ShorterWorkWeek.com

Avvertimento: Ció è una traduzione automatica dall' inglese da Babelfish. Ci possono essere inesattezze.

 

a: Sommario

(Una settimana lavorativa più breve nel 1980)

 

ORARIO DI LAVORO E LA CONSERVAZIONE DI ENERGIA

Capitolo 9

 

Un editorialista nota mi ha detto una volta che la nostra nazione non poteva più permettersi una settimana lavorativa più corta. I giorni di basso costo, energia abbondante sono finiti, ha detto. Stiamo raggiungendo i limiti di una maggiore produttività attraverso l'utilizzo di macchinari e le tecniche di produzione di massa a motore. In futuro, la gente dovrà lavorare di più, non meno ore, per mantenere gli standard di vita anche al loro livello attuale. Avremo bisogno di investire miliardi di dollari in collettori solari, le nuove forme di trasporto, apparecchiature inquinamento-controllo, e le relative tecnologie, i quali richiederanno enormi spese di denaro e lavoro.

Questo è un argomento legate all'energia contro la settimana lavorativa più corta. Mia moglie solleva un'altra. Lei dice: Se c'è una settimana lavorativa più corta, sarebbe rovinare l'ambiente naturale. Sempre più persone sarebbero corse in tutto il paese sulle loro moto o in camper o camion pick-up sporcare i bordi delle strade con le loro lattine di birra vuote, spaventando gli animali selvatici, bruciando benzina e causando problemi. E 'meglio per tenere la gente al lavoro dove sono ragionevolmente disciplinato e produttivo che per dare loro più tempo libero, che la maggioranza dei lavoratori non saprebbe come utilizzare.

La parola "tempo libero" ha una connotazione negativa dal punto di vista energetico. uomini di mezza età in "tute per il tempo libero" sono gli stessi tipi di persone che guidano le grandi camper o crociera i laghi con motori di 60 cavalli. L'industria del "tempo libero" offre prodotti come veicoli ricreativi, motoslitte, sci d'acqua e. Il loro comune denominatore è elevato consumo di energia. Quando l'energia diventa scarso, il primo pensiero è quello di limitare il consumo ricreativo come ad esempio la chiusura delle stazioni di servizio durante il fine settimana.

Evidentemente la comunità finanziaria riguarda il tempo libero in questo modo. Il Wall Street Journal: "Quando le spedizioni di petrolio verso gli Stati Uniti sono stati embargo prima a metà ottobre 1973, i maggiori perdite nel mercato azionario sono stati problemi di equità legate ad attività per il tempo libero e viaggi - automobili, operatori di divertimento-Park, produttori di barche , e le imprese simili. "Ma, come la paura di energia placata un anno o due dopo, le grandi auto e camper ripresi. "Alcuni dei migliori recuperi di prezzo da nadir del mercato a fine del 1974 sono stati messo a segno dai titoli più strettamente legate al crescente consenso che la benzina sarà sia disponibile e accessibile ... (per esempio) Disney (un operatore di parchi a tema in Florida e la California, la cui azione è sceso da $ 70 una quota nel 1973 per $ 17 un anno più tardi) ha dato ritornato a un 1976 alto di $ 63 a quota ... Coachman Industries (un produttore di camper, roulotte, camper e altri veicoli ricreativi ) le cui azioni immerso da $ 24 a $ 2 una quota nel 1973, è stato ancora più spettacolare, arrampicata all'inizio di quest'anno (1976) per $ 33,25 per azione, fino 1.560% dal suo basso fine del 1973 ".

 

consumi per il tempo libero e l'energia

Mentre ci dirigiamo nel decennio degli anni 1980, tutti devono rendersi conto che il problema energetico è qui per rimanere. Quali implicazioni ha questo per la proposta di ridurre il tempo di lavoro? Con il modo convenzionale di pensare, il suo impatto dovrebbe essere negativo. Il tempo libero è un lusso che può solo portare ad un maggiore utilizzo di energia. Forse è vero. Se le persone che lavorano sono date più tempo libero senza alcun tentativo di ridurre il consumo di energia, allora forse i critici hanno ragione nel sostenere che la nostra nazione non può permettersi più brevi ore. D'altra parte, la spesa più ore di distanza dal lavoro non significa necessariamente che la gente userà questo tempo di funzionamento gadget spreco di energia. E 'possibile che si sarebbero sviluppare altri passatempi dato più opportunità di coltivare questi.

la società americana, si è sostenuto, è una società-sperpero di energia. Con il 6% della popolazione mondiale, consumiamo il 40% della sua energia. Inoltre, siamo una società del tempo libero-fame. Siamo vittime di quella tendenza di mondana "successo", quando, come ha osservato Emerson, beni cominciano a possedere noi piuttosto che il contrario. Una settimana lavorativa più breve avrebbe cambiato il ritmo della nostra vita. Vi è una maggiore possibilità rispetto alla media che le nuove abitudini e le attività sarebbero meno dispendioso di energia rispetto a quelli attuali.

Con sia l'energia e le domande di disoccupazione, dovremmo andare oltre una mentalità fisso che ci ha portato nel presente stato di difficoltà. Cerchiamo di indagare ulteriormente la questione. Può anche darsi che la battaglia per la settimana lavorativa più corta sarà vinta o persa in relazione alla questione energetica. Se questo è vero, è importante che consideriamo la questione in più di un modo casuale.

Un buon punto di partenza per i nostri scopi potrebbe essere il concetto di "produttività energetica". Un articolo OIL Informazioni afferma: "Il concetto di risparmio energetico comprende molto di più che semplicemente frenare la domanda di energia. Senza migliorare 'produttività energetica', che sta diminuendo la quantità di energia per unità di prodotto, resta la prospettiva di un rallentamento della crescita economica e dei possibili impatti negativi sulla tenore di vita. In effetti, ci sono davvero tre modi per risparmiare energia: eseguendo la stessa attività in un modo più efficiente di energia, utilizzando l'energia che ora sprecato, e cambiando stili di vita per ridurre la necessità di energia. Mentre può essere necessario, l'ultima, che coinvolge le modifiche nei modelli di abitazioni, sistemi di trasporto e dei beni e servizi che produciamo tutti e tre gli approcci, senza dubbio richiedono più tempo per attuare ".

La crisi energetica rappresenta una sfida per gli economisti di sviluppare nuovi metodi di misura e di analisi. Lavoro è sempre stata un bene scarso, il lavoro particolarmente abile. Di conseguenza, l'economia è stata orientata verso il "lavoro risparmio" in vari modi. le statistiche elaborate sono stati mantenuti sulla produttività del lavoro. Ma ora lavoro, sia qualificati e non, sembra essere un eccesso sul mercato mentre l'energia scarseggia. Un recente Segretario del Lavoro, Ray Marshall, ha suggerito che l'aumento dei costi energetici negli ultimi cinque anni, potrebbero aver convinto i datori di lavoro a sostituire la manodopera per l'energia. Dei 2 milioni di nuovi posti di lavoro creati nel 1979, ha stimato che, forse, il 40% al 50% rappresentato tale sostituzione. Al di là del processo decisionale giorno per giorno, vi è la necessità di perfezionare i sistemi di raccolta delle informazioni relative al consumo di energia produzione economica. Potremmo imparare a costare prodotti in BTU così come in dollari o in ore-uomo di lavoro. Forse un giorno l'uscita della nazione per BTU - la sua "produttività energetica" - può essere la stessa attenzione misurata come oggi il suo "prodotto per uomo-ora."

La questione da considerare è se dare le persone che lavorano più tempo libero che potrebbero tendere a sollevare o abbassare la produttività di energia della nazione nel senso più ampio. Numerosi studi sono stati fatti che suggeriscono che potrebbe essere sollevata.

Certo, la maggior parte di questi studi non considerano direttamente la possibilità di orario ridotto, ma, piuttosto, di ore alternative, un concetto meno controversa. Orari flessibili, orari sfalsati, e la 4 giorni, 40 ore sono stati al centro delle loro indagini. Tuttavia, queste alternative di lavoro a tempo può essere visto come almeno "un piede nella porta" dal punto di vista della settimana lavorativa più corta. Entrambe le ore più corte e alternative comportano la rottura di un programma inflessibile e, in una certa misura, le persone che lavorano in turni. La proposta di breve-workweek supera alcuni degli ostacoli in esperienze con il 4 giorni, 40 ore la settimana: la fatica dei dipendenti, alla fine della giornata, minore produttività nel 9 ° o 10 ° ora di lavoro quotidiano, e la violazione delle leggi sul lavoro e standard. Per queste ed altre ragioni, i vantaggi energetici ore programmazione alternativi potrebbero infine applicare alla settimana lavorativa più breve pure.

 

alcuni studi di workweeks più o riarrangiate

Uno studio in questo settore è stato fatto da MATHTECH, Inc. di Princeton, New Jersey. La sua relazione dal titolo "Energia e implicazioni ambientali di modelli alternativi di lavoro" è stato presentato in occasione della Conferenza Nazionale sulla orari alternativi di lavoro a Chicago nel marzo 1977. Lo studio ha valutato ciascuna delle alternative - orari flessibili, orari sfalsati, e la settimana lavorativa di 4 giorni - dal punto di vista dei potenziali di risparmio energetico e la riduzione dell'inquinamento nelle aree urbane del paese dagli anni 1980, 1985 e 1990. le sue conclusioni sull'energia sono presentati nella Figura 9-1. In breve, lo studio ha concluso che la settimana di 4 giorni offre il maggior potenziale risparmio di energia seguiti da orari flessibili e infine da ore sfalsati. Tutti questi modelli alternativi sono risultati essere più efficiente di quello che abbiamo ora. Come hanno fatto del rapporto gli autori arrivano a questa conclusione?

      Figura 9-1
       
Massimo risparmio energetico stimato per anno attraverso tre forme di orari di lavoro alternativi come determinato da MATHTECH Study
       
 
(in trilioni di BTU)
 

Programma di lavoro

1980
1985
1990
       
4 giorni settimana lavorativa
306
367
442
ore sfalsati
139
166
202
orari flessibili
256
298
371

Le proiezioni MATHTECH si basano su 1970 dati per miglia percorse veicolo negli Stati Uniti. Nel corso dello stesso anno, per un totale di 412,5 miliardi di miglia di veicoli sono stati percorsa da automobili e veicoli simili, di cui circa un terzo è stato per il trasporto legati al lavoro. In questa categoria, i veicoli personali trasporto una media di 13,5 miglia per gallone viaggiato per un totale di 140,5 miliardi di miglia del veicolo. Il loro consumo energetico totale era 1.415 x 10 alle BTU di potenza 12 °. La media è stata di 10.074 BTU per miglio veicolo. trasporto in autobus nel 1970 copriva 12,5 miliardi di miglia passeggeri e consumato un totale di 21 x 10 alle BTU di potenza 12 ° o 1.694 BTU per miglio passeggero. trasporto ferroviario oggetto 10,8 miliardi di miglia passeggero, consumato 17 x 10 al 12 di potenza BTU e una media di 1.541 BTU per miglio passeggero. E 'evidente che, a meno che ogni automobile effettuate almeno sei o sette passeggeri, autobus e treni erano un mezzo più alta efficienza energetica di trasporto di persone.

Da questi dati, lo studio MATHTECH proiettato un aumento di guida legato al lavoro da 140,5 miliardi di miglia di veicoli nel 1970 a 308,2 miliardi di miglia di veicoli nel 1990. Le nuove norme federali potrebbe sollevare chilometraggio medio del gas dal 13,5 al 15,3 m.p.g m.p.g in quel periodo. Un reparto di studio Trasporti a 1972 ha mostrato che l'80% della corsa totale dei pendolari si verifica tra le ore 06:00 e 09:00 e 04:00-18:00 Molta energia viene sprecata da ingorghi traffico dell'ora di punta in aree metropolitane e con l'uso inefficiente di attrezzature pubbliche, mezzi di trasporto. Risparmio potrebbero essere fatte da livellare il flusso del traffico, incoraggiando i lavoratori a carpool o prendere l'autobus invece di guidare da solo, ed eliminando inutili viaggi.

A tale riguardo, le alternative di lavoro a tempo sono stati pensati per avere un impatto del consumo di energia nei seguenti modi:

(1) La settimana di 4 giorni potrebbe ridurre il numero di viaggi di lavoro passeggeri ogni settimana del 20%.

(2) Se dieci ore sono state lavorate in un giorno per mantenere le 40 ore di lavoro in una settimana, gli orari di inizio prima o dopo i tempi terminano potrebbe aiutare ad alleviare il traffico dell'ora di punta.

(3) ore sfalsati sarebbe ridurre la congestione del traffico, ma sarebbero un ostacolo per carpooling perché gli orari di lavoro segmentati ridurrebbero la riserva di lavoratori che potrebbero cavalcare insieme tra due punti qualsiasi. Inoltre, l'impatto sul trasporto pubblico potrebbe essere negativo se il traffico leggero ha reso la guida più interessante.

(4) ore flessibili, d'altra parte, sarebbe promuovere carpooling perché i lavoratori possono scegliere di lavorare orari di ore che adatta alle loro esigenze di permuta. Per la stessa ragione, questo potrebbe aiutare il trasporto di massa. Fuel sia salvato perché la maggior varietà di orari di lavoro ridurrebbe la congestione del traffico.

In conclusione, lo studio MATHTECH stimato che la settimana 4 giorni potrebbe risparmiare 20,3% dell'energia totale speso per gli spostamenti. Orari flessibili potrebbero risparmiare 16,9%. ore sfalsati potrebbero risparmiare 9,2%. Queste cifre rappresentano potenziali massimo risparmio e non tengono in considerazione il consumo di energia per fini diversi dall'attività lavorativa. Lo studio ha anche determinato che una riduzione dell'inquinamento atmosferico potrebbe avvenire in queste diverse alternative di lavoro in tempo.

Un altro studio che riguarda l'orario di lavoro per il consumo di energia è stata condotta da J.C. Denton presso il Centro Nazionale per la Gestione Energia e potenza a Philadelphia, Pennsylvania. Il suo rapporto è intitolato "Studio di fattibilità di un sistema di ore sfalsati settore". Lo studio del professor Denton focalizzata sull'uso industriale di energia e di potenziali risparmi dalla barcollando piano di lavoro. la congestione del traffico ridotto giocato un ruolo nei suoi calcoli, ma anche di maggiore importanza sono stati i risparmi da appiattire la curva di carico delle utenze elettriche. Denton ha offerto le seguenti figure che rappresentano i risparmi quotidiani di energia per una piccola società di produzione chimica, se il piano di lavoro è stato spostato a alle ore precedenti:

carico utility elettrica appiattimento 42,0 x 10 alle BTU di potenza 6 °

riduzione della congestione del traffico 4,5 x 10 per i BTU di potenza 6 °

illuminazione e spazio condizionata 0,3 x 10 alle BTU potenza 6th

totale 46,8 x 10 alle BTU di potenza 6 °

ore di lavoro scaglionato potrebbero risparmiare energia per i seguenti motivi:

(1) Mentre sempre più aziende commerciali sono partiti dal programma standard di ore, il picco della domanda di energia elettrica potrebbe cadere che consentirebbe alle aziende elettriche di operare a un volume più basso e interrompere l'uso di apparecchiature che generano meno efficienti.

(2) La società potrebbe evitare il traffico dell'ora di punta.

(3) La notte-time o lavoro serale potrebbero aumentare il consumo di energia per l'illuminazione e per il riscaldamento durante l'inverno, ma sarebbe ridurre l'utilizzo di energia elettrica per l'aria condizionata nelle estati.

Lo studio del professor Denton considerato l'impatto energetico delle ore moderatamente sfalsati - a partire alle 6 del mattino invece di 8 am - e di workweeks 4 giorni in esecuzione 06:00-16:00 Ha trovato che uno scaglionamento delle ore di lavoro di 2 ore ha avuto un limite massimo di 10% nella benzina salvato per gli spostamenti, e del 3% in energia elettrica. Barcollando per 8 ore potrebbero risparmiare tra l'1% e il 15% per l'elettricità; 4% potrebbe essere un dato medio. La settimana di 4 giorni ha trovato per essere più attraente ancora. Il suo potenziale di risparmio energetico erano maggiori nelle industrie chimiche organiche ed inorganiche, commercio al dettaglio, trasporto del motore e di stoccaggio, il commercio all'ingrosso e produzione della carta.

Il rapporto ha dichiarato: "Una settimana di quattro giorni si ottiene un risparmio di benzina per gli spostamenti oltre il 20% ... Risparmio di energia in ingresso al fornitore di energia elettrica varia fino al 25% di risparmio di illuminazione variare verso l'alto per il 7%. La settimana reticolo quattro giorni dà più dei risparmi energetici direttamente alla ditta partecipanti di qualsiasi altro modello alternativo ".

modelli di lavoro sfalsati sono stati impiegati con successo in molti settori, tra cui un uno di questi improbabile come l'agricoltura. A titolo di esempio, Fisher Farms di Riverside County, California, ha installato un sistema di illuminazione fluorescente nei campi in modo che i lavoratori possano scegliere meloni di notte, quando le temperature erano più fresco. Per punto di vista della società, questa disposizione ha salvato diverse migliaia di dollari all'anno di energia elettrica per la refrigerazione. Un'altra società, Clow Corporation di Corona, che produce idranti e valvole di acqua, ha introdotto un turno di notte e di mattina presto per evitare spese elevate domanda di energia elettrica da parte della società elettrica. risparmio annuo per le utenze sono stati tenuti a variare tra $ 150.000 e $ 160.000 nel 1980.

Nonostante alcune lamentele riguardo il lavoro notturno, i funzionari dell'azienda hanno affermato che "i dipendenti hanno collaborato" perché questo programma ha permesso loro di evitare ingorghi o di guida di lavorare durante avvisi smog nei mesi estivi. E 'stato anche suggerito che le ore di lavoro sfalsati potrebbero rendere economicamente fattibile in più casi di installare strutture "co-generazione" per il riciclaggio spreco di energia dalle centrali elettriche e fabbriche.

 

emergenza workweeks di quattro giorni

Durante l'inverno del 1976-1977, la 4 giorni settimana lavorativa ricevuto una certa attenzione e sostegno perché la nazione stava affrontando una carenza di olio da riscaldamento. I piani di emergenza sono stati elaborati per gestire la crisi a vari stadi di gravità. Alcuni di questi progetti ha coinvolto chiudendo scuole ed edifici pubblici, fabbriche e altri luoghi di lavoro per uno o più giorni alla settimana.

In Minnesota, il governatore Rudi Perpich ordinato dipendenti statali su una settimana di emergenza di 4 giorni, 40 ore al giorno per un periodo di 30 giorni. Il suo modo influenzato 15.000 dipendenti negli ospedali statali, prigioni, polizia stradale, e altre agenzie. Il legislatore statale, corte suprema, e numerosi distretti scolastici hanno seguito questo cavo. Le settimane lavorative sono stati programmati Lunedi al Giovedi una settimana, Martedì al Venerdì prossimo, in modo che i termostati negli uffici statali potrebbe essere abbassato basso durante il fine settimana di 4 giorni ogni due settimane. Ciò è stato considerato come la disposizione più efficiente per il risparmio energetico. Chiudendo i suoi uffici uno giorno in più di una settimana, lo Stato prevede di risparmiare 20.000 barili di olio combustibile.

In realtà, la 4 giorni settimana lavorativa è stato solo un moderato successo nella riunione di crisi del carburante dello stato. Solo un terzo delle forniture di olio combustibile del Minnesota sono stati usati per riscaldare gli edifici commerciali e pubblici. La metà è andato per riscaldare le case private. Un altro problema era che legge i datori di lavoro erano tenuti a pagare gli straordinari dopo otto ore di lavoro in un giorno. In Minnesota, il governo dello stato convinto sindacato dei dipendenti a rinunciare a tale diritto in cambio di una 4 giorni, 37 ore 1/3 settimana. Pochi datori di lavoro privati ??è andato a quella lunghezza. Piuttosto che ingiustamente arricchire i loro dipendenti dalla crisi, molti datori di lavoro avvalso di un rimedio di serie: cassa integrazione. Il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti ha riferito che 225.000 americani hanno perso il posto di lavoro nel febbraio 1977 soprattutto a causa dei problemi energetici e le previsioni meteo, anche durante la settimana lavorativa media è aumentata. Poiché questi licenziamenti sono stati di breve durata, la maggior parte dei lavoratori interessati non ammissibili per i sussidi di disoccupazione.

Un'altra crisi si è verificato durante l'estate del 1979 che coinvolgono le forniture di benzina. E 'iniziato in California. Lunghe file di auto si formano presso le stazioni di servizio, ogni pilota pare che cercano di "ottenere il suo" esaurimento scorte durato. L'Agenzia federale dell'energia ha riferito che acquisti dettati dal panico era in gran parte responsabile. Gli automobilisti sono stati rabbocco i loro carri armati più spesso. Per esempio, l'analisi delle vendite di carte di credito da parte della Chevron ha dimostrato che la riduzione degli acquisti medio della benzina sono stati fatti. In risposta alle chiusure del fine settimana delle stazioni di servizio, la gente era di acquisto e di riempire contenitori con la benzina. I proprietari di veicoli ricreazionali compravano serbatoi di 45 litri di carburante ausiliario in modo che essi possano perseguire i loro piani di guida di fine settimana senza paura di essere bloccati. In genere, tali veicoli sono i serbatoi da 40 galloni e ottenere circa otto miglia al gallone.

Anche se le vendite di veicoli da diporto sono stati depressi nella primavera del 1979, il prezzo della benzina non è stato il motivo principale. Secondo la portavoce del settore, "preoccupazione con disponibilità, piuttosto che il prezzo è una delle ragioni principali per il mercato depresso. Non c'è nessuno che vuole andare in un viaggio e 'da stupirsi se si tornerà a casa', ha detto Thomas H. Corson, presidente e chief executive officer di Coachman Industries ".

Pooh-poohing la crisi energetica, l'autorità convenzione Las Vegas messo su una campagna pubblicitaria $ 224.000 per assicurare i turisti che ci sarebbero ampie forniture di benzina per il fine settimana 27-28 aprile. La loro previsione si è rivelata sbagliata e molti automobilisti sono stati bloccati. L'autorità "da allora ha lanciato una campagna invitando i residenti locali per evitare di riempire i loro carri armati durante il fine settimana e sollecitando i visitatori di volare al posto di guida", ha riferito il Wall Street Journal.

Con incombente penuria di carburante, prenotazioni di visite a luoghi come la Gran Bretagna, la Cina, l'Unione Sovietica, e nel Medio Oriente sono stati superiori del 10% al 25% nel 1979 rispetto all'anno precedente. affari Convenzione è cresciuto come in effetti è stato durante la compressione 1973-1974 energia. Una pubblicità in Barron per il settore congressi e viaggi rassicurato lettori che "durante il periodo 1973-1974 di carenza di gas, affari complessivo convenzione durante tale periodo in realtà è aumentato del 4,5% rispetto all'anno precedente". Chiedendo perché ciò fosse accaduto, ha spiegato l'annuncio : "La carenza di carburante creato problemi in modo maggio di ogni settore industriale che più seminari e conferenze sono stati chiamati a trattare con loro. problemi aziendali e le minacce di regolamenti governativi sembrano sempre di stimolare più incontri ".

Se gli uomini d'affari junketing rimasti indifferenti con la scarsità a lungo termine di energia, singole persone erano. Durante l'estate del 1979, molti hanno deciso da soli che era giusto e patriottico per risparmiare benzina, ove possibile. Molte persone hanno fatto annullare i piani per le vacanze che ha coinvolto viaggi a lunga distanza. Car-pooling è aumentato così come l'uso di trasporto di massa. In alcuni casi, addirittura, le ore di lavoro sono stati modificati.

 In un articolo che ha descritto come i californiani sono stati affrontando l'aprile 1979 benzina carenza, il Wall Street Journal parla di un parrucchiere autonomo che ha lavorato a Los Angeles, ma ha vissuto 57 miglia di distanza su Balboa Island, che "ha commutato dal suo confortevole Rolls Royce per una cabriolet Volkswagen per il suo pendolarismo, ha ridotto la sua settimana lavorativa a quattro giorni da cinque, e rimane con gli amici in città due notti a settimana. Oltre a risparmiare benzina, il nuovo programma salva i suoi nervi. "

In generale, gli americani non hanno risposto al costo e imminente scarsità di petrolio come gli europei giapponesi e occidentali hanno risposto. Anche se il presidente Carter ha dichiarato il risparmio energetico di essere "l'equivalente morale della guerra", non era in grado di creare il giusto stato d'animo "Pearl Harbor" che avrebbe galvanizzare il Congresso e il popolo americano a compiere passi decisivi per risparmiare energia. Invece, il dibattito energetico nazionale è incentrata su prezzi del petrolio e del gas naturale decontrolled mentre i politici blastica Opec per il suo perseguimento del profitto lussurioso.

Conservazione può essere moralmente equivalente alla guerra, ma la stessa militare americano brucia una quantità enorme di carburante esercizio delle portaerei giganti e sottomarini, mantenendo la preparazione delle flotte di aerei da caccia e bombardieri e condurre le manovre di pratica. Si sospetta che il compito più probabile queste forze otterrà se le loro posizioni simboliche dovrebbero diventare reale sarebbe quello di campi petroliferi vicino al Golfo Persico "difendere".

 

facilitando ingorghi

C'è così tanto che il nostro governo poteva fare e non ha fatto per favorire il risparmio energetico. Prendiamo, per esempio, il problema di traffico. Questo è uno degli aspetti più insensate della vita contemporanea. Uno studio BLS maggio 1974 ha rilevato che il 38% degli Stati Uniti lavoratori salariati e-stipendio iniziato regolarmente il lavoro alle 8 del mattino e il 55% di lavoro finito alle 4 del pomeriggio (Avvio e arresto tempi sono stati segnalati per l'ora più vicino e quelle che rientrano in mezza marchio ora sono stati messi con la prossima ora completa.) completamente il 73% di questi lavoratori ha iniziato a lavorare 07:00-09:00 e il 77% di lavoro concluso 02:00-05:00

traffico dell'ora di punta intasa le strade dentro e intorno alle nostre grandi aree metropolitane in queste ore, Lunedi al Venerdì. Nella zona di Los Angeles, per esempio, ci sono circa 4 milioni di automobilisti, di cui uno su dieci vive almeno 30 miglia di distanza dal lavoro. Cinquanta mila persone vivono 50 o più miglia di distanza dal luogo di lavoro. Tutti competono per lo spazio e la benzina lungo 714 miglia di autostrada. Città come New York e Chicago hanno una massa altrettanto frantumazione di traffico dell'ora di punta. Tutti questi automobilisti, arresto e partenza, in fase di stallo negli ingorghi, bruciano una quantità incredibile di benzina.

Poche città hanno iniziato a combattere attraverso l'adozione di orari di lavoro sfalsati. A Manhattan, un programma è stato avviato nel 1970 per incoraggiare i datori di lavoro a orario di lavoro di almeno una mezz'ora prima o dopo rispetto al tradizionale modello di 9-a-5 con il risultato che la percentuale di lavoratori che hanno lavorato al programma standard è scesa dal 65% al 40% in cinque anni. ore sfalsati sono state introdotte anche in una certa misura a Madison, WI, Philadelphia, PA, e Washington Tuttavia, questi sforzi inferiori di quanto è stato fatto all'estero. Le città di Metz, Strasburgo, Digione e ha cominciato a sperimentare con orari sfalsati nel corso del 1950. Sforzi analoghi sono stati intrapresi nelle città giapponesi di Tokyo e Osaka.

Con una settimana lavorativa di quattro giorni, questo schema potrebbe essere effettuato un ulteriore passo avanti. Invece di eliminare lo stesso giorno della settimana per tutti i lavoratori, i datori di lavoro potrebbero vacillare il giorno in modo uniforme tutta la settimana in modo che una percentuale uguale di lavoratori erano fuori su ciascuno dei giorni di lavoro della società. In tal modo, gli investimenti del datore di lavoro in beni strumentali potrebbe essere utilizzato cinque o più giorni alla settimana, mentre gli orari di lavoro dei singoli dipendenti sono stati limitati a quattro giorni. Se il sistema sono state attuate in modo efficace e coordinato all'interno di un'area metropolitana, la congestione del traffico potrebbe essere permanentemente ridotta. Inoltre, l'energia sarebbe salvato perché ogni lavoratore avrebbe essere di guida e tornare dal lavoro un giorno in meno ogni settimana. Ci sarebbe, in teoria, un 20% di risparmio settimanale di benzina da non dover andare a lavorare su questo quinto giorno.

La Federal Highway Administration ha riferito nel 1975 che il 40% dei viaggi in automobile privata negli Stati Uniti è legato alla guadagnarsi da vivere e il 35% è per scopi sociali o ricreative. Sebbene guida al lavoro può avere i suoi aspetti piacevoli, per la maggior parte questo è considerato come una necessità cui requisiti devono essere soddisfatte nel modo più efficiente possibile. Come abbiamo discusso, efficienza pendolarismo può essere migliorata attraverso l'organizzazione di lavoro per eliminare gli ingorghi e riducendo il numero di viaggi settimanali.

Tali tecniche in alcun modo esauriscono la lista delle possibilità. Un altro approccio potrebbe essere quello di incoraggiare i lavoratori ad utilizzare più dispositivi veicoli a efficienza energetica o di trasporto. Un'altra potrebbe essere quella di promuovere equitazione multipla. concetti più futuristico potrebbero includere l'organizzazione di intere comunità in modo che le persone vivono più vicino ai luoghi in cui lavorano o anche, attraverso l'utilizzo di apparecchiature di telecomunicazione collocato in casa, vivono e lavorano nello stesso luogo.

Il centro prospettive immediate intorno ai primi due strategie. In entrambi i casi, l'oggetto sarebbe quello di aumentare il numero di miglia passeggeri per gallone di benzina. Una delle strategie avrebbe lo scopo di aumentare la distanza in miglia del gas del veicolo. In tal senso, il governo federale ha richiesto che i produttori di automobili degli Stati Uniti a sviluppare vetture che soddisfano determinati standard di gas chilometraggio per alcune date. Tuttavia, più o meno lo stesso scopo potrebbe essere ottenuto selezionando un altro tipo di efficienza energetica del veicolo. Ciclomotori, con una media di 130 miglia per gallone, potrebbe essere una pratica alternativa per alcuni lavoratori. Anche andare in bicicletta o camminare sarebbe adatto per alcuni che vivono vicino al lavoro.

L'altro approccio, altrettanto efficaci, sarebbe quello di aumentare il numero dei passeggeri per veicolo. I produttori di camper hanno giustamente fatto notare che il loro prodotto ad alto consumo di gas riempito con una mezza dozzina di passeggeri è in realtà più efficienti rispetto ad alta un'automobile chilometraggio-rated, che porta solo il conducente. Tutto dipende dal rapporto del combustibile consumato dal veicolo al numero di passeggeri. Se un veicolo in media di 20 miglia per gallone, che fornirà 20 miglia per gallone passeggeri con un driver solitaria, e 40 miglia per gallone passeggeri se un compagno condivide la corsa. I furgoni sponsorizzati dalla società 3M riferito miglia in media 104 passeggeri per gallone di benzina.

      Figura 9-2
       
Principale mezzo di trasporto per il lavoro dei lavoratori da Stati Uniti Residence 1975 medie annuali
 
città centrali
periferia
aree non metropolitane
 
Modalità di trasporto
 

pendolarismo totale:

in migliaia di lavoratori
22,546
32,390
24,520
in percentuale
100.0%
100.0%
100.0%
 
Pendolarismo da:
 
auto o camion
77.2%
88.6%
86.9%
mezzi pubblici
13.9%
4.4%
8.1%
a piedi
6.0%
3.4%
5.2%
other
1.3%
1.4%
1.3%
 
Lavorare a casa
1.6%
2.2%
6.1%

Il mezzo più comune di aumentare miglia per gallone passeggeri includono carpooling o vanpooling o l'uso di mezzi pubblici. Negli Stati Uniti, solo una piccola percentuale di lavoratori si avvalgono di questa ultima opzione. Le figure 9-2 dà una ripartizione del pendolarismo metodi utilizzati dai lavoratori degli Stati Uniti nel 1975 per coloro che vivono nelle città, nelle periferie e nelle zone rurali o non metropolitane. Purtroppo, la ripartizione non indica la partecipazione a carpooling o vanpooling accordi, ma il modello è chiaro. La stragrande maggioranza degli americani pendolari a lavorare in automobili o camion.

Sembrerebbe che tre elementi devono essere presenti per i lavoratori di viaggiare da e per il lavoro con gli altri. In primo luogo, l'impianto di trasporto per il giro condivisa deve essere disponibile. In secondo luogo, il pendolare dovrebbe trovare questo accordo ad essere meno costoso, più conveniente, più piacevole, meno faticoso, o comunque più desiderabile di guida al lavoro da soli. In terzo luogo, le ore di lavoro dovrebbero essere regolari e tali da accogliere il modello di pendolarismo.

Perché le persone decidono di guidare a lavorare da solo? È più conveniente. Può anche essere o sembrare meno costoso, non considerando che il prezzo del veicolo, targa, assicurazione auto, manutenzione, ecc è già stato pagato. Si risparmia quasi sempre tempo. Convenienza, però, è la chiave. A volte carpooling o con i mezzi pubblici non sono semplicemente disponibili tra i due punti in cui si vive e lavora. A volte sono disponibili, ma la programmazione è scomodo. Prendendo un particolare bus potrebbe significare arrivare al lavoro un'ora prima o quindici minuti di ritardo. Un sondaggio preso dalla Associated Press ha scoperto che "autobus, metropolitane e treni in molte grandi città già operano a né nei pressi di capacità ... Mentre il trasporto di massa è generalmente più economico che guidare, è quasi sempre più lento e più scomodo ed è generalmente orientata a coloro che lavorano ore standard ".

sistemi pubblici di trasporto-affrontare il grave problema che la maggior parte della loro attività si verifica durante le ore di punta. Ci devono essere adeguate parchi macchine per gestire tutti i passeggeri a quei tempi. Gran parte della giornata, tuttavia, l'apparecchio rimane inattivo. I driver devono essere pagati mentre sono in attesa per i funzionamenti. Ma nelle ore di punta l'apparecchiatura è tesa alla capacità e molti piloti devono stare nei corridoi. Quando l'apparecchiatura si rompe a quei tempi, una folla di clienti arrabbiati sono rimasti bloccati.

Di conseguenza, i costi di esercizio sono elevati in relazione al numero dei passeggeri e clienti sono talvolta disturbati. Entrambi i fattori lavorano per ridurre la domanda di servizi pubblici di trasporto, che, a sua volta, costringe l'autorità di transito di proporre aumenti tariffari per coprire i costi crescenti oppure lesinare sui servizi offerti che riduce ulteriormente la domanda.

Un sondaggio Gallup incriminato che l'11% dei conducenti della nazione potrebbe passare a trasporto di massa in caso di una grave crisi di benzina. Questo ha alcuni funzionari di transito preoccupati. Se un numero significativo di conducenti ha deciso di farlo, sarebbe, secondo le parole del ex Segretario ai Trasporti Brock Adams, "sopraffare qualsiasi servizio di trasporto pubblico che abbiamo." Segretario Adams ha avvertito che "non abbiamo gli autobus, noi non ' t hanno i sistemi ferroviari, non abbiamo nulla là fuori "di soddisfare un afflusso di questa portata.

ore sfalsati aiuterebbe allungando le ore di traffico pendolare pesante e ridurre il livello di picco della domanda. Se la compagnia di autobus potrebbe programmare quattro o cinque piste durante ogni "ora di punta", invece di due o tre, ci sarebbe un migliore recupero della sua spesa fissa. Si potrebbe offrire un servizio migliore per il maggior numero o più passeggeri a un costo medio più basso.

In effetti, il Wall Street Journal ha riferito che "i manager di transito a Dallas e Los Angeles stanno lavorando duramente per convincere le imprese a scaglionare le ore di lavoro per impiegati nella convinzione che ciò consentirebbe autobus per trasportare il 40% in più di piloti." A Minneapolis-St. Paul, un funzionario della Commissione metropolitana di transito ha detto a un giornalista che ha visto "la soluzione a lungo termine in ore di lavoro sfalsati perché la Commissione ha molti autobus che circolano a bassa protezione durante i periodi non di punta". Ha aggiunto, però, che " una decisione di scaglionare quelle ore deve provenire dal settore privato ".

 

il lavoro straordinario di spinta e crescita economica

Una pratica che è più dannoso per la causa del trasporto a basso consumo energetico è straordinario abituale o frequente. Overtime praticamente garantisce che i propri ore non vengono sincronizzati con quelli dei colleghi con i quali si può condividere un giro o di essere compatibile con gli orari pubblico-trasporto. Nel maggio del proprio caso, ho guidato regolarmente l'autobus per lavorare fino a quando il mio supervisore in un lavoro precedente ha cominciato a fare pressione su di me non lavorare abbastanza straordinario. Costretto a rimanere un paio d'ore più tardi ogni sera, mi sono preso l'abitudine difficile da rompere di guidare la mia auto da solo per andare al lavoro.

Con quel determinato datore di lavoro, una costruzione-attrezzature società di produzione, ha avuto straordinari un significato speciale. Ci si aspettava che le persone che aspiravano a posizioni dirigenziali presentarsi il sabato mattina quando il gestore dell'impianto ha fatto il giro di ispezionare le attività in corso. Dopo andò a casa, la maggior parte degli altri lasciati troppo. Una tipica sessione di Sabato potrebbe durare tre o quattro ore - non è una "full giornata di lavoro", ma altrettanto costosa alla pompa di benzina. In tempi precedenti, mi è stato detto, Sabato lavoro era di routine. Domenica è stato il giorno in cui uno è venuto per impressionare il capo con il proprio interesse e dedizione - e per bruciare ulteriore benzina.

In questa epoca di risorse naturali limitate, è o dovrebbe essere decisamente patriottico per i datori di lavoro di esigere dai dipendenti tali gettoni spreco di energia della loro fedeltà e dedizione come lavoro fine settimana normale. Nel tentativo di aumentare la nostra nazione "produttività energetica", abbiamo bisogno di guardare più attentamente i vari elementi di input e output economico e pensare di cambiare alcuni di loro per soddisfare le esigenze delle persone meglio. È in gran parte una questione di leadership. Coloro che esercitano l'autorità nella comunità dovrebbe stabilire un nuovo tono morale che riflette le necessità attuali, che possono a volte in conflitto con il vecchio sentimento di lunghe ore di lavoro per soddisfare militante l'interesse di qualcuno.

Molti credono che l'unico vero modo per ridurre la disoccupazione è quello di stimolare una rapida crescita economica. Tuttavia, la crescita economica di per sé comporta un prezzo dell'energia. Per i primi tre decenni successivi alla seconda guerra mondiale, il consumo di energia e PIL reale ha seguito più o meno lo stesso corso, in aumento insieme ad un tasso annuo del 3% al 3,75%. Negli ultimi anni, grazie a misure di conservazione, è stato possibile aumentare PIL con piccoli aumenti percentuali dei consumi energetici.

Per gli economisti, l'uso abbassato di utilizzo di energia è al tempo stesso buone e cattive notizie. Dr. Paul McCracken ha scritto sul Wall Street Journal: "Una delle principali ragioni per il nostro consumo più moderato di energia in questo decennio, rispetto alle proiezioni fatte come il decennio aperto, è che l'economia stessa non ha effettuato all'altezza delle aspettative precedenti. Questi primi Dipartimento di proiezioni interni ha avuto l'economia in termini reali su una pista di circa il 10% superiore a quella che è in realtà ... Noi, tuttavia, sembrano essere facendo qualche progresso nell'uso più economico ed efficiente dell'energia ".

La filosofia di spingere la crescita economica fino in fondo può presentare ricorso alla comunità finanziaria. E promette di aumentare le loro concentrazioni di ricchezza, per aiutare i budget mal gestite funzionari del governo di equilibrio, e tirare fuori dai guai la sicurezza sociale. Per la persona media dell'orario di lavoro, lo fa meno. E 'del tutto inutile per spingere la crescita economica di avere la piena occupazione; una riduzione della settimana lavorativa potrebbe realizzare questo. Artificialmente la crescita rapida di solito porta l'inflazione; e questo, un più basso non superiore tenore di vita per la maggior parte delle persone.

Retorica anche se è, vi è la necessità di porre la domanda se le persone dovrebbero essere organizzati per servire l'economia o l'economia sarà organizzata al servizio delle persone? La questione politica fondamentale è se la politica economica dovrebbe dare peso a queste cose umane, come il desiderio di piacere o di soddisfare in primo luogo alla comunità finanziaria il cui interesse convincente potrebbe essere indicato: Che cosa hai fatto ultimamente per aumentare il mio denaro?

Ultimamente, i gestori finanziari sembrano essere quelli che chiedono la melodia nelle questioni di energia. Una storia portato da Associated Press il 27 giugno del 1980, ha detto di loro connessioni potenti: "Un sondaggio di 131 petrolio e di altre principali società statunitensi risorse naturali pubblicato Giovedi detto che un piccolo numero di piani di stock dei dipendenti, fondi pensione indipendenti e grandi controlli delle banche importanti interessi nel settore energetico. La relazione della organizzazione di ricerca di New York Corporate Data Exchange, Inc. ha anche detto compagnie petrolifere stanno investendo molto in carbone, nucleare e gas naturale '... L'organizzazione ha detto istituzioni finanziarie spesso controllano posizioni sostanziali in società concorrenti, sia a titolo definitivo o tramite autorità data da parte degli azionisti per acquistare o vendere i loro stock. 'C'è un numero relativamente piccolo di questi che dominano i titoli della (energia) società ... La quantità di concentrazione non è generalmente noto' al di fuori dei circoli di investimento ...

"Il rapporto ha detto ... Citicorp madre di n ° 2 Citibank, ha potere su 1 a 3 per cento di Atlantic Richfield, Conoco, Phillips Petroleum e Getty Oil Company. Tra quelli con interessi nel produttore di chimica EI DuPont de Nemours & Co. sono Citicorp, Produttori Hannover Corp. e JP Morgan & Co., Inc. ... quelli che controllano da 1 a 2,5 per cento interessi in azioni di United States Steel Corp. un importante produttore di carbone, includono la famiglia DuPont, Morgan e Manufacturers Hanover ... TIAA-CREF, dei fondi pensione a livello nazionale i docenti, controlla da 1 a quasi 4 interessi per cento in 28 società energetiche compresi i servizi e l'olio, gas e produttori di carbone, il rapporto disse."

C'è un evidente conflitto di interessi qui tra gli interessi economici a breve termine di queste istituzioni finanziarie e reali, necessità a lungo termine dell'umanità per la conservazione dell'energia. I gestori finanziari hanno il dovere di massimizzare il ritorno sugli investimenti in dollari. I fornitori di energia fanno soldi con la vendita di prodotti, non per promuovere la conservazione. La necessità di una continua crescita economica è praticamente un articolo di fede con queste persone.

D'altra parte, una sfida scientifica è stata rilasciata in quella posizione in un rapporto, "limiti dello sviluppo", che è stato sponsorizzato da un gruppo di imprenditori europei e giapponesi che si fanno chiamare "Club di Roma". Il suo studio di supporto è stato basato su proiezioni di computer di crescita della popolazione, la produzione industriale, il consumo di materie prime, e l'inquinamento ambientale, integrando i dati relativi alle riserve conosciute di materie prime chiave e la terra disponibile per la produzione agricola. Il rapporto cupo concluso: "Tutte le proiezioni di crescita finiscono nel crollo."

Il succo di questo rapporto pubblicato nel 1971 era che la dinamica della crescita è in contrasto con l'economia dell'ambiente naturale. La crescita richiede energia. Gran parte di questa energia è rinnovabile e in quantità esauribili, o presenta rischi per la salute a lungo termine, o sarebbe deturpare il paesaggio naturale per estrarre e sviluppare commercialmente. Anche se l'energia non fosse un fattore limitante nella produzione di acqua fresca sarebbe. In caso contrario l'acqua, avremmo rapidamente esaurire alcune altre materie prime che sono essenziali per l'industria. Anche se questi esistessero nei rifornimenti abbondanti, sviluppo illimitato di loro avrebbe fagocitare la terra in inquinamento mortale. L'intero pacchetto di problemi posti da una tale linea potrebbe sopraffare l'intelligenza e la capacità dell'uomo di azione cooperativa.

 

difensori della etica del lavoro

Molti hanno respinto i temi di questo rapporto come "troppo pessimista" o "giorno del giudizio parlare", a quanto pare credere che i nostri metodi economiche attuali possono continuare a tempo indeterminato o, per lo meno, mentre sono ancora in vita. Tecnologia, predicano, in grado di risolvere tutti i problemi tecnici che hanno a che fare con la scarsità di energia, cibo, acqua, e la terra. Non dobbiamo perdere il nostro nervo o gli orientali può erediteranno la terra. "Reindustrializaion" è la parola d'ordine corrente utilizzato per questa filosofia. Tale posizione si assume che le persone richiedono standard sempre più elevati di vita e perdonerebbe qualunque spoliazione dell'ambiente è necessario per ottenere questo.

Come al solito, le persone sono più sensibili di quanto gli esperti. Quanto male facciamo americani vogliono quelle "standard di vita più elevati" consumatori di energia? Il Wall Street Journal ha riportato non molto tempo fa: "Un'organizzazione sondaggio Roper trova il 51% degli intervistati ritiene la nazione 'deve tagliare via del ritorno' in alto produzione e consumo di conservare le risorse e mantenere l'economia forte. Solo il 34% ritiene stili di vita tradizionali possono continuare invariato ... esaurimento rapido delle risorse naturali nei prossimi anni è prevista entro il 58% di quelli controllati; molti Votalo una seria minaccia per la società americana ".

Dato un uso "austero" di materiali come i graffi economia nei confronti di determinati limiti naturali, sarebbe più tempo libero di rendere la vita più ricca e più piacevole; o sarebbe, come alcuni suggeriscono, ci condannerà a una vita di povertà? Di sicuro, se tutte le nostre risorse di petrolio sono stati utilizzati fino, l'agricoltura potrebbe tornare al cavallo e l'aratro, il trasporto potrebbe essere paralizzata e l'impoverimento di massa potrebbe avvenire. Tuttavia, potremmo essere in grado di marito quelle risorse che diminuiscono in modo che la produzione essenziale è mantenuto come il consumo totale di energia è sotto controllo.

attrezzi a motore rappresentano solo una frazione del nostro uso di energia. Siamo in grado, se riusciamo bene, continuare a godere di un'elevata produttività nel settore manifatturiero, l'agricoltura, e di altre industrie di base, ma ridurre gli sprechi di energia nel settore dei trasporti inutili, scarsamente case isolate ed edifici, uso lussureggiante di impianti di climatizzazione, e altri gadget ed elettrodomestici.

Il presidente di Tenneco, un produttore di gas e petrolio, ci assicura che "se sviluppiamo correttamente le fonti di energia che abbiamo nelle Americhe, potremmo finire in una posizione forte e hanno molto eccitante due o tre decenni." Dobbiamo pensare , tuttavia, al di là di due o tre decenni per la prossima generazione. Che tipo di vita saranno questi americani hanno se lasciamo loro una cultura spreco di energia, senza l'energia?

Invece di orientarci verso un sistema fisso di produzione, perché non potremmo primo lavoro per sviluppare una sorta umanamente soddisfacente della vita e poi la produzione su misura per soddisfare le sue esigenze? Per organizzare la produzione correttamente, è necessario percepire e anticipare le reali modelli di consumo. E 'più facile, forse, per consentire il consumo di evolvere naturalmente e riorganizzare la produzione per soddisfare questo che per forzare il consumo in schemi determinati dalla produzione. L'intero stile di vita, in altre parole, deve essere considerato.

Loafing non è quello che ci ha portato nella nostra situazione attuale. la produzione e degli sprechi hanno fatto questo. La concorrenza economica e militare tra le nazioni sono responsabili di molte delle pratiche disumane cui le persone di tutto il mondo devono sopportare. Burocratico costruzione dell'impero ha un appetito insaziabile per il nostro tempo e denaro. Questo è ciò che deve essere cambiato.

Persone, data la possibilità, si inventano le soluzioni necessarie per sopravvivere le nostre difficoltà economiche individuali e collettive. Abbiamo bisogno di allontanarsi dal inutilmente produrre e consumare beni fisici verso attività di natura più ricreativo o culturale. In breve, il popolo americano hanno bisogno di essere dato più tempo libero in una data abbastanza presto in modo che possiamo cominciare a coltivare alcune di quelle attività che sosterranno le generazioni future.

Ci sono esperti che sono pessimisti sulla capacità delle persone di agire in modo intelligente con più tempo libero. Se i lavoratori sono state lasciate dal lavoro prima, non saprebbero cosa fare con il tempo supplementare. Robert Hutchins, un educatore leader, ha detto in una intervista notizie:
"Più tempo libero significa più tempo da perdere. Il lavoratore che ha usato per avere solo un po 'di tempo in cui per ubriacarsi e picchiare la moglie ora ha tempo per ubriacarsi, picchiare la moglie -. E guardare la TV "John Maynard Keynes, l'apostolo di un aumento della spesa pubblica e strategicamente sbilanciati i bilanci, Allo stesso modo dubitavano che la gente comune ci si poteva fidare con più tempo libero.

Keynes ha scritto un saggio dal titolo "Prospettive economiche per i nostri nipoti", in cui ha chiesto: "Se il problema economico è risolto, l'umanità sarà privato del suo scopo tradizionale. Sarà un vantaggio? Se si crede a tutti i valori reali della vita, la prospettiva almeno apre la possibilità di beneficio. Eppure, penso con terrore del riaggiustamento delle abitudini e istinti dell'uomo ordinario, allevati in lui per innumerevoli generazioni, che può essere chiesto di eliminare entro pochi decenni ... Dobbiamo non aspettatevi un esaurimento nervoso generale?

Prendendo un poke e le signore, Keynes ha continuato: "Abbiamo già un po 'di esperienza di quello che voglio dire ... in Inghilterra e negli Stati Uniti tra le mogli delle classi ben-to-do, donne sfortunate, molti dei quali sono stati privati ??per la loro ricchezza dei loro compiti tradizionali e le occupazioni - che non trovano sufficientemente divertente, quando privato del sperone di necessità economica, a cucinare e pulire e riparare ".

 

possibile impatto delle ore di lavoro più brevi

Un uomo con una visione più ottimistica e sano, tuttavia considerato un radicale ai suoi tempi, era il capo del lavoro americano, Walter P. Reuther. Venti anni fa, alla vigilia delle elezioni del 1960 Mr. Reuther ha rilasciato un'intervista a Mike Wallace di CBS in cui ha detto: "La vera chiave, credo, Mike, è la questione di che cosa stiamo andando a che fare con l'abbondanza. Ora, dopo che abbiamo soddisfatto le nostre esigenze economiche di base di alloggio e cure mediche e abbigliamento adeguato, all'istruzione e così via, ci sarà presto arrivare a quel punto nella storia americana, a causa della impeto del progresso tecnologico, quando abbiamo avuto modo di prendere una decisione molto semplice: vogliamo più gadget o vogliamo più tempo libero? Penso che abbiamo bisogno ora di iniziare a prepararsi per una riduzione della settimana lavorativa in modo tale che, quando non otteniamo una settimana lavorativa più corta perché gli strumenti di produzione sono così produttivo, siamo in grado di creare tutte le ricchezze materiali abbiamo bisogno di un minor numero di ore di lavoro, abbiamo 've avuto modo di essere certi che, quando riusciamo ad ottenere questo aumento della misura del tempo libero si può usare in modo costruttivo e creativo. "

Mike Wallace ha chiesto Reuther: "Non si guarda in avanti per una settimana lavorativa di 30 ore?" Reuther ha risposto: ". Oh, in tempo - non c'è dubbio su di esso" Quando viene premuto per una spiegazione, ha detto: "Quando arriviamo al posto nello sviluppo della nostra società in cui gli strumenti di abbondanza possono prendersi cura dei bisogni materiali dell'uomo esterno con meno sforzo umano - la vera enfasi deve poi essere spostato per consentire l'uomo interiore per crescere. In altre parole, abbiamo avuto modo di sviluppare nuovi appetiti, nuovo interesse per le cose non materiali. E questo in realtà, penso che significa che la prima occasione per la grande massa degli esseri umani di partecipare nella cultura ".

A quel tempo, venti anni fa, la scarsità di energia non erano un problema economico principale. Oggi, nessuna questione che riguarda l'economia può evitare considerazione di questo. Pertanto, le implicazioni energetiche del maggiore tempo libero devono essere esaminati. Di quale beneficio per la specie umana è più tempo libero se la gente usa quel tempo in attività dannose per l'ambiente, spreco di energia? Sembrerebbe che più tempo fuori dal lavoro, oltre ad essere utilizzato per picchiare la moglie e guardare la televisione, sarebbe più tempo per viaggiare in tutto il paese o del mondo, bruciando preziosa benzina.

Una settimana lavorativa di 4 giorni potrebbe creare week-end di 3 giorni ogni settimana che sono una buona scusa per le persone a guidare fuori città per case di vacanza lontani o crociera autostrade della nazione nei loro camper. Il motoscafo cabinato o grandi cavalli che ottiene usato forse tre o quattro volte ogni estate potrebbe avere usato dieci o quindici volte - un modello tipico consumo, in media, sette litri per ora se funziona tutto volume.

Un articolo del Wall Street Journal che ha considerato il possibile impatto di una settimana lavorativa di 4 giorni sulle abitudini di vita americano speculato: "La gente può decidere di vivere in edifici caserme simili in città durante la settimana, il pendolarismo nei fine settimana per le loro case lontane 'reali' nei pressi di, diciamo, un buco di pesca preferita. 'Si potrebbe ottenere alcuni modelli molto interessanti (custodia),' dice John D. Owen, professore di economia presso la Wayne State University di Detroit. 'Il movimento di seconda casa otterrebbe una spinta enorme dal quattro giorni settimana lavorativa', dice. Allontanarsi per il fine settimana - e andare via padre - diventerà più comune.

fine settimana più lunghi 'produrrà un ancora maggiore esodo da luoghi urbani in ambienti esterni,' tassare le risorse dei parchi nazionali già sovraccarico e foreste, dice Tony A. Mobley, decano della scuola di salute, l'istruzione pubblica, e la ricreazione di Indiana University. Pensa inoltre che tali strutture ricreative come motivo campeggio privati ??e parchi di divertimento saranno germogliare ".

In un paese libero come il nostro, sarebbe impossibile per costringere la gente a usare il loro tempo libero in modo che la conservazione delle risorse della comunità. Molti oggi credono ancora che il problema energetico è artificiosa e non vedono la necessità di effettuare adeguamenti nella loro stile di vita personale. Tra il 1968 e il 1978, le vendite di furgoni e autocarri leggeri, che media nel quartiere di 13 miglia per gallone aumentato da 1,5 milioni di veicoli, o il 13% delle vendite di automobili, totale a 3,5 milioni o il 20% delle vendite totali. In molti casi, queste non sono veicoli "utilità", come suggerisce il nome, ma giocattoli ricreativi - un'estensione del proprio stile personale.

 Un articolo del Wall Street Journal descritto questo fenomeno sgargianti: " 'Vanners" ... hanno sviluppato una subcultura sibarita che spesso coinvolge girando gli interni dei loro veicoli in qualcosa di pelle per i bordelli e la pittura fantastici murales sui pannelli esterni. La loro volontà di guidare centinaia di miglia a Woodstock-like 'van-ins' per mostrare le loro macchine, giocare al tiro-o-guerra, ascoltare storie di musica e di swap è stato ben pubblicizzato. D'altra parte, quattro ruote, come si chiamano, sono gli automobilisti macho che si dilettano a battere lungo i sentieri di registrazione abbandonati o attraverso il deserto di vecchi siti minerari, tirando a vicenda di calanchi e doline con catene e verricelli come la necessità sorge. Che tutte queste attività hanno in comune è che usano un sacco di benzina e lo usano per lo più nei fine settimana quando le forniture sembrano essere più tesa. "

Questo non è l'unico tipo di sportivo, tuttavia, ci sono anche migliaia e milioni di persone che godono di tali cose come il nuoto, andare in bicicletta, zaino in spalla, canoa, trekking, vela, sci di fondo, jogging, giardinaggio, tennis, golf, o softball. In generale, si tratta di attività che si possono avere con una minima spesa pro-capite di energia. Viaggio verso il sito di attività ricreative sarebbe generalmente la parte più "costoso".

 

vacanze a basso consumo energetico

E 'una questione di stile personale. Alcuni tipi di persone prendono i passatempi "bassa energia" più facilmente rispetto ad altri tipi di persone. Essi tendono ad essere più giovani e più istruiti. Per prima cosa, molti di loro non possono ancora permettersi il costoso apparato ricreativo richiesto dalle attività "ad alta energia". Gli sportivi "ad alta energia" sono, forse, meno cerebrale e più interessato l'aspetto fisico di questo sport o l'apparecchiatura come un possesso. macchine a motore sono un'estensione della loro personalità - un display primordiale di auto-importanza - analogo a uccelli fluffing le loro piume per apparire più grande. Certo, di fornitura a lungo termine del mondiale di petrolio è l'ultima cosa sulla loro mente.

La natura umana non può essere modificato, ma, con la diminuzione delle scorte di energia, la politica pubblica dovrebbe preferire e sostenere attivamente le attività del tempo libero che consumano meno energia pro-capite. Anche se i cambiamenti in tempo di lavoro potrebbero risparmiare energia rispetto ai mezzi di trasporto sul lavoro e le applicazioni commerciali, non avrebbe senso di raccomandare tali cambiamenti se le persone nel loro tempo libero consumato tanto o più di energia, come è stato salvato. Come sostenitori di ore più brevi, abbiamo l'obbligo di affrontare in modo costruttivo con questo problema e non anatra esso.

Come sarebbero più brevi ore di lavoro influiscono sul consumo energetico durante i fine settimana o durante le vacanze più lunghe? Se il consumo di energia è aumentato, dovrebbe governo imporre restrizioni o divieti di vari tipi di attività? Che cosa dovrebbe fare il governo? Incoraggiare più lunghi, non brevi, workweeks? Rendere illegale la vendita di benzina durante il fine settimana; Forza hotel, motel, e resort di chiudere?

No, con un po 'di ingegno e più di un po' di organizzazione, possiamo applicare l'idea di aumentare la nostra produttività di energia per lunghi fine settimana e le vacanze. Il risultato potrebbe essere quello che si potrebbe definire una "vacanza a basso consumo energetico" - uno in cui le persone sarebbero trasportati in luoghi ameni o esotici, dove potrebbero impegnarsi a stimolare, ma le attività non uno spreco di energia, e poi tornare a casa, avendo avuto la stesso contatto con la natura e il paesaggio interessante, ma senza aver consumato così tanto la benzina.

Ci sono diverse caratteristiche di "bassa energia", in contrapposizione ad un "alta energia", vacanza. Ancora più importante, il trasporto al sito di vacanza dovrebbe essere organizzato con una minima spesa pro-capite di carburante. Invece di guida da solo in automobile o camper, il vacanziere può prendere un autobus, corse condividere con altri turisti, o utilizzare un veicolo a due ruote. Naturalmente, questo presuppone che adeguate strutture di trasporto sono disponibili tra i siti di vacanza e centri abitati. Assume così, credo, che un adeguato trasporto personale sarà disponibile nella zona di vacanza. In secondo luogo, una vacanza a basso consumo energetico potrebbe coinvolgere viaggia brevi distanze o moderati ai punti di interesse. Ciò significa che a distanza ravvicinata dei centri abitati, stazioni, parchi e altre attrazioni in vacanza dovrebbero essere sviluppati; essi dovrebbero offrire un valore reale in termini di svago, istruzione o di divertimento, e il prezzo. Terzo, le attività stesse dovrebbero evitare l'uso di macchine che consumano energia.

passatempi "Low Energy" offrono una varietà sufficiente a soddisfare quasi ogni inclinazione o il gusto. Invece di correre attraverso i boschi in una motoslitta, provare lo sci di fondo. Invece di sci d'acqua sui laghi, provare a vela o canoa. Invece di automobilismo lungo strade di campagna caratteristici, provare andare in bicicletta. Invece di volare aerei privati, che ne dite di deltaplano o mongolfiera? Giocare a tennis, a basket, o di baseball. Prendere il golf, il campeggio con lo zaino, jogging, pattinaggio, pallavolo. Se si deve "lavorare duro, giocare duro", poi "giocare duro" fisicamente, piuttosto che con una macchina a gas di mangiare. Consumare le proprie energie fisiche in questa vacanza a basso consumo energetico, non scarseggia carburante.

Che cosa succede se le persone non sono solo interessati a prendere vacanze a basso consumo energetico? Se lo fossero, allora l'industria delle vacanze avrebbe dovuto offerto tali opportunità molto tempo fa. Ci vuole tempo, però, per sviluppare nuove abitudini di vita; e la crisi energetica è un evento relativamente recente. Anche così, il governo potrebbe accelerare l'adattamento alle nuove circostanze. Le case, di trasporto e di articoli sportivi, industrie e altre parti interessate, possono lavorare insieme per preservare la possibilità che le persone abbiano le vacanze piacevoli e stimolanti mentre consumano meno benzina. Ma ci vorrebbe una cooperazione tra governo e questi interessi del settore privato per far funzionare il programma.

Alcuni sostengono filosoficamente che il governo non dovrebbe essere coinvolto in queste cose, ma che l'economia di libero mercato deve essere lasciato per fare tutti i preparativi. In questo caso, però, far valere sul mercato solo di allocare le risorse non può essere concettualmente corretto perché forniture di energia sono esauribili. Per il momento, i prezzi ei costi potrebbero lavorare per mantenere un certo ordine, ma alla fine fornisce verrà eseguito basso. Piuttosto che per consentire all'economia di sperimentare una rapida compressione nel suo uso di energia, governo avrebbe servire la comunità meglio favorendo una transizione graduale a livelli più bassi di consumo. L ' "analisi net-energia", che assume rendimenti decrescenti dalla produzione di energia, può essere una guida politica più realistica di quella dell'economia tradizionale.

Dal governo, certe cose ci si potrebbe aspettare. Le agenzie governative devono compilare le statistiche necessarie per distinguere "bassa energia" dalle vacanze "ad alta energia". Ogni modello di vacanza potrebbe essere costato in ogni capitale BTU al fine di sviluppare modelli di pratiche vacanza preferibile essere pubblicizzato e incoraggiato. I turisti devono sapere quali sono i modi più efficienti di energia a soddisfare le loro obiettivi ricreative ed essere in grado di confrontare i propri piani con questo standard.

misurazione precisa, poi, è il presupposto per altra tecnica di attuazione. Ma una volta che si tiene questo passo il governo ha altri strumenti a sua disposizione per promuovere i modelli di "bassa energia". incentivi finanziari diretti e disincentivi potrebbero essere utilizzati come ad esempio un aumento della tassa sulla benzina accise. permessi speciali potrebbero essere necessari per i veicoli "ad alta energia" per l'acquisto di carburante. D'altra parte, l'approccio finanziario, anche se efficace, ha lo svantaggio di colpire persone a basso e medio reddito più duro del ricco. L'ultima cosa che chiunque vorrebbe sarebbe per il consumo cospicuo di benzina durante le vacanze a diventare uno status symbol.

Pertanto, ultima arma del governo e forse l'unico mezzo efficace per l'applicazione sarebbe quello di influenzare il modello di vacanza attraverso l'assegnazione di carburante. Lasciate quei proprietari ricchi di camper che insistono su di prendere lunghi viaggi si preoccupano se ci sarà combustibile per il viaggio di ritorno. restrizioni Posto su forniture per la guida week-end, o buoni gas-razionamento emissione, o trovare qualche altro dispositivo per limitare l'uso generale della benzina; ma, allo stesso tempo, lasciare una deroga per i veicoli utilizzati in un programma di vacanza autorizzato "bassa energia 'in modo che la maggior parte delle persone, se vogliono vacanze lontano da casa, può portarli a buon mercato in termini di energia, e le località possono rimanere in attività.

Dal settore privato e, certe cose ci si potrebbe aspettare. le automobili private sono ideali per a corto raggio o medio raggio gite ricreative, ma non per quelle più lunghe. Per questi, un network di viaggio potrebbe essere organizzata che permette vacanzieri di essere trasportati al sito di vacanza in veicoli pubblici o semi-pubblici. Le località e alberghi si potrebbe aiutare ad organizzare questa rete. compagnie di autobus pubblico o privato o servizi navetta van potrebbero espandere il loro funzionamento. All'altra estremità della linea, attività di noleggio potrebbero offrire biciclette, motorini, auto di piccole dimensioni, e altri veicoli per coloro che si sentono incagliato senza la loro auto. Tali imprese stanno già operando in molti luoghi; ma, con continuando prezzi elevati e la carenza di benzina, queste potrebbero essere ampliati e una nuova coscienza di Vacationing efficienza energetica essere sviluppati e promossi.

Dato un caso e alcuni incentivi favorevoli, è probabile che le vacanze dovrebbero evolvere dal alta energia al modello di energia bassa. Mi viene in mente l'osservazione di un amico che le persone che vivevano in un lago vicino dopo un po 'stancato di barche a motore e sci d'acqua e prese a vela; quelle esperienze ad alta potenza erano una "fase". Più tempo per la ricreazione, quindi, non significa necessariamente più degli stessi tipi di attività ricreative. Più tempo si può dedicare ad una attività, più tempo ci è quello di coltivare la sua arte e le tecniche più sottili. Gli aspetti cerebrali dello sport vengono dopo l'esperienza fisica esuberante.

sport energia viene consumata, come barche a motore sono fondato su una scarsità di tempo libero: Basta una o due ore da dedicare a questa particolare attività, e quindi si deve stipare la maggior quantità di esperienza possibile nel tempo a disposizione. Coprire il lago in mezz'ora, che avrebbe preso canoisti maggior parte del pomeriggio. Questo fa parte della psicologia di "alta energia" attività ricreative - una gru a benna frenetica di emozioni che solo le macchine in grado di fornire in dosi sufficientemente concentrate. Ma con inseguimenti "bassa energia", le cose sono più rilassati. La gente prende il tempo di godere, assaporare e apprezzare ciò che stanno facendo.

E 'bene far valere con le persone che dovrebbero essere più interessati a risparmio energetico. Si può fare un qualsiasi numero di suggerimenti: andare in bicicletta a fare la spesa invece di andare in auto. Crescere il proprio verdure in un giardino. Sbarazzarsi di elettrodomestici non necessari, come produttori di ghiaccio-cubo. Bisogna rendersi conto, tuttavia, che lo stile "bassa energia" della vita richiede più tempo di quanto lo stile "ad alta energia". Quei gadget domestici che consumano tanta energia sono progettati per risparmiare tempo. Ci vuole tempo per coltivare ortaggi in un giardino o andare in bicicletta al negozio. Ci vuole tempo per asciugare i vestiti all'aperto su una linea di vestiti. Ci vuole tempo per imparare le varie arti e le abilità e padroneggiare le informazioni necessarie per gestire queste faccende da soli. Pertanto, il tempo libero è un prerequisito per una vita più alta efficienza energetica. Tutti noi possiamo fare molto di più dal modo di coltivare quei progetti e interessi che sappiamo che dobbiamo essere coltivare, come il risparmio energetico, se solo abbiamo avuto il tempo.

Quello limitato prova che abbiamo di 4 giorni workweeks indica che per dare ai lavoratori più tempo libero non sarebbe sprecare energia. In uno studio su come i lavoratori di 4 giorni hanno usato il loro tempo rispetto ai lavoratori di 5 giorni, David Maklan ha trovato che i lavoratori a 4 giornata meno tempo in viaggio che, si potrebbe supporre, si tradurrebbe in un minor utilizzo di benzina. In una settimana ipotetica, i lavoratori 4 giorni trascorso una media di 246 minuti che viaggiano da e per lavoro, rispetto ai 280 minuti per i lavoratori di 5 giorni. Hanno speso 133 minuti a settimana per "viaggi personali" e 154 minuti a settimana per "viaggi di piacere" in confronto con 179 e 166 minuti, rispettivamente, per i lavoratori di 5 giorni.

D'altra parte, gli operai 4 giorni trascorso 183 minuti a settimana, a fronte di 110 minuti a settimana, sul giardinaggio e la cura degli animali. Per le attività di custodia dei bambini, hanno trascorso 123 minuti a settimana, a differenza di 22 minuti a settimana per i lavoratori di 5 giorni, che devono o hanno trascurato i propri figli o trovato qualcun altro a prendersi cura di loro. Gli operai di 4 giorni trascorso 171 minuti a settimana per "attività all'aperto", rispetto ai 72 minuti per i loro omologhi di 5 giorni. Considerando che solo circa 200 lavoratori di entrambi i tipi hanno partecipato a questo sondaggio i risultati non possono definitivamente descrivere ciò che potrebbe accadere se la settimana lavorativa di 4 giorni è diventato universale; ma sono, almeno, l'indicazione.

Piaccia o no, il risparmio energetico è una parte del nostro futuro Quindi, se siamo fortunati, è una settimana lavorativa più corta. Possiamo sicuramente crescere, come individui e come civiltà, se le regolazioni economiche appropriate sono fatte in caso di necessità.

 

Scattarsi per una traduzione di questa pagina in:

Spagnolo - Tedesco - Inglese - Francese - Portoghese

 

a: Sommario

 

Pubblicazioni di Thistlerose COPYRIGHT 2016 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI  
http://www.shorterworkweek.comSWW-9f.html