta di accordo. E, infine, c'era la possibilità di incontrare Pharis Harvey.

Nel corso di queste diverse attività, ho raccolto una montagna di letteratura, videocassette, ecc, in merito alla questione di libero scambio, e da questi e altri materiali scritto un libro. Sono grato a Mark Ritchie per una discussione atta a chiarire alcuni concetti, a Donna Montgomery, Pat Ricci, e altri amici a Minnesota Independent Publishers Association che hanno contribuito con la fine dell'editoria, e artista Dick Perlich e libraio J.T. Stout, e, naturalmente, ai miei tanti compagni d'armi, sia locali che internazionali, che si sono svolte il buon combattimento durante gran parte lo scorso anno.

Minneapolis, Minnesota
29 dicembre 1991

***** *** ***** *** ****** *** ***** *** ***** *** ***** *** *****

Attivisti sindacali e gli avversari di libero scambio tra Messico, Canada e Stati Uniti, che sono stati riuniti a St. Paul nel gennaio 1991, ha adottato la seguente risoluzione:

"Noi sindacalisti provenienti da Messico, Canada e Stati Uniti, dichiarare la nostra solidarietà con l'altro e contro l'accordo prospettico 'libero scambio' tra il Messico e gli Stati Uniti a cui il Canada può diventare un partito. A Stati Uniti-Messico accordo di libero scambio sarebbe un male per i lavoratori messicani. A Stati Uniti-Messico accordo di libero scambio sarebbe un male per i lavoratori degli Stati Uniti. A Stati Uniti-Messico accordo di libero scambio dovrebbe aggravare il danno arrecato ai lavoratori canadesi dal precedente accordo di libero scambio del Canada con gli Stati Uniti.

In realtà, tale accordo sarebbe ulteriormente destabilizzare standard di lavoro e di vita in tutti e tre i paesi. Si tratta di un patto tra le élite economiche e politiche del Nord America per massimizzare i loro privilegi personali a spese dei loro concittadini. Si tratta di un attacco al contratto sociale e sui poteri del governo stesso di una struttura degli interessi finanziari che ha superato alcun ritegno su se stesso.

Noi sottoscritti, continuiamo a credere nei nostri paesi. Noi continuiamo a credere nel processo democratico. Noi crediamo in sentimenti di decenza umana, la giustizia e l'amore in grado di superare i peggiori tipi di corruzione. Mentre noi preferiamo un più stretto contatto tra i nostri tre paesi, tra cui il commercio espanso, ci opponiamo il cosiddetto accordo di 'libero scambio' tra il Messico e gli Stati Uniti, e sarebbe sollecitare il Congresso degli Stati Uniti di negare il Presidente 'fast-track' autorità in questo importa."

 

Firmato a St. Paul, Minnesota, il 27 gennaio del 1991, da -

Bill McGaughey - - - - - - - - - - - - - - - Thomas J. Laney
Susan Spratt - - - - - - - - - - - - - - - Lynn L. Hinkle
Bob Ages - - - - - - - - - - - - - - - Mary McGinn
Jack Hedrick - - - - - - - - - - - - - - - Jose Santos Martinez
Michael Remmler - - - - - - - - - - - - - - - Jane M. Burnett
Rachel Signore - - - - - - - - - - - - - - - Raul Escobar Briones
Faye Hamm - - - - - - - - - - - - - - - Joe Fahey
Joe Burns - - - - - - - - - - - - - - - Jose L. Quintana
David - (? Morris) - - - - - - - - - - - - - - - Ted R. LaValley
Neil Harrod - - - - - - - - - - - - - - - Matt Witt
Laura Littleford - - - - - - - - - - - - - - - Hector de la Cueva

 

***** *** ***** *** ****** *** ***** *** ***** *** ***** *** *****

Epilogo

Si tratta di un quarto di secolo dopo gli eventi del 1991. I nostri sforzi sembrano essere stati in gran parte inutile. L'impianto Ford nel quartiere di Highland Park di San Paolo, dove Tom Laney ed i suoi associati tenuto indietro, ora è stato abbattuto. Infatti, "tra il 1979 e il 2011, 267 di assemblaggio di automobili e auto-parti impianti chiusi negli Stati Uniti," un articolo di giornale Stati. I funzionari St Paul Città pensano di riproporre il terreno una volta occupato con la forza lavoro di Ford come, un'agenzia urbanistica coraggiosamente afferma: "un vivibile, quartiere di uso misto che guarda al futuro con tecnologie pulite e design di alta qualità per l'energia, gli edifici e le infrastrutture. Questo sito sosterrà piedi, in bicicletta e di transito, e di fornire servizi, posti di lavoro e le attività che ogni generazione possa godere. "

 

 alla: pagina principale    alla: Cassiere di altre storie

 

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese


Pubblicazioni di Thistlerose del COPYRIGHT 2017 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI  

http://www.BillMcGaughey.com/laneyf.html